Come verificare se il tuo dispositivo Android è stato violato

da | Android, Smartphone

Se il tuo telefono Android è lento, mostra popup o si blocca, potrebbe essere stato violato. Ecco come controllare e cosa fare dopo.

Tutti hanno uno smartphone in questi giorni e praticamente gestiscono le nostre vite, il che significa che tenerlo al sicuro e libero da virus è molto importante. Quindi, come fai a sapere se il tuo dispositivo Android è stato violato?

Pubblicità
Pubblicità

Se il tuo telefono si comporta in modo strano, dovresti utilizzare questi suggerimenti per verificare la presenza di malware, app truffa e altri problemi con il tuo dispositivo. Inoltre, ti spiegheremo come tenerti al sicuro andando avanti. Ecco come sapere se il tuo telefono Android è stato violato.

Scarsa durata della batteria o utilizzo estremo della batteria

Anche se non vedi chiari segni di attività sospetta, dietro le quinte può comunque succedere qualcosa di dannoso. Uno dei modi migliori per vedere se il tuo telefono è stato violato è controllare l’utilizzo della batteria.

Se il tuo telefono è caldo senza motivo , anche quando non è in carica, qualcosa potrebbe essere in esecuzione in background mentre lo schermo è spento. Alcuni dei malware più sofisticati possono ancora lasciare tracce sul tuo telefono o tablet, quindi inizia controllando il menu di utilizzo della batteria. Se la tua batteria è costantemente scarica e ti ritrovi a chiederti “il mio telefono è violato?” quindi eseguire i controlli seguenti.

Pubblicità
Pubblicità

Apri Impostazioni > Batteria > Utilizzo batteria e cerca un’app sconosciuta o qualcosa di insolito.

Questo non accade troppo spesso poiché Google ha un sistema Google Play Protect completo integrato in Android, ma ti consigliamo comunque di controllare. Nell’esempio sopra, vediamo l’utilizzo e il drenaggio tipici della batteria, ma se dovessi vedere un’app varia che prosciuga una parte significativa del tuo succo. Questo non è buono!

Potrebbe interessarti:  Programmi per estrarre foto da video

In questo scenario, probabilmente hai un keylogger o un virus che nasconde il suo nome per evitare di essere trovato. Come regola generale, cerca solo qualcosa di insolitamente estenuante.

Usiamo tutti i nostri telefoni in modo diverso, ma se noti un consumo della batteria estremamente grave, questo è un problema. Puoi riavviare il telefono, forzare la chiusura del software sospetto o, se possibile, disinstallare completamente l’app. Se la tua batteria si sta scaricando troppo rapidamente e ti ritrovi a chiederti “il mio telefono è violato?”, allora esegui sicuramente questo controllo!

Verifica la presenza di installazioni di app indesiderate casuali

Un altro segno rivelatore di malware o hacking del telefono è se vedi app casuali installate sul tuo telefono. Queste sono app che non hai installato tu stesso. Le app o i siti dannosi possono installare un programma sul telefono e inviare informazioni riservate a terzi.

Pubblicità
Pubblicità

Probabilmente significa che il tuo dispositivo è stato violato. A volte, non utilizzerà una tonnellata di durata della batteria, ma può comunque causare danni e prosciugare i tuoi dati. Se ne trovi uno, ecco come sbarazzartene.

Passa a Impostazioni > App > Gestione app e scorri l’elenco delle app sul telefono. A volte potresti dover toccare la freccia a discesa Tutte le app . Trova tutto ciò che non vuoi, toccalo e seleziona Disinstalla .

Ovviamente, dovresti disinstallare solo le cose che sembrano sospette, ma sai che non sono importanti. Se inizi a disinstallare cose casuali, potresti causare più danni che benefici e rompere i componenti vitali del tuo telefono.

Esistono molte app preinstallate dai produttori o dai gestori di telefoni e sono innocue. Assicurati di prestare attenzione a ciò che rimuovi.

Utilizzo di dati insolitamente elevato

La maggior parte delle persone ha piani dati illimitati, quindi non guarda il menu “Utilizzo dati” nelle impostazioni. Ma se il tuo Android si sta comportando male e vuoi verificare se il tuo telefono è violato, è un altro modo semplice per verificare la presenza di problemi.

Pubblicità
Pubblicità

Se hai un virus, potrebbe inviare i tuoi dati privati ​​a una terza parte tramite un’app che è costantemente in esecuzione e comunica con i malintenzionati.

Per verificare, vai su Impostazioni > Connessioni e Wi-Fi > Utilizzo dati e dai un’occhiata per un po’. In alcuni dispositivi, potrebbe essere necessario accedere alle impostazioni di rete , selezionare la sim e quindi trovare Utilizzo dati app .

Potrebbe interessarti:  Pixel 6a vs Pixel 6: differenze tra i due modelli

YouTube, Spotify e altri servizi di streaming utilizzano regolarmente molti dati. Ma se un’altra app sta usando troppo, qualcosa non va. Nessuna app casuale dovrebbe utilizzare 5 GB in un determinato mese, quindi cerca qualcosa fuori posto qui.

Quando trovi qualcosa che sembra sospetto, disinstallalo (dopo esserti assicurato che non sia essenziale per il tuo dispositivo).

Guarda strani pop-up e annunci

I pop-up sono disponibili in varie forme e dimensioni, in momenti casuali e da tutti i tipi di siti Web. Abbiamo imparato a gestirli e, la maggior parte delle volte, non è altro che un annuncio che copre i contenuti.

Pubblicità
Pubblicità

A volte, però, possono essere nefasti e causare problemi. Tieni d’occhio strani pop-up o annunci che sembrano divertenti. Non fare mai clic su di essi.

Google ha apportato diverse modifiche negli ultimi anni per evitare eventi come questo, soprattutto in Google Chrome su Android, ma a volte succede ancora. Di solito, farà vibrare il tuo telefono mentre i popup appaiono più e più volte. A volte, lo schermo lampeggia anche.

Ma è completamente falso: non toccare il pulsante “rimuovi” . Chiudi l’intero browser web e riavvia invece lo smartphone.

Non inviare mai informazioni personali in un campo di input che non conosci. Non inserire mai i dati della carta di credito o della password.

Le app e il telefono continuano a bloccarsi

Un altro segno che il tuo telefono Android potrebbe essere violato è se continua a bloccarsi. Spesso, i telefoni Android iniziano a funzionare in modo irregolare: le app si aprono senza motivo o il telefono sarà lento o si arresterà costantemente. A volte, questi problemi derivano da un virus.

Pubblicità
Pubblicità

Innanzitutto, prova lo scanner “Play Protect” di Google integrato direttamente nell’App Store di Google Play. Apri Google Play e tocca l’immagine del tuo profilo nella parte superiore della pagina. Quindi, vai su Play Protect a metà dello schermo e premi Scansione per avviare la scansione del telefono e delle app.

Tieni presente che Play Protect è uno strumento piuttosto semplice, quindi potresti prendere in considerazione un’alternativa più solida come Malwarebytes, una delle migliori app per vedere se un telefono è stato violato.

Potrebbe interessarti:  Come cancellare i cookie sui browser Android e perché dovresti

Ci sono dozzine di “scanner antivirus” e app di “sicurezza mobile” sul Google Play Store, ma consigliamo di attenersi a marchi e nomi affidabili. Non installare solo la prima opzione che appare. Cerca i marchi noti che hai utilizzato sui tuoi computer come Avast, AVG o BitDefender.

Questi strumenti sono ottimi per scansionare rapidamente e facilmente il tuo dispositivo alla ricerca di problemi. Di solito, se Malwarebytes trova qualcosa, lo rimuoverà per te.

Download: Malwarebytes Security 

Pubblicità
Pubblicità

Se necessario, esegui un ripristino dei dati di fabbrica

Se rimuovi app, esegui software antivirus e continui a riscontrare problemi, un ultimo sforzo è eseguire un ripristino dei dati di fabbrica.

Ricorda: questo processo elimina assolutamente tutto sul tuo telefono, quindi assicurati di essere assolutamente sicuro prima di procedere.

Esegui il backup di foto, messaggi di testo, video e qualsiasi altra cosa che desideri conservare, quindi procedi alla cancellazione del tuo Android. Vai su Impostazioni > Backup e ripristino (o Sicurezza o Sistema ) > Ripristina > Ripristino dati di fabbrica .

Ricorri a questo solo quando tutte le altre strade sono esaurite e il software AV fallisce. Spazzerà via tutto. Il telefono si avvierà come il primo giorno in cui l’hai ricevuto. Quindi dovrai impostare di nuovo tutto, ma è meglio prevenire che curare.

Come verificare se il tuo telefono è stato violato o meno: mantenere sicuro il tuo dispositivo Android

Gli hacker sono creativi quando il pubblico di destinazione è così grande.

Pubblicità
Pubblicità

Essere vigili e attenti può impedirti di affrontare potenziali violazioni della sicurezza in primo luogo. Ecco alcune cose che puoi fare (o cercare) per proteggerti:

  • Rimani aggiornato e installa sempre gli ultimi aggiornamenti software.
  • Ottieni app solo da fonti attendibili.
  • Disabilita o deseleziona l’opzione Installa da origini sconosciute in Impostazioni .
  • Usa un’impronta digitale, una scansione oculare, una password o un PIN per la sicurezza della schermata di blocco.
Condividi su:
Pubblicità

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità