Come riparare i settori danneggiati in Windows 10

da | Computer, Windows

Un problema comune con i dischi rigidi sono i settori danneggiati. Un settore danneggiato è fondamentalmente spazio sull’unità difettosa. Non è possibile leggere o scrivere dati su di esso. Potrebbero essere già presenti dati in un settore danneggiato, ma la lettura o il ripristino potrebbe non essere possibile.

Settori danneggiati nei dischi rigidi

I settori danneggiati, sebbene comuni sui dischi rigidi, possono verificarsi anche negli SSD. A volte possono essere risolti, mentre altre volte non c’è nulla da fare.

Scansione per settori danneggiati

Prima di poter riparare i settori danneggiati, devi sapere dove si trovano e quanto è grave il problema. Per trovare i settori danneggiati, puoi eseguire una semplice scansione.

Ci sono due semplici modi per cercare i settori danneggiati.

Esplora file

  • Apri Esplora file.
  • Vai a Questo PC.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su una partizione/unità e selezionare Proprietà dal menu di scelta rapida.
  • Vai alla scheda Strumenti e fai clic su Verifica.
  • Consenti il ​​completamento della scansione.
  • Ripetere per tutte le unità.

Prompt dei comandi

  • Apri il prompt dei comandi con i diritti di amministratore.
  • Esegui questo comando: chkdsk /F /R
  • Consenti il ​​completamento del comando. Restituirà un elenco di settori danneggiati sull’unità.

Correggi i settori danneggiati in Windows 10

Windows 10 non può riparare i settori danneggiati. Dopo aver trovato i settori danneggiati sul disco rigido, controlla quanta parte dell’unità è stata persa a causa dei settori danneggiati. A seconda del danno, prova una delle soluzioni elencate di seguito.

Sostituire il disco rigido o SSD

Se l’unità ha molti settori danneggiati, c’è poco da fare per risolverli. È necessario eseguire il backup dei dati a cui è possibile accedere e quindi cercare di sostituire l’unità.

Puoi clonare la tua vecchia unità danneggiata sulla nuova unità, ma non lo consigliamo per un’unità con settori danneggiati. Copia manualmente i dati e installa Windows 10 fresco se necessario.

Correggi gli errori del disco

Se su un’unità sono presenti solo pochi settori danneggiati, piccoli e sparsi, potrebbe essere possibile recuperare i dati da essi o persino risolverli.

  • Apri il prompt dei comandi con i diritti di amministratore.
  • Esegui questo comando: chkdsk C: /f
  • Ripeti questo comando per tutte le unità del tuo sistema. la parte “C:” indica la lettera dell’unità.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo in nostro canale Whatsapp.