Pubblicità
Come stampare da cellulare

Come stampare da cellulare

Vediamo oggi come stampare da cellulare. Una cosa che ancora rimane nell’immaginario collettivo difficile da sostituire è quella di poter stampare documenti e foto senza usare il PC.

E’ importante, invece, saper stampare direttamente da telefonino. Questa funzione permette di risparmiare tempo e lavorare con semplicità, l’ideale per chi lavora in ufficio, o per chi viaggia spesso per lavoro.

Pubblicità

Garantisce di stampare al volo un foglio di calcolo, un documento appena ricevuto via email, un file da WhatsApp, documenti e immagini direttamente dallo smartphone.

Spiegheremo, perciò, come stampare da Android e iPhone ed anche con una stampante senza supporto Wi-Fi.

Informazioni preliminari

Iniziamo con il prendere in considerazione il collegamento:

Pubblicità
  • La stampante da utilizzare deve essere collegata a Internet o comunque a una rete Wi-Fi.
  • In alcuni casi con una tecnologia chiamata Wi-Fi Direct, è possibile effettuare un collegamento diretto tra la stampante e lo smartphone, senza l’uso di una rete intermediaria.
  • Esiste la possibilità di mettere la stampante in rete per utilizzarla con il cellulare e con altri dispositivi.
  • Si può acquistare una stampante Wi-Fi  da collegare in wireless alla rete.

Altra scelta è quella di effettuare un collegamento via LAN, se la stampante ha questa interfaccia di rete. Si può collegare al router via USB o condividerla in rete da PC , se scegliamo questa opzione: il computer dovrà rimanere acceso, cosicchè la stampante possa essere identificata nella rete per una stampa da cellulare.

Come stampare da cellulare: Android

Fino al 31 dicembre 2020 per stampare da qualsiasi telefonino, compresi gli smartphone Android, si poteva utilizzare  Google Cloud Print.  Un servizio progettato, soprattutto, per permettere una giusta compatibilità con le stampanti per i sistemi con Chrome OS, che però oggi non è più necessario, grazie ai miglioramenti e le integrazioni avvenuti in questo sistema operativo di Google.

Veniamo al dunque e diciamo come stampare da cellulare Android.

Con una stampante connessa alla rete, questa verrà individuata automaticamente dallo smartphone e risulterà disponibile per la stampa di documenti, foto ecc.

Non per tutti i brand o modelli di stampanti questo, però, è scontato: per alcuni infatti potrebbe essere necessario installare prima dei plugin, delle app rilasciate direttamente dal produttore della stampante insieme a dei servizi di stampa necessari per individuare la periferica nella rete.

Pubblicità

Esempi sono le app disponibili sul Play Store:

Dobbiamo controllare, innanzitutto, che sia abilitato il servizio di stampa sul nostro smartphone Android. La procedura da seguire, potrebbe differire da device a device, ma in linea di massima le differenze non sono insuperabili.

Perciò iniziamo:

  • avviare l’app Impostazioni con la sua icona in home screen o nel drawer,
  • dalla schermata che si apre selezionare le voci Altre connessioni > Stampa > Servizio predefinito di stampa,
  • assicurarsi che sia impostata su ON l’apposita levetta che vediamo,
  • aspettare che la scansione individui la stampante nell’area in basso.

Se non troviamo la nostra stampante:

  • premere sull’icona Altro, in basso,
  • selezionare la voce Aggiungi stampante,
  • fare clic sul tasto + collocato in alto,
  • digitare l’indirizzo IP della stampante.

La stampante adesso è pronta, procediamo con la stampa di un documento:

Pubblicità
  • aprire un documento con la sua apposita app o una pagina Web con il browser,
  • premere sull’icona d’interazione: l’icona di condivisione o l’icona dei tre puntini,
  • tra le voci visualizzate, selezionare quella denominata Stampa.

Se non vediamo la nostra stampante nell’elenco di quelle disponibili:

  • nella schermata che ci viene mostrata, fare tap sul menu a tendina in alto,
  • cliccare sul nome della nostra stampante,
  • pigiare sull’icona ▼ per espandere le impostazioni di stampa, ad esempio l’orientamento, l’intervallo di pagine o il formato della carta,
  • premere sull’icona della stampante, per procedere con la stampa.

Come stampare da cellulare: iPhone

Per stampare su un iPhone occorre una stampante che supporti il servizio AirPrint di Apple. Questo servizio permette ai dispositivi mobili Apple di comunicare in maniera wireless con le stampanti.
Dobbiamo controllare dal libretto di istruzioni della stampante se questa tecnologia è compresa oppure guardare nell’elenco delle periferiche compatibili presente nell’ apposito sito Web di Apple.

Accertato ciò:

  • per effettuare la stampa dall’ iPhone visualizzare il documento da stampare,
  • premere sull’icona di condivisione,
  • cliccare sulla voce Stampa dal menu che compare, così da effettuare la stampa selezionando la stampante compatibile con AirPrint.

Se la stampante non viene rilevata automaticamente:

  • verificare che sia connessa alla stessa rete Wi-Fi,
  • se necessita premere sul pulsante Seleziona,
  • fare tap sul nome della stampante AirPrint che vogliamo collegare e utilizzare.

Se non abbiamo una stampante con supporto alla tecnologia AirPrint e non vogliamo comprarne una, conviene utilizzare l’applicazione Printer Pro (al costo di 7,99 euro)  per svolgere il compito di stampa da cellulare. L’applicazione richiede l’utilizzo di una stampante Wi-Fi o di una stampante collegata al computer via cavo.

Pubblicità

Per prova si può scaricare l’app gratuita Printer Pro Lite, per verificare la compatibilità con la nostra stampante.
Sarà poi necessario acquistare la versione completa dell’app per procedere alla stampa effettiva di un documento.

Come stampare da cellulare senza Wi-Fi

Vediamo la possibilità di inviare una stampa alla stampante, senza che questa sia collegata a una rete Wi-Fi. Prendiamo l’esempio di non avere né un router né un computer che possa fare da collegamento tra lo smartphone e la stampante.

Consideriamo nel dettaglio le possibili soluzioni:

  • impiegare la funzionalità Wi-Fi Direct per permettere la comunicazione tra lo smartphone e la stampante,
  • consultare il manuale delle istruzioni della stampante e verificare che sia presente questa funzionalità,
  • ad esempio, nella stampante HP Smart Tank serie 600 è presente la modalità Wi-Fi Direct accessibile dal suo display con l’apposita icona.

Verificato tutto ciò:

  • seguire le istruzioni a schermo, che attivano tale modalità,
  • sul cellulare, aprire l’app Impostazioni,
  • seleziona le voci Altre connessioni > Stampa > Servizio predefinito di stampa,
  • premere sull’icona Altro,
  • fare clic sull’icona della lente in alto per individuare la stampante da selezionare per associarla al telefonino,
  • seguire le stesse indicazioni date nel capitolo dedicato ad Android,
  • avviare la stampa.

Nel caso in il nostro smartphone Android e la stampante supportino la tecnologia USB OTG, potremmo praticare un collegamento tra i due dispositivi tramite USB, per poi procedere alla stampa del file.

Pubblicità
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità