Windows 10 non riconosce il telefono Android

da | Android

I telefoni Android sono plug & play per quanto riguarda un sistema Windows 10. Quando colleghi un dispositivo Android (telefono o tablet), Windows 10 installerà automaticamente i driver per esso. Una volta installati i driver, puoi accedere alla memoria del telefono da Esplora file.

Risolto il problema con Windows 10 che non riconosce il telefono Android

Connettere un telefono Android a un sistema Windows 10 e accedere alla sua memoria è facile, tuttavia a volte incontrerai problemi. Un problema comune che gli utenti devono affrontare è che il telefono Android non viene riconosciuto da Windows 10. Questo problema si manifesta in due modi;

  • Il telefono non appare in Questo PC quando lo colleghi.
  • Quando colleghi il telefono al computer, Windows 10 mostra un messaggio che il dispositivo USB non è stato riconosciuto o ha funzionato male.

Questi problemi sono abbastanza facili da risolvere se hai un dispositivo Android precedente (Android 6 o precedente) o hai un dispositivo rooted, devi installare alcune cose manualmente per connettere il telefono a un PC Windows 10.

Prima di provare una qualsiasi delle correzioni, esegui questi controlli;

  • Assicurati che il telefono sia sbloccato quando lo colleghi al sistema e che rimanga sbloccato per almeno cinque minuti.
  • Assicurati di utilizzare un cavo dati originale o un cavo dati certificato per collegare il dispositivo.
    Prova a cambiare la porta a cui colleghi il telefono. Prova una porta USB 2.0 se il tuo dispositivo è vecchio.

Abilita connessione trasferimento file transfer

Quando colleghi un telefono Android a un sistema Windows 10, può connettersi con diversi tipi di connessione;

  • Connessione di ricarica (nessun dato può essere letto o scritto)
  • Trasferimento file (lettura e scrittura dati).
  • Protocollo di trasferimento multimediale (MTP) (accesso a file audio e video e ad alcune immagini).
  • Protocollo di trasferimento foto (accesso alle foto).

Per leggere e scrivere file sul dispositivo Android, è necessario impostarlo sul protocollo File Transfer.

  • Collega il telefono Android al PC Windows 10.
  • Attendi fino a quando non senti il ​​suono della connessione hardware o vedi che il telefono si sta caricando.
  • Scorri verso il basso per aprire il pannello delle notifiche.
  • Tocca due volte l’opzione di connessione Android.
  • Nella schermata che si apre, seleziona Trasferimento file.
  • Aspetta un minuto e quindi aprire Esplora file.
  • Vai a Questo PC.
  • Il dispositivo apparirà con le unità interne.

Abilita il debug USB

Il debug USB viene generalmente utilizzato dagli sviluppatori, tuttavia, quando lo abiliti e colleghi il tuo dispositivo a un sistema Windows 10, installa driver aggiuntivi. Quei driver sono necessari per stabilire una connessione.

  • Apri l’app Impostazioni sul tuo dispositivo Android.
  • Vai su Sistema o Info sul telefono (dipende dal dispositivo).
  • Cerca build.
  • Tocca il numero di build sette volte per abilitare le Opzioni sviluppatore.
  • Vai su Opzioni sviluppatore (apparirà nell’app Impostazioni sul tuo dispositivo Android).
  • Abilita il debug USB.
  • Scollega il telefono Android dal sistema Windows 10 e ricollegalo.
  • Consenti il ​​debug USB sul telefono (verrà visualizzato un messaggio).
  • Attendi che Windows 10 installi i driver, quindi accedi al dispositivo da Esplora file.

Disinstalla e reinstalla il dispositivo

Windows 10 a volte non riesce a installare i driver. Ciò significa che il tuo dispositivo non è installato correttamente. Prova a disinstallarlo e reinstallarlo.

Collega il telefono Android al tuo PC Windows 10.

  • Apri Gestione dispositivi.
  • Espandi Dispositivi Portatili e cerca il tuo telefono.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e selezionare Disinstalla dispositivo dal menu contestuale.
  • Consenti la disinstallazione del dispositivo.
  • Scollega il telefono dal PC.
  • Ricollegare il telefono e consentire l’installazione dei driver.

Nota: se non vedi il tuo telefono sotto i dispositivi portatili, controlla sotto Altri dispositivi e dispositivi USB.

Spegni e riaccendi il telefono e il PC

I telefoni Android possono incorrere in problemi che impediscono loro di connettersi a un computer.

  • Scollega il telefono Android dal PC Windows 10.
  • Riavvia il sistema Windows 10.
  • Premi il pulsante di accensione/riattivazione/riposo sul telefono Android.
  • Seleziona Riavvia dal menu.
  • Sblocca il telefono quando si riavvia e attendi 5 minuti in modo che il telefono sia pronto.
  • Collega il telefono al sistema Windows 10.

Avvia in modalità ODIN/Fastboot

Proprio come un sistema Windows 10 ha un BIOS, i telefoni Android hanno una modalità ODIN (dispositivi Samsung) o una modalità Fastboot. Avviare il dispositivo in questa modalità, quindi collegarlo al sistema Windows 10 per installare i driver necessari per la connessione.

Attenzione: presta molta attenzione allo schermo del tuo telefono. Il pulsante di attivazione/disattivazione del telefono fungerà da tasto di selezione, quindi fai attenzione a non premerlo e seleziona un’opzione che può cancellare il telefono.

  • Spegni il telefono.
  • Tieni premuti i pulsanti Volume su, Volume giù e Home sul dispositivo (o il pulsante Bixby sul dispositivo Samsung).
  • Quando vedi apparire il logo del dispositivo, rilascia tutti e tre i pulsanti e premi il pulsante Volume su.
  • Collega il telefono al PC Windows 10.
  • Aspetta 5 minuti.
  • Premi il pulsante di accensione finché il telefono non si spegne.
  • Premi di nuovo il pulsante di accensione per accenderlo.

Installa Samsung Smart Switch

  • Questa correzione è per i dispositivi Android prodotti da Samsung.
  • Scarica Smart Switch Samsung.
  • Installa l’app sul tuo sistema Windows 10.
  • Collega il telefono Android al tuo sistema.
  • Il telefono verrà rilevato.

Installa manualmente i driver da Google

Puoi installare manualmente i driver da Google.

  • Apri Gestione dispositivi.
  • Trova l’interfaccia ADB composita di Android.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e selezionare Disinstalla.
  • Scarica i driver USB da Google Oms.
  • Estrai la cartella
  • Scollega e ricollega il dispositivo Android.
  • Apri Gestione dispositivi.
  • Individua il telefono (guarda in Dispositivi portatili o USB).
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul telefono e selezionare Aggiorna driver.
  • Seleziona Cerca software nel mio computer.
  • Seleziona la cartella estratta.
  • Fare clic su Avanti e consentire l’installazione dei driver.
  • Scollega il telefono e ricollegalo.

Connetti in modalità aereo

Prova a mettere il telefono in modalità aereo prima di collegarlo al sistema. È noto che funziona in alcuni casi.

  • Scollega il telefono dal computer.
  • Scorri verso il basso e tocca l’interruttore Modalità aereo.
  • Collega il telefono al sistema.
  • Quando il telefono viene visualizzato in Esplora file, puoi disattivare la modalità aereo.
Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità