Pubblicità
Pubblicità
You are currently viewing Come testare la velocità del Wi-Fi

Come testare la velocità del Wi-Fi

I test di velocità Wi-Fi possono dirti quanto è veloce la tua rete wireless. Questi suggerimenti ti aiuteranno a controllare accuratamente la velocità del tuo Wi-Fi.

Quando la tua connessione Internet inizia a essere lenta senza una ragione ovvia, il modo migliore per vedere se hai un problema è testare la velocità del tuo Wi-Fi. È facile da fare e ci sono molti servizi di test della velocità Wi-Fi online che vengono eseguiti in qualsiasi browser web. Ti mostreranno quanto è veloce la tua connessione Internet.

Pubblicità

Ecco come funzionano i test di velocità e come assicurarti di avere la migliore velocità Wi-Fi.

Come eseguire un test di velocità Wi-Fi

Fare un test di velocità Wi-Fi è semplice. Scegli un servizio, premi il grande pulsante Vai o Esegui test , quindi attendi che finisca. Non aspetterai a lungo: l’intera operazione richiede dai 20 ai 30 secondi, al massimo.

Quando controlli la tua velocità Wi-Fi, il test misura tre elementi:

Pubblicità
  1. Frequenza di ping o latenza
  2. Velocità di download
  3. Velocità di caricamento

Ecco cosa significano.

Frequenza di ping o latenza

La frequenza di ping misura la latenza su una rete. Ma cos’è la latenza? È il tempo impiegato da un pacchetto di dati per viaggiare dal mittente al destinatario e viceversa.

L’alta latenza causa lag, che è qualcosa che devi assolutamente evitare nei giochi multiplayer. Una frequenza di ping superiore a 150 millisecondi potrebbe causare ritardi nei giochi, mentre inferiore a 20 ms è considerata una latenza molto bassa.

Velocità di download

La velocità di download è la cifra più importante. Indica la velocità di download dei dati sul computer, misurata in megabit al secondo (Mbps).

Il test funziona scaricando più blocchi di dati, regolandone le dimensioni e il numero di connessioni man mano che procede. Ciò massimizza la velocità della tua connessione, assicurando che funzioni al massimo.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come recuperare le foto cancellate da Google Foto

Per giudicare i risultati, devi sapere a quale velocità di servizio sei iscritto, quindi confrontarli. Per riferimento, Netflix richiede 25 Mbps per lo streaming 4K o 5 Mbps per 1080p HD.

Velocità di caricamento

Un test Wi-Fi misura anche la velocità di caricamento. Questo mostra la velocità con cui puoi caricare i dati, ad esempio quando esegui il backup dei file su un servizio cloud. Confronta il risultato del tuo test di velocità con la velocità indicata dal tuo provider per vedere come stai andando.

Il test di caricamento funziona allo stesso modo del test di download, solo nella direzione opposta. Il tuo browser carica blocchi di dati, con le modifiche apportate per garantire che utilizzi l’intera estensione della tua connessione.

Tra di loro, i tre test forniranno un quadro completo delle prestazioni della configurazione wireless e del motivo per cui la velocità del Wi-Fi diminuisce .

Puoi utilizzare i risultati per scoprire se la tua velocità di Internet è veloce come promesso dal tuo provider, se è abbastanza veloce per come desideri utilizzarlo e se il tuo router è configurato correttamente. Ma quando esegui un controllo della velocità Wi-Fi, assicurati di evitare questi errori comuni.

Pubblicità

Strumento di test della velocità

Quando si pensa a come testare la velocità del Wi-Fi, la prima domanda da porsi è qual è il miglior servizio di test di velocità da utilizzare?

Se vuoi verificare che il tuo Wi-Fi sia abbastanza veloce per lo streaming TV, prova Fast.com di Netflix . È senza fronzoli, ma si connette ai server Netflix, quindi è preciso.

Per le altre opzioni, assicurati di scegliere un servizio HTML5 rispetto a un servizio Flash precedente. La maggior parte dei test di velocità Flash dovrebbe essere stata eliminata gradualmente, ma rappresenta un altro sovraccarico del sistema che potrebbe influire sulla velocità, quindi vale la pena evitarlo se ne trovi uno.

In alternativa, rinuncia al test di velocità online e utilizza invece un’app dedicata per il test di velocità . L’app desktop di Speedtest.net è disponibile sia per Windows che per Mac e rende il servizio molto più accessibile.

Non testare la velocità Wi-Fi solo una volta

Per ottenere un’immagine accurata della velocità del Wi-Fi è necessario eseguire il test di velocità più di una volta.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come cambiare lo sfondo in Google Meet

Le velocità possono essere piuttosto volatili. Potresti fare il test due volte nelle stesse condizioni e ottenere risultati diversi. Facendolo almeno tre volte, magari in una serie di giorni, puoi creare una media dei risultati. Questo ti dà un riflesso più accurato della tua velocità effettiva di Internet.

Non testare il Wi-Fi all’ora sbagliata del giorno

Uno dei maggiori fattori che influenzano la velocità di Internet è il numero di altri utenti che hanno effettuato l’accesso contemporaneamente. Durante le “ore di punta”, come una domenica sera in cui tutti guardano Netflix, probabilmente sperimenterai velocità inferiori rispetto ad altre volte. I risultati del test di velocità rifletteranno questo.

Se stai cercando di valutare il calo delle prestazioni durante i periodi di maggiore affluenza, esegui il test sia nelle ore di punta che in quelle non di punta e confronta i risultati. Se vuoi solo testare la tua velocità complessiva, attieniti alle ore non di punta per i test.

Non fare il test nel posto sbagliato

L’esecuzione del test nel posto sbagliato influirà sui risultati del test di velocità Wi-Fi. Ma come si sceglie il posto giusto? Dipende da cosa speri di scoprire.

  • Quando vuoi solo misurare la tua massima velocità Wi-Fi: esegui il test con una connessione a vista ravvicinata al tuo router. In altre parole, fallo nella stessa stanza senza ostacoli fisici per bloccare il segnale.
  • Se stai cercando di trovare la posizione migliore per un router in casa: esegui un test di velocità in ogni stanza, quindi confronta i risultati. Ciò rivelerà tutte le stanze che il segnale sta lottando per raggiungere.
  • Se stai cercando di identificare i punti morti del Wi-Fi o le aree di copertura debole: esegui il test in quel punto e confronta il risultato con uno eseguito in condizioni perfette. Se questo conferma un problema, puoi quindi adottare misure per estendere la copertura Wi-Fi.

Non lasciare scaricare altri dispositivi

Un test di velocità Wi-Fi può misurare solo la velocità raggiunta dalla macchina su cui stai testando. Per questo motivo, dovresti cercare di massimizzare la larghezza di banda disponibile per quel dispositivo.

Pubblicità

La maggior parte di noi ha innumerevoli dispositivi collegati alle nostre reti wireless e la larghezza di banda della nostra connessione Internet è suddivisa tra ciascuno di essi. Ciò fa sì che la rete rallenti o almeno appaia più lenta su ciascun dispositivo.

Potrebbe interessarti:  Come trovare tutti gli account collegati al tuo indirizzo e-mail

Per ottenere i migliori risultati, spegni o disconnetti il ​​maggior numero possibile di dispositivi o assicurati che nessuno scarichi o carichi file di grandi dimensioni. Potresti voler imparare a individuare cosa sta utilizzando la larghezza di banda sulla tua rete domestica .

Non dimenticare di riavviare il computer

Puoi testare la tua velocità Wi-Fi praticamente su qualsiasi dispositivo con un browser, dal tuo laptop a un Amazon Fire Stick, ma qualunque cosa tu scelga, dovresti sempre riavviarlo prima.

I dispositivi che non vengono riavviati da molto tempo avranno processi residui in esecuzione in background che possono rallentarli. Ciò potrebbe influire in particolare sulla frequenza di ping.

Riavvia la macchina e non avviare altre app prima di eseguire il test. Tieni d’occhio le app che hai impostato per l’avvio all’avvio (un’app cloud, ad esempio, andrà online per sincronizzare i suoi dati). Potresti anche disabilitare temporaneamente il tuo software antivirus fino al termine.

Pubblicità

Non eseguire test durante l’utilizzo di una VPN

Infine, assicurati di non utilizzare una VPN, un proxy, un’app per il salvataggio dei dati o qualsiasi altra cosa che si trova tra il tuo computer e Internet. Possono, e spesso lo faranno, rallentare la connessione, quindi utilizzarli durante i test non fornirà risultati accurati.

L’eccezione è se stai cercando la migliore VPN e ne stai provando alcune per vedere quanto sono veloci. In tal caso, vai avanti.

Cosa fare con i risultati del test di velocità Wi-Fi

Un test di velocità Wi-Fi è utile per molte ragioni. I risultati aiuteranno nei seguenti casi e altro ancora:

  • Assicurati di ottenere la velocità per cui stai pagando
  • Cercare un nuovo fornitore
  • Configurare un nuovo router e controllare la copertura in tutta la casa
  • Verificare che le tue velocità siano sufficientemente elevate per le tue esigenze
  • Verifica che la tua Apple TV, Fire Stick o la console di gioco stiano ottenendo una buona velocità
  • Trovare le ore di punta e non di punta

Quando hai finito, potresti scoprire che Internet non è veloce come dovrebbe essere. E se i tuoi risultati non sono all’altezza, è il momento di scoprire cosa sta causando il tuo Wi-Fi lento e come puoi risolverlo.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Pubblicità
Condividi su:
Pubblicità