Al momento stai visualizzando Come abilitare Ripristino configurazione di sistema su Windows 11

Come abilitare Ripristino configurazione di sistema su Windows 11

Ripristino configurazione di sistema di Windows 11 è un eccellente strumento di ripristino, ma deve essere abilitato prima che accada qualcosa di brutto affinché funzioni.

Ripristino configurazione di sistema è una funzionalità di Windows in circolazione da molti anni ormai e ha fatto il salto su Windows 11. Questa funzionalità crea istantanee degli stati di lavoro correnti del sistema, salvandole come punti di ripristino a cui è possibile ripristinare quando si verificano eventi imprevisti.

Pubblicità

Questa funzione è senza dubbio una delle migliori che Windows ha da offrire, ma è necessario attivarla prima che accada qualcosa di brutto per trarne vantaggio. Quindi, come faresti a sapere se è abilitato sul tuo computer Windows 11? Scopriamolo.

Come verificare se Ripristino configurazione di sistema è abilitato su Windows 11

A differenza di Windows 10, dove l’ impostazione Ripristino configurazione di sistema fa parte delle Impostazioni di sistema avanzate nel Pannello di controllo, trovarla su Windows 11 è molto più semplice. Microsoft ha integrato Ripristino configurazione di sistema all’interno dell’app Impostazioni, consentendo agli utenti di individuarlo senza dover cercare tutte le impostazioni avanzate nel proprio sistema.

Ecco come puoi aprire Ripristino configurazione di sistema per verificare se è abilitato:

Pubblicità
  • Apri il menu Start e fai clic sull’app Impostazioni . In alternativa, puoi premere i tasti Win + I per aprire le Impostazioni.
  • Da Impostazioni, fai clic su Sistema se non è già aperto. Quindi, scorri verso il basso fino alla fine della pagina e seleziona Informazioni su .
  • Nella pagina Informazioni fare clic su Protezione del sistema nella sezione Collegamenti correlati. Si aprirà la finestra Proprietà del sistema.
  • Da questa finestra, controlla la sezione Impostazioni di protezione. Se vedi Off accanto all’unità principale o a qualsiasi altra unità che hai, il Ripristino configurazione di sistema è disabilitato. Un’altra indicazione che questa funzione è disattivata è quando vedi il pulsante Ripristino configurazione di sistema nella parte superiore della finestra in grigio. Ma se dice On , il Ripristino configurazione di sistema è abilitato.
Potrebbe interessarti:  Avvio lento di Windows 11: come risolvere

Come abilitare Ripristino configurazione di sistema su Windows 11

Sfortunatamente, Windows 11 non ha Ripristino configurazione di sistema abilitato per impostazione predefinita. Pertanto, se stai solo sentendo parlare di Ripristino configurazione di sistema ora e desideri che sia attivato, segui i passaggi seguenti per proteggere il tuo computer da problemi imprevisti:

  • Sul tuo computer Windows 11, premi il pulsante Start e scegli l’ app Impostazioni . Puoi anche aprire Impostazioni tenendo premuti i tasti Windows + I.
  • Fai clic su Sistema nella barra di navigazione sul lato sinistro se non è ancora selezionato. Quindi, fai clic su Informazioni che si trovano nella parte inferiore della pagina.
  • Nella sezione Collegamenti correlati, fare clic su Protezione del sistema per aprire la finestra Proprietà del sistema.
  • Cerca la sezione Impostazioni di protezione e seleziona l’unità principale. Quindi, fare clic sul pulsante Configura .
  • Nella sezione Impostazioni di ripristino, seleziona l’ opzione Attiva protezione del sistema . Puoi anche regolare il dispositivo di scorrimento Utilizzo massimo per decidere quanto spazio deve riservare il tuo sistema Windows 11 per i punti di ripristino. Una volta terminate le configurazioni, fare clic su Applica e poi su OK .
  • Dopo aver completato la configurazione, il Ripristino configurazione di sistema è ora abilitato. Ciò significa che il sistema creerà automaticamente un punto di ripristino quando si verificano modifiche specifiche del sistema o quando si installano aggiornamenti di sistema.

Se hai unità aggiuntive nel tuo sistema , assicurati di abilitare Ripristino configurazione di sistema anche su quelle. Tutto quello che devi fare è seguire i passaggi da cinque a otto per ciascuna delle altre unità.

Pubblicità

Tieni presente che Ripristino configurazione di sistema ha lo scopo di annullare le modifiche e non viene creato come soluzione di backup. Ciò significa che questa funzione può ripristinare solo un PC con problemi di configurazione e non quando cancelli accidentalmente file e cartelle.

Potrebbe interessarti:  Come installare e configurare Windows 11 senza una connessione Internet

Ecco perché devi mantenere un backup per il tuo sistema in modo da non finire con un computer cancellato. Se i punti di ripristino non funzionano, potrebbe essere necessario ripristinare le impostazioni predefinite di fabbrica del computer per risolvere il problema.

Condividi su: