Pubblicità
You are currently viewing Come trovare i file scaricati su qualsiasi dispositivo Android

Come trovare i file scaricati su qualsiasi dispositivo Android

Trovare i file scaricati sul tuo dispositivo Android è solitamente un compito facile. I passaggi per trovarli variano leggermente, a seconda del tipo di dispositivo che hai, ma per qualche motivo, i file scaricati tendono a “scomparire” a volte.

I file non sono scomparsi, però. Devi solo accedere alle impostazioni del tuo dispositivo Android per trovarli. In alcuni casi, potrebbe essere necessario installare un file manager per aiutarti a tenere sotto controllo i file scaricati. Diamo un’occhiata ad alcune opzioni.

Pubblicità

Guarda nella cartella Download

Come la maggior parte dei computer, Android è dotato di una cartella “Download” per archiviare tutti i file scaricati. Sfortunatamente, di solito non è disponibile come app, ma come cartella all’interno di un file manager.

Puoi trovare la cartella Download utilizzando un gestore di file di terze parti , ma ogni telefono Android ha anche la sua app di gestione dei file di riserva che puoi utilizzare ugualmente bene.

Su Android stock, questa app si chiama semplicemente “File”. Basta aprirlo, quindi toccare “Download” per accedere alla cartella Download.

Pubblicità

I file scaricati dovrebbero essere elencati, con quello più recente in alto. Se tocchi l’opzione di menu a tre punti in alto a destra, puoi fare di più con i file scaricati: puoi cancellare la cronologia dei download, modificare, condividere e ordinare per.

Per rendere i tuoi download più facili da trovare, puoi utilizzare l’opzione “Ordina per” e organizzarli per ora, tipo, nome, dimensione, ascendente o discendente – qualunque cosa funzioni meglio per te.

Potrebbe interessarti:  BlueStacks: cos'è e come funziona e come installarlo sul tuo PC o MAC

In alternativa, puoi selezionare singoli file nell’elenco dei download toccando le icone del menu a tre punti accanto a loro, che visualizzeranno varie opzioni come Elimina, Condividi, Rinomina e così via.

Se desideri selezionare o eliminare in blocco i file nei download, tocca a lungo uno dei file finché non vengono visualizzate le caselle di controllo, quindi tocca ogni file successivo per il quale desideri eseguire la stessa azione.

Controlla le impostazioni della tua app

Molte app hanno le proprie impostazioni di download. Invece di inviare i tuoi download Android alla cartella dei download del tuo dispositivo per impostazione predefinita, vengono inviati alla cartella dei download dell’app.

Pubblicità

Caso in questione: WhatsApp per impostazione predefinita scarica immagini e video sul telefono e li conserva nella propria cartella. Nell’app “File”, questo è separato in Immagini WhatsApp e Video WhatsApp.

Se stai utilizzando un file explorer di terze parti, troverai i download di WhatsApp in Memoria interna/WhatsApp/Media.

Puoi anche controllare nelle impostazioni della tua app. Potresti essere in grado di cambiare la posizione in cui vengono scaricati i file per impostazione predefinita per mantenere tutto più organizzato sul tuo dispositivo.

Usa un file explorer di terze parti

Sebbene il file manager integrato funzioni abbastanza bene in Android, non è perfetto. Se non riesci a trovare quello che stai cercando, prova un’app di esplorazione file di terze parti. Ci sono una varietà di gestori di file Android da utilizzare. Tuttavia, un’opzione molto popolare e utile è X-plore File Manager . La funzione a doppio riquadro lo rende uno dei preferiti.

È facile da usare. Il menu a destra include una funzione Trova. Non è necessario conoscere il nome completo del file. Mi piace anche che i suggerimenti per la ricerca siano inclusi nella casella di ricerca. Inserisci parte del nome del tuo file e individua il tuo file in pochi secondi.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come collegare un controller Xbox One al tuo dispositivo Android

Scarica un altro file

Se non riesci a trovare i tuoi download Android ora, perché dovresti scaricare qualcos’altro? Quando scarichi un file, ricevi una notifica nella barra delle notifiche del tuo dispositivo. La notifica ha l’aspetto di un segno di spunta.

Toccalo e verrai indirizzato al file scaricato, il che significa che puoi anche controllare da dove proviene il download. Questo è un modo semplice per vedere dove sono archiviati i tuoi download per impostazione predefinita.

Come trovare la cartella dei download dal tuo computer Windows

Se proprio non sopporti quanto siano piccole le cose sul tuo dispositivo Android, puoi sempre guardare i tuoi download sul tuo computer. Collega il tuo dispositivo Android al computer con un cavo USB e, entro pochi secondi, dovresti visualizzare un messaggio che ti offre di mostrarti il ​​contenuto del dispositivo che hai collegato.

La finestra successiva offrirà varie opzioni come l’importazione/esportazione (tra le altre). Clicca su quello che ti permette di vedere i contenuti del tuo dispositivo Android. Fare clic sull’opzione Telefono e scorrere verso il basso fino a trovare la cartella Download. Basta aprirlo e fare quello che ti pare.

Trova i tuoi download in Chrome

Hai scaricato un’immagine la scorsa settimana ma l’hai cancellata accidentalmente dal tuo dispositivo. Per recuperare quell’immagine, apri Chrome, tocca l’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra, quindi tocca Download per visualizzare l’elenco dei download dal browser.

Pubblicità

Se vuoi trovare un file specifico come video, tocca il menu a discesa accanto a Download e tocca i video (o qualsiasi file tu stia cercando).

Trova i tuoi download in Edge

Il nuovo e molto migliorato browser Microsoft Edge si sta lentamente facendo strada su Android e rende relativamente facile trovare i tuoi download.

Potrebbe interessarti:  Come disattivare la luminosità automatica su Android

Apri Edge, quindi tocca i tre punti orizzontali nella parte inferiore centrale del browser e tocca “Download”.

Questo è tutto. Tutti i tuoi download dovrebbero ora essere visibili per la gestione.

Trova i tuoi download di Firefox

Con Firefox è altrettanto facile trovare i tuoi download. Una volta aperto il browser, tocca i tre punti verticali in alto a destra (o in basso a destra, a seconda della configurazione personale) del display.

Pubblicità

Successivamente, tocca “Download” e sei a posto.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità