Trucchi nascosti di WhatsApp che devi provare subito

da | WhatsApp

Potresti pensare di sapere tutto su WhatsApp. Tuttavia, come qualsiasi cosa legata alla tecnologia, ci sono sempre più trucchi, suggerimenti e funzionalità da conoscere e utilizzare.

Potresti pensare di sapere tutto quello che c’è da sapere su WhatsApp. Dopo tutto, con più di 2 miliardi di utenti, è giusto presumere che utilizzi l’app almeno una volta al giorno. Tuttavia, come qualsiasi cosa legata alla tecnologia, ci sono sempre più trucchi, suggerimenti e funzionalità da conoscere e utilizzare.

In questo articolo, elenchiamo alcuni dei migliori trucchi nascosti di WhatsApp che ti aiuteranno a ottenere di più da WhatsApp.

Crea scorciatoie WhatsApp per le conversazioni

Usi costantemente WhatsApp per inviare messaggi alle stesse due o tre persone? Moglie? Fidanzato? Un collega?

In tal caso, sapevi che puoi semplificare la tua esperienza aggiungendo una scorciatoia per la conversazione alla schermata iniziale del tuo dispositivo? Basta aprire l’app, fare clic sulla scheda Chat e premere a lungo sulla conversazione per la quale si desidera creare un collegamento WhatsApp.

Dopo aver evidenziato la chat, tocca Opzioni (i tre punti verticali nell’angolo in alto a destra) e seleziona Aggiungi scorciatoia chat dal menu popup.

Crea una comunità WhatsApp

La gestione dei gruppi su WhatsApp può essere una seccatura, soprattutto quando sono simili e devi condividere le stesse informazioni più volte. Non deve più essere così.

La funzione Community di WhatsApp ti consente di riunire gruppi con temi simili in un’unica community e condividere informazioni con i membri di tutti i gruppi.

Puoi ancora inviare messaggi specifici di gruppo ai singoli gruppi, ma la funzione Community si occuperà degli annunci generali tra gruppi. Puoi creare una community scorrendo verso destra sulla pagina della chat di WhatsApp e toccando Nuova community .

Escludi le immagini di WhatsApp dalla tua libreria

La funzione di condivisione di WhatsApp è un ottimo strumento, ma a volte può diventare fastidiosa, specialmente se fai parte di un gruppo che insiste per inviare centinaia di immagini di meme e barzellette ogni settimana.

Quelle immagini possono intasare la tua libreria , utilizzare prezioso spazio di memoria e potrebbero essere decisamente imbarazzanti se finiscono davanti agli occhi sbagliati.

Puoi assicurarti che le immagini di WhatsApp non finiscano nella libreria del tuo telefono andando su Opzioni > Chat > ​​Impostazioni chat e spostando l’interruttore accanto a Visibilità multimediale in posizione Off .

Risparmia spazio su immagini e video

WhatsApp scarica automaticamente tutte le foto, i video, i file audio e i documenti sul tuo dispositivo al momento della ricezione. Dato il numero di file multimediali che probabilmente ricevi in ​​una determinata settimana, non è l’ideale. A meno che tu non stia in cima alla tua libreria di foto, le sue dimensioni andranno rapidamente fuori controllo.

È facile impedire che ciò accada e risparmiare spazio di archiviazione (e dati). Tocca Altre opzioni e vai su Impostazioni > Utilizzo dati e spazio di archiviazione . In Download automatico dei contenuti multimediali , tocca Quando si utilizzano i dati mobili , Quando connesso al Wi-Fi e Durante il roaming e deseleziona tutte le caselle.

Pianifica i messaggi di WhatsApp

Sei smemorato? Stanco di dimenticare l’anniversario dei tuoi genitori o il compleanno di tua sorella? Non temere, WhatsApp può aiutarti grazie ai messaggi programmati.

Dovrai scaricare un’app di terze parti per iniziare. Una di queste app disponibile sia su Android che su iOS è SKEDit . Puoi programmare post, programmare risposte automatiche, impostare promemoria e altro ancora.

Invia BCC su WhatsApp utilizzando le trasmissioni

Blind Carbon Copy (BCC) è una funzione di posta elettronica utilizzata di frequente che consente di inviare lo stesso messaggio a molte persone senza che i destinatari sappiano chi altro ha ricevuto la comunicazione.

È un fatto poco noto che WhatsApp ti permetta di fare la stessa cosa. La funzione si chiama Broadcast. Per usarlo, fai clic su Altre opzioni > Nuovo Broadcast e inserisci i nomi delle persone a cui vuoi inviare il tuo messaggio. Potrai vedere chi l’ha aperto e ricevere eventuali risposte in privato e individualmente.

Tieni presente che le persone riceveranno la tua trasmissione WhatsApp solo se hanno salvato il tuo numero nella loro rubrica.

Blocca WhatsApp per una maggiore privacy

Molte persone usano il tuo telefono? Forse i tuoi figli lo usano per giocare o il tuo assistente personale lo usa per rispondere alle chiamate per tuo conto.

Per fortuna, c’è un modo per bloccare WhatsApp e tenere il suo contenuto lontano da occhi indiscreti. Prima dovevi installare un’app di terze parti, ma non è più così. La funzionalità è ora una parte nativa di WhatsApp; puoi utilizzare la tua impronta digitale per proteggere la tua casella di posta su Android o Touch ID o Face ID su iOS.

Per configurare il blocco delle impronte digitali di WhatsApp su Android, vai su Altre opzioni > Impostazioni > Account > Privacy e scorri verso il basso fino a Blocco delle impronte digitali . Fai scorrere l’interruttore accanto a Sblocca con l’impronta digitale nella posizione On .

Se sei un utente iOS, vai su Impostazioni > Account > Privacy > Blocco schermo e attiva Richiedi Touch ID o Richiedi Face ID .

Privacy della chat di WhatsApp

Due segni di spunta blu. Un vantaggio per l’utilità, un colpo alla privacy.

Se stai solo chattando con amici e familiari potrebbe non essere importante, ma che dire se il tuo numero viene aggiunto a un enorme gruppo pieno di estranei per una conferenza o un matrimonio? Probabilmente non vuoi che tutti vedano la tua faccia e vengano avvisati quando stai digitando.

La soluzione è modificare la visibilità del tuo stato Ultimo accesso , Foto del profilo , Informazioni su , Stato e Conferme di lettura .

Per fare ciò, vai su Altre opzioni> Impostazioni> Account> Privacy e apporta le modifiche necessarie. Puoi scegliere se tutti, i tuoi contatti o nessuno vedano i tuoi dettagli (sebbene le conferme di lettura siano solo attivate/disattivate).

Disattiva le fastidiose chat di WhatsApp

Quindi, vieni aggiunto a un gruppo pieno di membri della famiglia o colleghi di lavoro. A volte può essere utile, ma il più delle volte è pieno di chiacchiere insensate sul gatto della nonna o sui fogli di calcolo di Barry.

Se lasci il gruppo, offenderai gli altri membri. Dopotutto, perché non vorresti essere avvisato ogni volta che tua cugina invia una foto del suo nuovo bambino che fa qualcosa di “carino”?

Salva la tua sanità mentale silenziando liberamente le chat. Passa alla chat che desideri silenziare, quindi tocca Altre opzioni > Disattiva audio . Ti verrà data la possibilità di disattivarlo per otto ore, una settimana o sempre.

Cambia lo sfondo della chat di WhatsApp

WhatsApp è in circolazione dal 2009, ma utilizza ancora la stessa immagine di sfondo leggermente strana piena di scarabocchi dei cartoni animati. Qualcosa deve essere migliore di quello, giusto?

Fortunatamente, puoi cambiarlo. Segui Altre opzioni> Impostazioni> Chat> Display> Sfondo e sarai in grado di aggiungere la tua immagine dalla tua libreria, rimuovere del tutto lo sfondo per uno sfondo grigio o scegliere un colore a tinta unita alternativo.

Cerca i messaggi di WhatsApp

Quante volte ti sei ritrovato a scorrere freneticamente i vecchi messaggi per cercare di trovare un numero di telefono o un indirizzo email importante?

Risparmia tempo e denaro utilizzando la funzione di ricerca integrata di WhatsApp. Basta aprire la chat che vuoi cercare, quindi toccare Altre opzioni > Cerca e inserire la frase che stai cercando. Su un iPhone, dovrai aprire la scheda Chat e scorrere verso il basso per visualizzare la casella di ricerca.

Messaggi speciali

Ovviamente, invece di cercare disperatamente vecchi messaggi, non sarebbe fantastico se potessi essere proattivo e salvarli nel momento in cui vengono ricevuti?

Ecco, puoi! Basta premere a lungo su un singolo messaggio, quindi toccare l’icona a forma di stella nella barra nella parte superiore dello schermo. Per vedere tutti i tuoi messaggi speciali, fai clic su Altre opzioni > Messaggi speciali .

Pin contatti frequenti

È naturale che parli con alcuni contatti (familiari, partner, migliori amici) più di altri. Ma se la tua casella di posta WhatsApp vede dozzine di nuovi messaggi ogni giorno, può diventare rapidamente fastidioso dover scorrere/cercare i tuoi contatti usati regolarmente ogni volta che vuoi inviare un messaggio.

Un’altra utile scorciatoia di WhatsApp, quindi, è appuntare i messaggi di WhatsApp dai contatti frequenti in cima all’elenco della posta in arrivo. Per fare ciò, premi a lungo sulla chat che vuoi appuntare, quindi premi l’ icona Pin nella parte superiore dello schermo. Per sbloccare, ripetere il processo.

Puoi bloccare solo tre chat alla volta.

Contrassegna le chat come non lette

Quando apri una conversazione WhatsApp, l’app segnerà immediatamente tutti i messaggi del gruppo come letti, anche se non li hai scorti tutti. Questo è un po’ fastidioso; potresti dimenticare di tornare alla chat per rispondere se non viene più visualizzata come non letta.

Per ricordartelo, puoi provare a reimpostare una chat sullo stato non letto. In questo modo non ti mostrerà quanti singoli messaggi all’interno della chat non hai letto, ma contrassegnerà la chat con un punto blu “Non letto”.

Per contrassegnare una chat come non letta su WhatsApp, premi a lungo sulla conversazione in questione, quindi vai su Altre opzioni > Segna come non letta .

Vedi quando qualcuno legge il tuo messaggio WhatsApp

Sappiamo che i due segni di spunta blu accanto a un messaggio che hai inviato indicano che il destinatario lo ha ricevuto e aperto, ma non rivelano ulteriori informazioni.

Per una visione più precisa di un messaggio che hai inviato, puoi premere a lungo su di esso nella finestra della chat e selezionare l’ icona Informazioni nella parte superiore dello schermo. Vedrai un timestamp che mostra quando il messaggio è arrivato sul dispositivo dell’altra persona e a che ora è stato aperto.

Aggiungi la formattazione ai messaggi di WhatsApp

WhatsApp non dispone di un editor di testo completo, ma ti consente di aggiungere un po’ di formattazione ai messaggi che invii. Se stai inviando lunghi passaggi di testo, è un ottimo modo per rendere il contenuto più digeribile per le persone che lo stanno leggendo.

Sono disponibili quattro tipi di formattazione:

  • Testo in grassetto: aggiungi un asterisco (*) su ciascun lato del testo.
  • Testo in corsivo: aggiungi un trattino basso (_) a ogni lato del testo.
  • Barrato: aggiungi una tilde (~) a ciascun lato del testo.
  • Monospazio: aggiungi tre apici inversi (“`) a ciascun lato del testo.

Per aggiungere la formattazione a un messaggio, basta digitare o incollare il testo nel compositore di WhatsApp, quindi selezionarlo e premere il menu a tre punti nel menu a comparsa. Vedrai un’opzione per ogni tipo di formattazione. Tocca per applicare e inviare.

Personalizza le tue notifiche

Le notifiche di WhatsApp possono essere fastidiose se ne ricevi troppe, ma possono essere facilmente corrette nelle impostazioni dell’app.

Nella tua app, apri Impostazioni > Notifiche . Qui puoi giocherellare con le personalizzazioni delle notifiche di WhatsApp come suono, luce, vibrazione e toni di notifica personalizzati.

Puoi anche scegliere di visualizzare le notifiche sulla schermata di blocco del tuo dispositivo.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità