Pubblicità
Pubblicità
You are currently viewing Come velocizzare Internet su Windows

Come velocizzare Internet su Windows

Ecco come migliorare la velocità della tua connessione Internet in Windows con semplici trucchi e modifiche che chiunque può utilizzare.

Soffri di una connessione Internet lenta? È un problema estremamente frustrante, il che significa che la maggior parte delle persone si chiederà come accelerare le prestazioni di Internet a un certo punto.

Pubblicità

Come velocizzare Internet su Windows

Siamo qui per aiutare. Diamo un’occhiata ad alcuni suggerimenti generali di Windows per aumentare la velocità di Internet sul tuo PC Windows.

Verifica la velocità di connessione

Per iniziare, vai su Speedtest.net per misurare la velocità e la qualità della tua connessione. Basta fare clic sul pulsante Vai e dare all’app un minuto per l’esecuzione.

Vedrai tre statistiche relative alla tua connessione Internet:

Pubblicità
  • Ping , chiamato anche latenza , è il numero di millisecondi necessari per ricevere una risposta dopo aver inviato una richiesta a un server. Più basso è questo numero, migliore è la tua connessione a quel server. Ciò è particolarmente importante nei videogiochi online, poiché un ping elevato provoca un ritardo.
  • La velocità di download , misurata in megabit al secondo (Mbps), è la velocità con cui il tuo computer può acquisire dati da server remoti. Maggiore è la velocità di download, più velocemente sarai in grado di scaricare file, riprodurre video in streaming e simili.
  • La velocità di caricamento , misurata anche in Mbps, è la velocità con cui il tuo computer può inviare dati ad altri dispositivi su Internet. Maggiore è questa velocità, più velocemente puoi eseguire attività come il caricamento di file su un sito Web. Questo numero è solitamente inferiore alla velocità di download poiché la maggior parte delle attività online ruota attorno ai download.

Prendendoli insieme, usiamo spesso il termine larghezza di banda per descrivere la quantità di informazioni che è possibile trasferire su Internet in un determinato periodo di tempo.

Pensa alla larghezza di banda come a un tubo dell’acqua che porta a casa tua. Se una persona vuole fare una doccia, avrà un’esperienza piacevole. Ma con sei persone che usano l’acqua contemporaneamente in luoghi diversi, la pressione cala per tutti.

La larghezza di banda della rete funziona allo stesso modo. Un dispositivo che scarica file di grandi dimensioni non è un problema. Ma quando hai sei dispositivi sulla tua rete che provano tutti a trasmettere in streaming video 4K, giocare online e simili contemporaneamente, ciascuno di essi può utilizzare solo una parte della larghezza di banda totale.

Potrebbe interessarti:  Come ingrandire e ridurre su Mac

Ora, esaminiamo alcune modifiche che puoi apportare per migliorare la velocità di Internet su Windows. Anche se non puoi magicamente aumentare la velocità dal tuo ISP, puoi fare un uso migliore della larghezza di banda a tua disposizione.

Chiudi le app pesanti in rete

Come discusso, se un programma utilizza pesantemente la rete, altre app ne risentiranno. Per questo motivo, quando si verificano basse velocità, è necessario verificare quali app stanno utilizzando la connessione di rete e chiuderle se necessario.

Pubblicità

Per farlo su Windows, premi Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager. Fare clic su Maggiori dettagli per espandere la finestra, se necessario. Successivamente, nella scheda Processi , fai clic sull’intestazione Rete per ordinare le app in esecuzione in base all’utilizzo della rete.

Se qualcosa utilizza una quantità eccessiva di larghezza di banda, dovresti chiuderlo per liberare risorse per altre app. Ciò è particolarmente importante se si desidera eseguire un’attività ad alta intensità di rete, come giocare online o caricare video.

Alcuni colpevoli di rete comuni includono:

  • Servizi di cloud storage come Dropbox che sincronizzano molti file
  • Software di torrenting
  • Download di file nel tuo browser
  • Guardare video, specialmente in 4K
  • Streaming su un servizio come Twitch

Esamina altri dispositivi sulla tua rete

Se riscontri ancora una connessione di rete lenta dopo aver chiuso le app, il problema potrebbe risiedere in un altro dispositivo sulla rete. Forse qualcun altro sta trasmettendo Netflix in streaming sul proprio tablet, scaricando file sul proprio computer o giocando sulla propria console.

In questi casi, dovresti controllare con altre persone nella tua casa. Si spera che tu possa modificare i loro sistemi con i suggerimenti menzionati qui o trovare un modo per condividere meglio la larghezza di banda.

Pubblicità

Potrebbe essere necessario eseguire l’aggiornamento a un piano di connessione migliore con il provider se si desidera avere più dispositivi tutti online che svolgono contemporaneamente attività ad alta intensità di rete.

Cambia il tuo canale Wi-Fi

Il tuo router wireless trasmette utilizzando un canale specifico. A causa dell’elevato numero di dispositivi che utilizzano il Wi-Fi e del numero di reti in aree affollate come i complessi di appartamenti, alcuni canali possono subire interferenze.

Potrebbe interessarti:  Migliori editor di foto per Mac che puoi usare gratuitamente

Se riscontri velocità Internet lente solo quando sei su Wi-Fi, apportare modifiche al canale potrebbe migliorare il problema.

Modifica le opzioni di consegna di Windows Update

Windows Update in Windows 10 include una funzionalità di condivisione peer-to-peer. Ciò consente ai computer di condividere parti degli aggiornamenti scaricati con altre macchine. Sebbene sia una buona idea in teoria, può anche comportare uno spreco di larghezza di banda.

Per regolare questa opzione, vai su Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Ottimizzazione recapito . Qui puoi scegliere di disabilitare completamente la funzione di condivisione degli aggiornamenti disabilitando il dispositivo di scorrimento Consenti download da altri PC .

Pubblicità

Se lo desideri, puoi invece abilitarlo e selezionare l’ opzione PC sulla mia rete locale . Ciò impedisce al tuo sistema di condividere aggiornamenti su computer casuali su Internet, mentre li invia comunque ad altri computer sulla rete. Per le case con più sistemi Windows 10, ciò potrebbe ridurre l’utilizzo complessivo della larghezza di banda per gli aggiornamenti.

Per regolare ulteriormente la larghezza di banda utilizzata da Windows 10, fai clic sul collegamento Opzioni avanzate sotto questi pulsanti. Questa pagina fornisce caselle di controllo e dispositivi di scorrimento per limitare la quantità di larghezza di banda utilizzata da Windows durante il download degli aggiornamenti in background o in primo piano. Puoi anche limitare la quantità di larghezza di banda utilizzata dalla funzione di condivisione degli aggiornamenti per i caricamenti.

Limita l’utilizzo della larghezza di banda per le app

Limitare Windows Update è fantastico; dovresti considerare di fare lo stesso per altre app. Alcuni, come le app di backup e archiviazione cloud, ti consentono di limitare l’utilizzo della larghezza di banda nelle loro impostazioni.

Ad esempio, con Dropbox, puoi fare clic sulla sua icona nella barra delle applicazioni, quindi fare clic sull’icona del tuo profilo e scegliere Preferenze . Nella finestra risultante, seleziona la scheda Larghezza di banda e puoi limitare la velocità di download e la velocità di caricamento.

Per avere un’idea di quali app utilizzano la maggior parte dei dati sul tuo PC, vai su Impostazioni > Rete e Internet > Stato . Nella parte superiore dove vedi la tua connessione attuale, fai clic sul pulsante Utilizzo dati e vedrai una ripartizione dell’utilizzo per app. Questo ti dà un’idea di quali potresti dover limitare.

Pubblicità

Disabilitare le connessioni a consumo

Windows 10 ti consente di impostare una connessione come a consumo. Questo è utile quando hai bisogno di risparmiare quanti dati usi su un hotspot Wi-Fi dal tuo gestore di telefonia mobile, ad esempio. Ma se hai abilitato accidentalmente questa opzione per la tua rete domestica, alcune app e funzionalità possono rallentare per salvare i dati.

Per vedere se la tua connessione di rete corrente è a consumo, visita nuovamente Impostazioni > Rete e Internet . Nella scheda Stato , fare clic sul pulsante Proprietà visualizzato sotto il nome della connessione corrente. In questo menu, sotto l’ intestazione Connessione a consumo , disattiva il dispositivo di scorrimento Imposta come connessione a consumo se è attivo.

Una volta spento, verifica se la tua connessione di rete si comporta come previsto.

Potrebbe interessarti:  Come cancellare cache e cookie sul tuo Mac

Cambia il tuo server DNS

Quando il tuo computer deve effettuare una richiesta DNS, passa attraverso un server attrezzato a questo scopo. Probabilmente utilizza il server DNS del tuo ISP per impostazione predefinita, ma spesso puoi velocizzare la tua navigazione utilizzando un altro server DNS .

Per fare ciò, digita Pannello di controllo nel menu Start per aprire quell’utilità. Modifica il campo Visualizza per in alto a destra in Icone grandi o Icone piccole se necessario, quindi scegli Centro connessioni di rete e condivisione . Lì, accanto al testo Connessioni , fai clic sul collegamento con il nome della tua connessione.

Pubblicità

Nella finestra risultante, fai clic sul pulsante Proprietà in basso. Nell’elenco che appare, fai doppio clic su Protocollo Internet versione 4 . Quindi, in basso, seleziona il pulsante Utilizza i seguenti indirizzi server DNS.

Qui dovrai inserire gli indirizzi del server che desideri utilizzare. Per iniziare, prova il DNS pubblico di Google. Inserisci i seguenti indirizzi per utilizzarlo:

  • Server DNS preferito: 8.8.8.8
  • Server DNS alternativo: 8.8.4.4

Fai clic su OK una volta terminato e hai cambiato con successo il tuo server DNS per il tuo computer.

Prova ulteriore risoluzione dei problemi di Internet

Abbiamo esaminato alcune utili modifiche a Windows per migliorare la velocità della rete. Ma potresti richiedere ulteriori test se soffri ancora di basse velocità.

In tal caso, dovresti rivedere cosa fare quando la velocità della tua connessione Wi-Fi diminuisce . Se riscontri sempre velocità Wi-Fi estremamente basse, potrebbe essere il momento di acquistare un nuovo router.

Pubblicità

Come hai visto, molti di questi problemi sono legati al Wi-Fi. Se è possibile collegare il computer al router con un cavo Ethernet , ciò migliorerà notevolmente le prestazioni di Internet. Quando usi Ethernet, otterrai una velocità più vicina a quella indicata dal tuo ISP.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità