Pubblicità
Pubblicità
You are currently viewing Come sincronizzare iPhone con Mac tramite Wi-Fi

Come sincronizzare iPhone con Mac tramite Wi-Fi

La sincronizzazione del tuo iPhone con un Mac è uno dei modi per aggiornare la tua musica e altri contenuti acquistati sui tuoi dispositivi. Dopotutto, non tutti pagano un abbonamento iCloud per eseguire il backup di tutti i propri contenuti sul cloud.

La maggior parte delle persone odia sincronizzare i propri iPhone con un computer, pensando di dover utilizzare un cavo. Tuttavia, Apple ti offre la possibilità di sincronizzare o eseguire il backup del tuo iPhone anche tramite Wi-Fi, sebbene non sia abilitato per impostazione predefinita. Quindi, ecco come attivare la sincronizzazione Wi-Fi sul tuo Mac per evitare del tutto l’utilizzo di un cavo.

Pubblicità

Che cos’è la sincronizzazione Wi-Fi

La sincronizzazione Wi-Fi è una funzione che ti consente di sincronizzare il tuo iPhone con un computer connesso alla stessa rete Wi-Fi locale. È una funzionalità che esiste da anni, ma poiché iTunes non esiste più in macOS, molte persone sembrano avere problemi ad accedervi.

Puoi utilizzare la sincronizzazione Wi-Fi per trasferire app, musica, contatti, foto, ecc. in modalità wireless e puoi persino utilizzarla per eseguire il backup locale dei dati sul tuo iPhone.

Come abilitare la sincronizzazione Wi-Fi su un Mac

Innanzitutto, devi assicurarti che iPhone e Mac siano connessi alla stessa rete Wi-Fi. Altrimenti, il tuo iPhone non verrà visualizzato sul tuo computer. Inoltre, dovrai utilizzare il cavo come misura una tantum per abilitare questa funzione.

Pubblicità

Segui queste semplici istruzioni per abilitare e iniziare a utilizzare la sincronizzazione Wi-Fi:

  • Collega il tuo iPhone al Mac utilizzando il cavo da USB a Lightning incluso, quindi avvia Finder dal Dock.
  • Ora dovresti vedere il tuo iPhone nella barra laterale. Fare clic su di esso per continuare.
  • Scorri verso il basso fino alla fine della sezione Generale e attiva l’opzione Mostra questo iPhone quando è in Wi-Fi .
  • Fare clic su Applica per salvare tutte le modifiche.

Quando scolleghi il cavo USB, dovresti comunque vedere l’iPhone nella barra laterale del Finder. In caso contrario, attendi qualche minuto e ricontrolla.

Conclusioni

La sincronizzazione Wi-Fi rende sicuramente la sincronizzazione e i backup locali molto più convenienti, ma ha i suoi limiti. Ad esempio, non puoi aggiornare o ripristinare iOS o iPadOS tramite Wi-Fi. Dovrai comunque collegare il cavo per farlo.

La sincronizzazione Wi-Fi non è esclusiva del Mac. Se sei un utente Windows, troverai un’impostazione simile in iTunes per stabilire una connessione wireless.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Pubblicità
Condividi su:
Pubblicità