Pubblicità
Richiesta account Google dopo aver resettato lo smartphone

Richiesta account Google dopo aver resettato lo smartphone

Prima della versione 5.1 del sistema operativo Android (Lollipop), chiunque trovasse il tuo dispositivo poteva facilmente aggirare il blocco (PIN numerico o sequenza) con un rapido ripristino delle impostazioni di fabbrica. Per risolvere questo problema, Google ha introdotto la verifica di Google o la protezione del ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Sebbene l’introduzione della protezione dal ripristino delle impostazioni di fabbrica abbia lo scopo di rendere inutilizzabile un dispositivo smarrito, c’è un problema. Questa funzione di protezione del dispositivo Android può bloccarti dal tuo dispositivo se non ricordi i tuoi dati di accesso o acquistare un dispositivo usato con un account ancora configurato.

Pubblicità

Ecco cosa devi fare.

Che cos’è la protezione dal ripristino delle impostazioni di fabbrica

Factory Reset Protection (FRP) è una funzione di sicurezza integrata nei dispositivi Android con OS versione 5.1 (Lollipop) o successiva. FRP viene abilitato automaticamente abilitato quando si configura un account Google sul proprio dispositivo Android.

FRP impedisce a qualcuno che tenta di ripristinare il telefono di superare la schermata di configurazione iniziale. È una misura antifurto che riduce l’incentivo a rubare il dispositivo in primo luogo, poiché lo disabilita di fatto. Per utilizzare il telefono, è necessario accedere utilizzando il nome utente e la password di Google precedentemente impostati sul dispositivo.

Pubblicità

Come disabilitare FRP per bypassare la verifica dell’account Google

Come accennato, FRP viene abilitato automaticamente una volta che accedi al tuo telefono utilizzando il tuo account Google. Per disabilitarlo, tutto ciò che devi fare è rimuovere l’account Google dal tuo dispositivo Android.

La disattivazione di FRP è probabilmente la soluzione più semplice disponibile per aggirare la verifica di Google. Dovresti sempre farlo se prevedi di vendere o regalare il tuo telefono, o se stai acquistando un dispositivo di seconda mano, controlla che il venditore abbia rimosso il suo account prima di acquistare.

  • Vai su Impostazioni .
  • Tocca Cloud e account (o Account su alcuni marchi).
  • Seleziona Account.
  • Vai al tuo account Google e tocca Rimuovi account .
  • Verifica di voler rimuovere il tuo account toccando Rimuovi account o Accetto (o qualsiasi azione positiva che ti viene richiesta).

Tieni presente che questo metodo rimuove solo la sicurezza del ripristino delle impostazioni di fabbrica dal tuo dispositivo. Non lo sblocca, quindi se viaggi all’estero dovrai sbloccare la SIM separatamente dal tuo telefono Android .

Cosa succede se non rimuovi il tuo account Google?

Se non rimuovi il tuo account Google, il telefono accederà al blocco di riattivazione di Google. Con Blocco riattivazione attivato, non è possibile utilizzare il dispositivo anche dopo un ripristino delle impostazioni di fabbrica; a meno che non disattivi il blocco di riattivazione.

Come bypassare la verifica dell’account Google

Non esiste un modo ufficiale per aggirare la verifica dell’account Google, poiché è una funzione di sicurezza essenziale. Con la maggior parte dei marchi (in particolare i modelli più recenti) può essere difficile aggirare la verifica perché molte procedure di bypass FRP si basano su problemi di sicurezza che spesso vengono risolti con gli ultimi aggiornamenti di sicurezza Android.

Pubblicità

Puoi prendere in considerazione l’utilizzo di alcuni software di sblocco disponibili online. Alcuni di questi programmi affermano di essere in grado di sbloccare rapidamente lo schermo rimuovendo il PIN, la password, l’impronta digitale e la sequenza del telefono Android, sebbene non vi sia alcuna garanzia che funzionino.

Quindi, se hai acquistato un telefono di seconda mano, ti consigliamo di chiedere al proprietario precedente di sbloccarlo prima di provare qualsiasi procedura di bypass FRP.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità