Pubblicità
You are currently viewing Come usare WhatsApp su più dispositivi

Come usare WhatsApp su più dispositivi

WhatsApp non richiede più che i tuoi dispositivi si connettano tramite il telefono. Ecco tutto ciò che devi sapere sulle sue capacità multi-dispositivo.

L’utilizzo di WhatsApp su più dispositivi era molto più complicato di quanto non sia ora. Ma grazie alle capacità multi-dispositivo della piattaforma, puoi usarlo sul tuo computer ogni volta che sei lontano dallo smartphone.

Pubblicità

Dovrai comunque collegare gli altri tuoi dispositivi a WhatsApp tramite il tuo smartphone. Una volta fatto questo, tuttavia, non avrai più bisogno del tuo telefono perché tutto funzioni correttamente.

Quindi, come usi le funzionalità multi-dispositivo di WhatsApp? Diamo un’occhiata. Continua a leggere per saperne di più su questa funzione, insieme a una procedura dettagliata.

Cosa è cambiato con le funzionalità multi-dispositivo di WhatsApp?

In precedenza, i tuoi dispositivi collegati facevano affidamento sul tuo smartphone per connettersi al tuo account WhatsApp. Ciò significava che gli altri tuoi dispositivi non potevano crittografare i dati o avviare chiamate tramite WhatsApp. Tutto quello che potevano fare era eseguire il mirroring del tuo telefono, ma il tuo telefono ha comunque fatto tutto.

Pubblicità

I dispositivi collegati allo smartphone erano più lenti e si disconnettevano frequentemente, soprattutto quando il telefono aveva una connessione scadente o la batteria si stava scaricando. Ancora più fastidiosamente, puoi collegare solo un dispositivo alla volta.

WhatsApp ha rimosso questi ostacoli. Ora, non hai bisogno che il tuo smartphone sia la fonte solitaria, né devi preoccuparti di quale dispositivo collegherai. L’unico problema è che i tuoi dispositivi connessi aggiuntivi non possono essere un altro smartphone; dovrai invece usare qualcosa come un laptop.

Potrebbe interessarti:  Come unirti alle chiamate di gruppo di WhatsApp dopo che sono iniziate

In che modo WhatsApp sincronizza più dispositivi?

Quando un dispositivo associato è collegato, il dispositivo principale crittografa tutti i tuoi messaggi per gli ultimi tre mesi di chat. Successivamente, li trasferisce al dispositivo appena collegato tramite un messaggio crittografato end-to-end. Da quel momento in poi, il gadget appena aggiunto potrà accedere alla cronologia dei messaggi dal proprio database locale.

La sincronizzazione è costante, il che significa che avviene ogni volta che viene aggiunto un nuovo contatto o una nuova chat.

Qual è il rischio di utilizzare WhatsApp su più dispositivi?

In teoria, una terza parte dannosa potrebbe introdursi nelle tue comunicazioni WhatsApp aggiungendo segretamente dispositivi al tuo account. Tuttavia, WhatsApp ha affrontato questa minaccia implementando diverse tattiche.

Pubblicità

In passato, la crittografia di WhatsApp si basava su un’unica chiave di identità basata sullo smartphone. Ora, tuttavia, ogni dispositivo collegato ha la propria chiave di identità. Il server WhatsApp tiene traccia di tutte le identità dei dispositivi collegati. Chiunque e il suo contatto possono verificare tutti i dispositivi a cui stanno inviando messaggi.

In secondo luogo, il sistema di verifica automatica dei dispositivi di WhatsApp consente ai dispositivi di stabilire automaticamente la fiducia tra loro. Pertanto, un utente non dovrà confrontare il codice di sicurezza di un altro utente ogni volta che collega un nuovo dispositivo al proprio account.

Tuttavia, è comunque necessario scansionare un codice QR tra il telefono e il dispositivo collegato prima di poterli utilizzare in modo indipendente. Questo processo ora ha una funzione di autenticazione biometrica, anche se dovrai prima abilitarla sui dispositivi che desideri connettere.

Potrebbe interessarti:  Come disattivare le notifiche di WhatsApp

Infine, sarai in grado di vedere tutti i dispositivi associati collegati al tuo account e quando sono stati utilizzati l’ultima volta e potrai disconnetterti da loro in remoto se necessario.

Cosa non è supportato?

Poiché la funzionalità multi-dispositivo è ancora nella sua fase beta al momento della stesura, presenta alcune limitazioni:

Pubblicità
  • Non puoi inviare messaggi o chiamare utenti che hanno una versione obsoleta di WhatsApp.
  • Non puoi cancellare o eliminare le chat sui dispositivi collegati se il tuo dispositivo principale è un iPhone.
  • Non puoi utilizzare questa funzione con i tuoi tablet.
  • Non puoi visualizzare le posizioni in tempo reale sui dispositivi collegati.

Sarà difficile per i grandi gruppi comunicare in modo efficace perché le chat bloccate, gli elenchi di trasmissione e le anteprime dei collegamenti non sono ancora state abilitate.

Inoltre, non puoi partecipare, visualizzare o reimpostare gli inviti di gruppo dai dispositivi collegati. Inoltre, gli utenti di WhatsApp Business non possono modificare il nome o le etichette della propria attività dai dispositivi collegati.

Tuttavia, queste limitazioni dovrebbero essere solo temporanee. Una volta che la funzionalità multi-dispositivo è stata implementata completamente, è probabile che ti permetteranno di fare di più.

Come partecipare alla beta multi-dispositivo di WhatsApp?

Per partecipare alla beta multi-dispositivo di WhatsApp, il tuo telefono deve essere compatibile con l’ultima versione di WhatsApp. Dovrai registrare il tuo account WhatsApp nella versione beta multi-dispositivo e quindi collegare i tuoi dispositivi complementari al telefono. Seguire i passaggi seguenti:

  • Tocca l’ icona a tre punti situata nell’angolo in alto a destra.
  • Apparirà un menu con un’opzione intitolata Dispositivi collegati . Seleziona questo.
  • Scegli l’ opzione beta multi-dispositivo.
  • Tocca Partecipa alla versione beta .
  • Seleziona CONTINUA .
  • Apri WhatsApp Web o l’app desktop sul tuo dispositivo e scansiona il codice QR usando il tuo smartphone. Una volta completata la scansione, il tuo dispositivo sarà collegato al tuo account WhatsApp. Questo è tutto ciò che devi fare.
  • il nostro dispositivo complementare può ora accedere al tuo account WhatsApp senza richiedere che il tuo dispositivo principale abbia una connessione Internet attiva.

Se desideri scollegare un dispositivo specifico, tocca il dispositivo di destinazione dalla pagina Dispositivi collegati e seleziona l’ opzione LOG OUT , come mostrato di seguito. In alternativa, puoi disconnetterti direttamente dal dispositivo.

Pubblicità

È importante notare che se il tuo smartphone viene disconnesso da WhatsApp per più di 14 giorni, tutti i tuoi dispositivi collegati verranno disconnessi automaticamente. Puoi uscire dalla beta multi-dispositivo in qualsiasi momento facendo clic su Dispositivi collegati e poi su Beta multi-dispositivo , che ti porterà al pulsante LASCIA LA BETA ; basta toccarlo e sei fuori e torna al normale WhatsApp.

Condividi su:
Pubblicità