Pubblicità
You are currently viewing Come scaricare il green pass senza SPID

Come scaricare il green pass senza SPID

La certificazione verde covid- 19, serve in Italia per partecipare a feste per cerimonie civili e religiose, accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture.

È inoltre necessaria per qualsiasi tipo di servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, eventi e competizioni sportive, musei, istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco e casinò, concorsi pubblici.

Pubblicità

Cosa serve per vere il green pass

Per ottenere il green pass occorre:

  • aver avviato o completato il ciclo vaccinale,
  • oppure eseguire un tampone molecolare/antigenico con esito negativo,
  • ottenere il certificato di avvenuta guarigione dalla malattia.

Dal 1 settembre 2021, inoltre, il certificato sarà obbligatorio per:

  • personale scolastico e universitario,
  • gli studenti universitari.

Dalla stessa data, senza green pass, non sarà possibile l’accesso e l’utilizzo dei seguenti mezzi di trasporto:

Pubblicità
  • aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone,
  • navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, ad esclusione di quelli impiegati per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina,
  • treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità,
  • autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti,
  • autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale.

In questo articolo spiegheremo come fare per ottenere e scaricare la certificazione necessaria, anche senza avere lo SPID, rivolgendosi ai vari canali messi a disposizione dalle amministrazioni competenti o andando in farmacia.

Informazioni preliminari

Vediamo su quali canali è possibile scaricare il green pass senza SPID: tutte le piattaforme sviluppate dalla Pubblica Amministrazione, abilitate a rilasciare la certificazione verde, eseguendo il riconoscimento dell’utente tramite la Tessera Sanitaria o la CIE (Carta d’identità Elettronica).

Un dato essenziale per ottenere questo documento attraverso i canali online è di avere il codice di autorizzazione rilasciato dopo un’avvenuta vaccinazione, o dopo un tampone o dopo una guarigione da covid-19.

Vediamo quali sono questi tipi di codici.

  • AUTHCODE — Viene spedito via SMS o Email dopo la vaccinazione, alcuni giorni dopo la prima dose e subito dopo la seconda dose.
  • CUN — Codice Univoco Nazionale del tampone molecolare.
  • NRFE — Numero Referto Elettronico del Tampone antigenico.
  • NUCG — Numero Univoco della certificazione di guarigione.

Se uno di questi codici non ci fosse arrivato né via mail o SMS, si può recuperare andando sulla pagina del sito istituzionale  e compilare il modulo che viene proposto.

Pubblicità

In esso dovranno essere inseriti:

  • i dati relativi a codice fiscale,
  • ultime 8 cifre della tessera sanitaria,
  • tipo di evento (vaccinazione, certificato di guarigione o tampone),
  • data dell’evento,
  • digitare il codice di sicurezza mostrato nel campo sottostante,
  • cliccare sul pulsante Recupera Authcode.

Come scaricare il Green Pass senza SPID da PC

Per scaricare il certificato verde dal computer ci sono diversi strumenti online, anche senza usare lo SPID.
Nei prossimi paragrafi affronteremo dettagliatamente ognuno.

Sito DGC

La prima soluzione è quella di usare il sito DGC : cioè la piattaforma Internet, nata apposta per rispondere alle domande e per ottenere la certificazione verde.

L’operazione si può effettuare anche solo con la Tessera Sanitaria.

Per procedere:

Pubblicità
  • collegarsi alla pagina principale del sito: https://www.dgc.gov.it/web/
  • cliccare sulla dicitura Tessera Sanitaria presente nel riquadro a destra della schermata.

Nella pagina seguente:

  • lasciare la sezione Tipologia di utente, per la selezione Utente provvisto di tessera sanitaria,
  • a meno che non siamo: Utente senza tessera sanitaria o vaccinato all’estero o Utente non iscritto al SSN vaccinato in Italia.

Una volta fatto ciò:

  • compilare il modulo sottostante,
  • digitare le ultime 8 cifre del numero di identificazione della tessera sanitaria nel primo campo in alto a sinistra,
  • inserire la sua data di scadenza nel campo a fianco,
  • entrambe le informazioni si trovano sul retro della tessera, in fondo alla stessa.

A seguire:

  • indicare il Tipo di codice tramite l’apposito menu a tendina,
  • inserirlo nel campo a lato.

Per concludere:

  • selezionare dal menu a tendina sottostante la Lingua della certificazione,
  • inserire il codice di sicurezza nel riquadro in basso,
  • premere il pulsante Recupera certificazione,

Ci troveremo in una pagina da dove poter scegliere, se scaricare la certificazione completa o il relativo QR Code.
Dal sito DGC è possibile anche scaricare il green pass con la Carta d’Identità Elettronica.

Pubblicità

Così:

  • cliccare sulla voce identità digitale SPID/CIE nella home page del sito,
  • nella schermata successiva premere sulla scheda CIE
  • pigiare sul bottone Entra con CIE.

Nella pagina seguente, verrà proposto di proseguire l’operazione con lo smartphone.

E’ necessario avere:

  1. un dispositivo con Android 6.0 o superiore o iPhone, con almeno iOS 13 dotati di tecnologia NFC e dell’app CieID installata e configurata correttamente,
  2. o tramite computer, in questo caso occorre avere un lettore di smart card contactless e l’apposito software.

Se scegliamo l’opzione Prosegui con smartphone:

  • nella schermata successiva dovremo inserire il numero della nostra carta d’identità (si trova in alto a destra,
  • premere sul pulsante Prosegui.

A seguire:

Pubblicità
  • completare l’autenticazione scansionando il codice QR che ci viene mostrato dall’app CieID, o inserire il codice OTP generato dalla stessa.

Fascicolo Sanitario Elettronico Regionale

Un’altra possibilità che permette di ottenere la certificazione da PC senza SPID e senza codice, è: il Fascicolo Sanitario Elettronico Regionale, dove viene messa a disposizione anche la procedura di riconoscimento tramite Carta d’Identità Elettronica.

Per iniziare:

collegarsi a https://www.fascicolosanitario.gov.it/fascicoli-regionali, la pagina creata appositamente per accedere al servizio della propria regione di appartenenza. Se, ad esempio, cerchiamo le istruzioni su come scaricare Green Pass senza SPID Regione Lazio, dovremo, premere sulla dicitura Lazio per accedere al modulo di autenticazione.

Nella pagina successiva:

  • cliccare sul pulsante Accedi al fascicolo collocato in fondo,
  • nella schermata seguente, fare clic sulla scheda CIE,
  • pigiare sul bottone Entra con CIE.

A questo punto si può scegliere fra le opzioni:

Pubblicità
  • prosegui con smartphone, con un dispositivo dotato almeno di Android 6.0 o iOS 13, tecnologia NFC e app CieID,
  • prosegui con PC, con un lettore per smar tcard contactless e software CIE.

Se, ad esempio, scegliamo di eseguire l’autenticazione con lo smartphone:

  • nella schermata successiva digitare il numero della propria carta d’identità, in alto a destra,
  • premere sul pulsante Prosegui,
  • avviare l’app CieID,
  • utilizzare le funzionalità di scansione del codice QR o di generazione del codice OTP presenti nella stessa.

Una volta fatto:

  • torneremo alla pagina principale del fascicolo sanitario,
  • nella parte centrale troveremo la sezione Elenco documenti,
  • qui potremmo già riscontrare la presenza della voce relativa al certificato digitale covid -19,
  • premerci su per accedervi e visualizzarla in un apposito riquadro,
  • cliccare sul simbolo della freccia verso il basso, collocato in alto a destra, per procedere al download del documento in formato PDF.

Se non lo troviamo subito in elenco:

  • fare clic sul pulsante sottostante certificato digitale covid-19,
  • verrà applicato un filtro ai documenti associati al nostro profilo per selezionare unicamente il green pass.

Come scaricare il green pass senza SPID da smartphone e tablet

Se vogliamo ottenere la certificazione verde sul cellulare, qui di seguito daremo le possibili soluzioni, ottenibili tramite le applicazioni collegate alle piattaforme Immuni e IO.

App Immuni

L’app Immuni, nata per tracciare la diffusione del virus, consente anche di scaricare il green pass.

Pubblicità
  • Si può scaricare sia per dispositivi Android, HUAWEI, iOS,
  • dopo averla recuperata,
  • premere sulla voce Installa/Ottieni.

Con un iPhone verrà richiesta la verifica dell’identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

Una volta avviata l’app:

  • premere quattro volte sul pulsante Avanti per leggere l’informativa sul suo funzionamento,
  • cliccare sul bottone Iniziamo per cominciare a utilizzarla.

Nella schermata successiva:

  • fare tap sulle caselle a lato delle diciture Dichiaro di non avere meno di 14 anni e Ho letto l’informativa privacy,
  • sfiorare ancora il pulsante Avanti.

A seguire:

  • selezionare la regione e la provincia di appartenenza, pigiando di volta in volta il bottone Avanti,
  • premere il pulsante Abilita per consentire la registrazione dei contatti tramite Bluetooth,
  • confermare l’intenzione di attivare le notifiche di esposizione al covid-19 sulla voce Attiva,
  • completare la procedura pigiando due volte sulla dicitura Ho capito.

Nella schermata principale dell’app Immuni troviamo subito il riquadro denominato EU Digital Covid Certificate:

Pubblicità
  • eseguire un tap su di esso per passare allo step successivo,
  • premere sulla voce Recupera EU Digital Covid Certificate.

Nel modulo che viene proposto:

  • inserire la tipologia del codice tramite il menu a tendina,
  • digitare, negli appositi campi:
  1.  il codice stesso,
  2. le ultime 8 cifre della tessera sanitaria,
  3. la data di scadenza di quest’ultima,
  • premere sul pulsante Conferma, così potremo visualizzare il green pass sullo smartphone.

App IO

Un altro utile sistema per scaricare il green pass senza SPID da smartphone è quello offerto dall’app IO.
Questa permette di autenticarsi e usufruire di diversi servizi della Pubblica Amministrazione, anche senza identità digitale, ma usando la Carta d’Identità Elettronica.

Per usarla occorre avere:

  • uno smartphone con tecnologia NFC e sistema operativo Android 6.0 o superiore o un iPhone dal modello 7 in su con almeno iOS 13.

Per scaricare il green pass da app IO senza SPID:

  • dopo averla avviata, visualizzeremo subito una schermata di autenticazione in fondo alla quale è presente il pulsante Entra con CIE,
  • premerlo per procedere al riconoscimento,
  • inserire il PIN di 8 cifre della carta d’identità, lo stesso utilizzato durante l’attivazione della CIE,
  • premere sul pulsante Continua.

Ora c’è da tenere appoggiata la carta sul retro del telefono per qualche secondo: al termine dell’identificazione, verrà mostrata una schermata riepilogativa con i nostri dati:

Pubblicità
  • pigiare il bottone Autorizza per consentirne la trasmissione al sistema.

Fatto ciò:

  • nella schermata principale dell’app troveremo, all’interno della funzionalità Messaggi, nella sezione Ricevuti, la comunicazione del rilascio della certificazione verde covid-19,
  • premere sul pulsante Visualizza per consultarla,
  • cliccare sul bottone Salva, collocato in basso a destra, per scaricarla sul dispositivo.

Per completare:

  • sfiorare l’opzione Salva come immagine nella galleria.

Se non troviamo il messaggio in questione, meglio verificare le impostazioni relative alle notifiche dell’app:

  • premere sul menu Servizi collocato in basso,
  • pigiare sulla voce certificazione verde covid-19 sotto alla sezione Ministero della Salute,
  • assicurarsi di aver abilitato i pulsanti Contattarti in app e Inviarti notifiche Push, presenti sotto alla dicitura Questo servizio può.

Come scaricare green pass senza SPID in farmacia

E’ prevista la possibilità di ottenere la certificazione tramite il proprio medico di medicina generale, il pediatra di libera scelta per i minori, o in farmacia.

Per scaricare il green pass senza SPID in farmacia occorre portare la Tessera Sanitaria e il Codice Fiscale: il documento verrà consegnato in formato digitale o cartaceo.

Pubblicità
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità