Pubblicità
Pubblicità
You are currently viewing TWRP: una guida completa

TWRP: una guida completa

TWRP è la recovery personalizzata più popolare per Android. Viene utilizzato per eseguire il root del telefono, eseguire il flashing di ROM personalizzate, sbloccare il dispositivo e molto altro.

Il modding di Android è stato una cosa per quasi quanto Android è stato una cosa. Sia che tu stia semplicemente effettuando il root del tuo telefono per sbloccare una funzione nascosta o installando una build completamente personalizzata di Android, ci sono molte ragioni per cui potresti voler modificare il tuo smartphone Android e ottenere di più da esso.

Pubblicità

Ma alla base della maggior parte, se non di tutti, di questi sforzi di modding Android, c’è un software chiave: un ripristino personalizzato. E TWRP è il gold standard dei ripristini personalizzati.

Oggi ti daremo una panoramica su cos’è la TWRP e cosa ti permette di fare.

Che cos’è TWRP

TWRP Recovery, noto anche con il nome completo, Team Win Recovery Project, è un’immagine di ripristino personalizzata open source per dispositivi Android.

Pubblicità

Ha lo scopo di sostituire il menu di ripristino esistente nel tuo smartphone Android, consentendo diverse funzionalità che normalmente non sono supportate dalle immagini di ripristino stock. Essendo un ripristino personalizzato, è in grado di fare tutto ciò che può fare il normale menu di ripristino del dispositivo e altro ancora.

Invece dell’interfaccia non touch fornita dalla maggior parte dei ripristini, TWRP serve agli utenti un’interfaccia abilitata al touchscreen. E ti consente di installare mod e software di terze parti a tuo piacimento.

Tra le cose che puoi installare usando TWRP ci sono kernel, componenti aggiuntivi e temi personalizzati e puoi persino sostituire completamente il sistema operativo e installare una ROM Android personalizzata.

Consente inoltre di creare backup completi delle partizioni del dispositivo, inclusa la partizione di sistema, e ripristinarle in qualsiasi momento. In altre parole, TWRP funge da gateway per tutte le tue esigenze di modding Android.

TWRP è gratuito e disponibile per un numero molto elevato di dispositivi Android. Non è sul Play Store, devi invece scaricarlo direttamente dal sito Web dello sviluppatore. Assicurati di ottenere la versione corretta selezionando il produttore e il modello durante il download.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come creare cartelle in Android

Scarica: TWRP

È possibile installare TWRP senza root?

Sì. In effetti, dovrai installare TWRP prima di eseguire il root del tuo telefono. Questo perché dopo aver sbloccato il bootloader del tuo telefono, la prossima linea d’azione è spesso installare TWRP e usarla per iniziare a modificare il tuo dispositivo, incluso il rooting.

Dovremmo notare che non puoi installare TWRP senza prima sbloccare il tuo bootloader .

Un bootloader bloccato non ti consentirà di eseguire il sideload di firmware e immagini che non sono firmati dal produttore del dispositivo. Ciò significa che sostituire la tua immagine di ripristino con un’immagine TWRP compilata da una terza parte è fuori discussione, per non parlare della possibilità di installare ROM personalizzate o eseguire il root del tuo smartphone.

Questo è il motivo principale per cui gli smartphone di aziende come Huawei, Oppo o HMD/Nokia hanno poco o nessun sviluppo personalizzato: non è possibile sbloccare il bootloader su quei telefoni in quanto non forniscono un metodo per farlo.

Pubblicità

Quindi, anche se fossero stati realizzati ripristini personalizzati, kernel o ROM per questi telefoni, non avrebbe senso poiché non c’è modo di installarli senza un bootloader sbloccabile.

Funzioni TWRP

TWRP offre una manciata di funzionalità. Non solo puoi eseguire il root del tuo telefono o installare kernel e ROM personalizzati, ma ottieni anche molte opzioni per fare quello che vuoi sul tuo dispositivo senza limitazioni di sorta. Ecco una carrellata su alcuni di loro.

Installare

L’installazione è probabilmente la ragione principale per cui vorresti usare TWRP in primo luogo.

La funzione Installa ti consente di eseguire il flashing dei pacchetti sul tuo smartphone Android. Questi pacchetti si presentano sotto forma di file ZIP speciali, contenenti uno script (che dice al ripristino cosa fare con il contenuto del file) e il contenuto effettivo del pacchetto. E questi pacchetti possono contenere praticamente qualsiasi cosa.

Sia che tu voglia installare un’app, una serie di app, modificare l’animazione di avvio, modificare alcune librerie di sistema, correggere l’immagine di avvio, eseguire il root del telefono, tutto ciò può essere fatto tramite il sideload dei file ZIP su TWRP. Puoi persino installare una versione completamente diversa di Android, che si tratti di firmware ufficiale o di una ROM personalizzata.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Recensione Oppo Find X3 Pro

L’ opzione Installa immagine ti consente anche di installare file IMG invece di file ZIP. Se desideri installare un GSI (immagine di sistema generica) sul tuo telefono invece di una ROM personalizzata, ripristinare l’immagine di avvio di serie o aggiornare TWRP dal ripristino stesso, tutto ciò viene fatto utilizzando file di immagine anziché ZIP.

Pulire

Hai anche la possibilità di cancellare il tuo telefono usando TWRP. Ma questo non è lo stesso tipo di cancellazione che fai dal tuo normale menu di ripristino medio. Mentre la normale pulizia è un’opzione e ti consente semplicemente di ripristinare le impostazioni di fabbrica del telefono, la funzione di cancellazione è notevole quando guardi nella modalità di cancellazione avanzata . Da qui, puoi cancellare qualsiasi partizione sul tuo telefono.

TWRP ti dà la possibilità non solo di cancellare la partizione dati, che è dove è archiviata la maggior parte delle tue informazioni personali nel telefono, ma puoi anche cancellare la partizione di sistema (dove è memorizzato il sistema operativo) così come la cache e Dalvik /ART partizioni della cache.

Di queste opzioni, quelle che probabilmente ti ritroverai mai a cancellare con una sorta di frequenza sono dati, cache e cache Dalvik/ART. In alcuni scenari, potresti anche dover cancellare la partizione di sistema prima di installare una ROM personalizzata (sebbene la stragrande maggioranza delle ROM lo farà per te durante il processo di installazione).

Backup

TWRP ti dà la possibilità di creare backup completi di qualsiasi partizione nel tuo dispositivo. Questi sono anche spesso chiamati “backup NANDroid” e diventeranno uno dei tuoi migliori alleati per tutte le tue esigenze di modding.

Pubblicità

Puoi eseguire un backup di una partizione specifica nel tuo dispositivo, come la partizione di sistema o la partizione di avvio, e verrà eseguito il backup completo e sarà pronto per il ripristino in qualsiasi momento.

Può sicuramente tornare utile se, per qualsiasi motivo, stai facendo qualcosa sul tuo telefono e inizia il bootlooping, o qualcos’altro va a sud. I backup NANDroid possono fungere da checkpoint a cui puoi tornare in qualsiasi momento.

Ripristinare

La funzione di ripristino è solo la controparte della funzione di backup. Se il precedente ti permetteva di eseguire il backup delle partizioni di sistema, la funzione di ripristino ti consente di ripristinare i backup NANDroid e ripristinare le funzionalità, che si tratti di un backup appena creato o di uno che avevi in ​​giro sul tuo computer.

Potrebbe interessarti:  Migliori pacchetti di adesivi per WhatsApp

Montare

La funzione Monta in TWRP ti consente di montare o smontare manualmente le partizioni nel tuo dispositivo. Montando una partizione, consenti a TWRP di leggerne il contenuto e scriverci se necessario.

Il montaggio delle partizioni è di fondamentale importanza per il funzionamento di TWRP, poiché la lettura e la scrittura sono necessità assolute per il sideload dei pacchetti. Tuttavia, per la maggior parte, non dovresti aver bisogno di farlo manualmente nella maggior parte dei casi. La maggior parte dei pacchetti ZIP monterà e smonterà da sola le partizioni necessarie, senza che gli utenti lo facciano da soli.

Pubblicità

Impostazioni

Questo è il menu Impostazioni per il ripristino TWRP. Ha diverse opzioni per abilitare o disabilitare cose come la verifica MD5 per i backup NANDroid, modificare alcuni elementi UI/UX, modificare la luminosità o la vibrazione del display e altro ancora.

Alcuni importanti potrebbero interessarti, come usare rm -rf invece della normale formattazione. Ma per il resto, queste sono per lo più impostazioni rivolte all’utente che non influiscono sulla funzionalità principale del ripristino TWRP, sebbene possano anche variare leggermente a seconda del modello del dispositivo e delle rispettive funzionalità.

Avanzate

Il menu Avanzate fornisce varie funzionalità per TWRP che altrimenti non sono elencate nelle singole sezioni. Alcune di queste funzionalità includono il supporto per l’utilizzo di ADB Sideload come metodo alternativo di flashing invece dell’installazione TWRP, un terminale e un file manager.

Ci sono anche alcune funzionalità avanzate o per sviluppatori di cui potresti o non potresti aver bisogno e probabilmente varieranno a seconda, ancora una volta, del telefono che stai utilizzando e del suo set specifico di funzionalità.

Riavviare

Infine, il menu Riavvia ti dà la possibilità di riavviare il telefono. Invece di darti solo la possibilità di riavviare il tuo sistema operativo, ti dà anche la possibilità di riavviare in modalità fastboot o tornare in modalità di ripristino (utile se hai appena aggiornato il ripristino).

Pubblicità
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità