Al momento stai visualizzando Di quanto spazio di archiviazione hai bisogno in uno smartphone?

Di quanto spazio di archiviazione hai bisogno in uno smartphone?

Uno spazio di archiviazione più elevato è migliore per gli smartphone, ma vale il prezzo elevato? E utilizzerai davvero tutto quello spazio di archiviazione? Beh, dipende.

Quando acquisti uno smartphone, ti assicureresti idealmente che disponga di spazio di archiviazione sufficiente per soddisfare le tue esigenze. Purtroppo non tutti i bisogni sono gli stessi. Alcuni utenti sono accaparratori e hanno bisogno di più spazio di archiviazione, mentre altri possono fare benissimo con il minimo indispensabile.

Pubblicità

Trovare la quantità di spazio di archiviazione che utilizzeresti effettivamente ti aiuterà a evitare le terribili notifiche di spazio insufficiente. Inoltre, ti aiuterà a risparmiare denaro poiché non dovrai pagare di più per lo spazio di archiviazione che non consumerai a lungo termine.

Qui ti aiuteremo a capire la giusta quantità di spazio di archiviazione di cui hai bisogno in uno smartphone.

Opzioni di archiviazione standard per smartphone

A differenza dei primi giorni degli smartphone, lo spazio di archiviazione è aumentato immensamente e ciò per cui in precedenza hai pagato un sacco di soldi non è nemmeno più considerato il minimo indispensabile. Ad esempio, il Samsung Galaxy S2 è stato spedito con 16 GB di spazio di archiviazione nel 2011. C’era anche una variante da 32 GB più costosa.

Pubblicità

Per gli standard moderni, entrambe le opzioni di archiviazione sembrano piuttosto basse. Questo è per una ragione, ovviamente. Scattiamo un sacco di foto e video, giochi e app per dispositivi mobili sono diventati più grandi e salviamo quanti più meme possibile per un uso successivo.

Potrebbe interessarti:  Come bloccare le chiamate anonime

Gli smartphone moderni ora vengono forniti con 32 GB come standard e stanno diventando difficili da trovare opzioni di archiviazione inferiori. Anche la maggior parte dei telefoni nella categoria inferiore a € 100 includerà almeno 32 GB di spazio di archiviazione. Con 32 GB come minimo, la scelta standard per la maggior parte delle aziende di smartphone è diventata 64 GB.

Pubblicità

Tuttavia, oltre a 32 GB e 64 GB, troverai anche telefoni con 128 GB, 256 GB, 512 GB e persino un enorme 1 TB.

64 GB o 128 GB sono sufficienti per un telefono?

Mentre 64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione suonano bene sulla carta, non hai mai la stessa quantità di spazio disponibile, anche su un telefono nuovo di zecca. Parte di tale spazio di archiviazione sarà inutilizzabile poiché il sistema operativo e le app preinstallate lo occupano.

E ricorda, quando si parla di archiviazione, non si tratta solo di cifre. Sebbene tu possa avere, ad esempio, 110 GB utilizzabili su un dispositivo da 128 GB, non puoi comunque utilizzare l’intero 110 GB. Devi anche dare al tuo dispositivo un po’ di respiro per evitare che si blocchi e che prestazioni lente.

Pubblicità

Ognuno usa il proprio smartphone in modo diverso. Pertanto, la determinazione della quantità sufficiente di spazio di archiviazione per le proprie esigenze specifiche dipende da vari fattori. Uno di questi include le tue abitudini di consumo dei media.

Se sei una persona che preferisce archiviare i tuoi file multimediali localmente, avrai difficoltà a lavorare con 64 GB di spazio di archiviazione integrato. Inoltre, divorerai rapidamente spazio di archiviazione se scatti molte foto o video e utilizzi il telefono come dispositivo di archiviazione principale. In questo caso, sarà meglio scegliere 128 GB o forse più per essere sicuri.

Potrebbe interessarti:  Come accendere e spegnere la torcia su Android

Per coloro che archiviano moderatamente i propri file multimediali sul dispositivo, 64 GB di spazio di archiviazione dovrebbero andare bene. Per moderato, intendiamo lo streaming religioso di musica, film e programmi TV piuttosto che scaricarli offline.

Con un uso moderato, 128 GB ti daranno più spazio con cui giocare e dovrebbe essere un’opzione più sicura, soprattutto considerando che la maggior parte degli smartphone moderni non viene più fornita con uno slot di espansione della memoria ibrido o dedicato.

Un altro fattore da considerare è il gioco. Se giochi regolarmente a giochi ad alta intensità grafica come Fortnite, Call of Duty o PUBG, dovresti scegliere senza dubbio 128 GB. Infine, se hai abbracciato il cloud e preferisci avere i tuoi file online, non è necessario acquistare un dispositivo da 128 GB. Puoi eseguire regolarmente il backup dei tuoi file ed eliminarli localmente per liberare spazio.

Pubblicità

Tuttavia, nonostante i fattori sopra menzionati, 64 GB di spazio di archiviazione sono sufficienti per il consumatore medio. Ma se a volte esageri con i file multimediali, 128 GB dovrebbero coprire le tue esigenze. Questo è un punto debole che bilancia il rapporto qualità-prezzo e può darti tranquillità anche se sei un utente pesante.

Non è né troppo né troppo poco, quanto basta per esagerare a volte con i file multimediali, dare una possibilità alle tue ambizioni fotografiche e giocare a giochi ad alta intensità di risorse. In sintesi, consigliamo 64 GB per la maggior parte delle persone, ma se puoi ottenere 128 GB, fallo.

Una maggiore capacità di archiviazione è sempre migliore?

Naturalmente, più spazio di archiviazione ha il telefono, meglio è. Tuttavia, l’aumento dello spazio di archiviazione di solito ha un prezzo elevato. Ma se puoi concederti comodamente il lusso di un’opzione di archiviazione da 512 GB per la massima tranquillità mentre scatti immagini ad alta risoluzione e video 4K, provaci.

Potrebbe interessarti:  Come modificare il codec Bluetooth sul tuo dispositivo Android

Detto questo, dovresti considerare attentamente le tue esigenze poiché 256 GB a volte possono essere eccessivi, anche per utenti pesanti. Opzioni più elevate sono decisamente eccessive e dovrebbero essere praticabili solo per i prosumer che utilizzano i loro smartphone per creare contenuti.

Condividi su: