Pubblicità
Come ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo MacBook o iMac

Come ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo MacBook o iMac

Hai bisogno di cancellare tutti i dati sul tuo Mac e ripristinarli come nuovi? Scopri come ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo MacBook, MacBook Pro o iMac.

In precedenza, pulire e ripristinare un Mac, iMac, MacBook o MacBook Pro alle impostazioni di fabbrica era un processo lungo e complicato. Grazie alle versioni più recenti di macOS, ripristinare il tuo Mac è molto più semplice con alcuni nuovi strumenti integrati.

Pubblicità

Se hai problemi con il software, puoi risolverne molti semplicemente reinstallando macOS in macOS Recovery. Finché non pulisci il disco rigido quando sei in Utility Disco, puoi conservare anche tutti i tuoi dati.

Come ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo MacBook o iMac

Se hai problemi con il software, puoi risolverne molti semplicemente reinstallando macOS in macOS Recovery. Finché non pulisci il disco rigido quando sei in Utility Disco, puoi conservare anche tutti i tuoi dati.

Accedere a macOS Recovery

Per accedere a macOS Recovery il processo varia a seconda del processore del tuo Mac.

Pubblicità

Per Mac Apple Silicon:

In primo luogo, devi spegnere completamente il tuo dispositivo Mac. Puoi farlo andando al menu Apple e selezionando Spegni, o tenendo premuto il pulsante di accensione e premendo Spegni quando viene visualizzata la finestra di dialogo popup.

Una volta spento il Mac, tieni premuto il pulsante di accensione come se stessi riaccendendo il Mac, ma continua a tenere premuto il pulsante. Dopo alcuni secondi, vedrai una finestra con l’etichetta Opzioni di avvio. Fare clic sull’icona delle opzioni dell’ingranaggio, quindi su Continua.

Per Mac Intel:

Innanzitutto, assicurati che il tuo Mac sia connesso a Internet. Quindi è necessario riavviare il dispositivo Mac. Puoi farlo andando al menu Apple e selezionando Riavvia.

Pubblicità

Una volta premuto Riavvia, tenere premuti Cmd + R. Tieni premuti questi tasti finché sullo schermo non viene visualizzato il logo Apple. Una volta che puoi vedere il logo Apple, rilascia i tasti.

Dopo aver seguito queste istruzioni per entrambi i tipi di Mac, il tuo dispositivo si avvierà in macOS Recovery dove avrai tutti i privilegi di amministratore. Saprai se sei in macOS Recovery poiché lo sfondo sarà nero e non ci saranno app o file disponibili.

Cancella i dati dal tuo Mac

Questo passaggio cancellerà tutti i dati dal tuo Mac. Una volta terminato questo processo, non c’è modo di recuperare i dati, quindi assicurati di aver prima eseguito il backup di tutti i tuoi dati importanti.

Una volta che sei in macOS Recovery, devi aprire Utility Disco dalle opzioni sullo schermo. All’interno dell’app, fai clic sull’unità Macintosh HD.

Ora fai clic su Cancella nella barra degli strumenti nella parte superiore della finestra. Sullo schermo apparirà una finestra di dialogo e al suo interno dovresti nominare la nuova unità Macintosh HD . Imposta il formato su APFS o Mac OS Extended. Quindi fare clic su Cancella.

Pubblicità

Assicurati di completare lo stesso processo per tutte le altre unità se ne hai. Eventuali dischi rigidi esterni o USB verranno visualizzati in Esterno, quindi non li cancellerai, ma è comunque meglio tenerli scollegati. Esci da Utility Disco e verrai riportato alla finestra principale.

Reinstallare macOS su Mac

Una volta che sei tornato nella finestra principale di macOS Recovery, ora puoi seguire questo passaggio per reinstallare una nuova copia di macOS sul dispositivo. Questo è un passaggio necessario per poter utilizzare nuovamente il dispositivo, poiché il sistema operativo è stato eliminato durante la pulizia del disco rigido.

Per questo passaggio, assicurati di collegare il tuo Mac alla carica. Dovrai anche connetterti a una rete Wi-Fi. Fare clic su Reinstalla macOS nella finestra principale.

Il tuo Mac ti guiderà attraverso una serie di istruzioni su schermo per completare la reinstallazione di macOS. Ogni istruzione è molto autoesplicativa e non è necessario fare molto. In sostanza, il tuo Mac scaricherà l’ultima versione del suo software dal web e la installerà sul dispositivo. Tieni presente che questo passaggio potrebbe richiedere del tempo.

Configura macOS

Devi solo preoccuparti di configurare macOS se stai ripristinando il tuo dispositivo per uso personale. Se stai vendendo il dispositivo, ovviamente lascia completare questo procedimento a chi lo darai.

Pubblicità

Durante la configurazione di macOS, verrai accolto dall’assistente di configurazione. Questo ti guiderà attraverso esattamente lo stesso processo di quando hai acquistato il dispositivo per la prima volta. Ogni singolo dispositivo moderno utilizza uno strumento di configurazione simile, quindi dovrebbe sembrare abbastanza familiare.

Per prima cosa ti chiederà di scegliere il tuo paese e la tua regione, quindi dovrai accedere al tuo ID Apple. Dovrai anche scegliere alcune impostazioni di base per il dispositivo e collegarlo al Wi-Fi. Una volta completato questo processo di configurazione, il tuo Mac è pronto per l’uso e come nuovo.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità