Pubblicità
You are currently viewing Come riparare file WAV danneggiati

Come riparare file WAV danneggiati

I file audio sono disponibili in molti formati diversi. MP3 è uno dei formati di file audio più popolari e uno dei più diffusi. Gli utenti Windows hanno anche una certa familiarità con il formato WAV.

I file WAV tendono ad essere molto più grandi e sono il formato audio utilizzato da Windows per i suoni/avvisi del sistema operativo. Se vuoi cambiare un suono di sistema, dovrai sostituirlo con un file WAV.

Pubblicità

Correggi i file WAV danneggiati

Nessun tipo di file è immune alla corruzione. Questo vale anche per i file WAV. Possono essere danneggiati parzialmente o totalmente. Se un file è parzialmente corrotto, potrebbe smettere di essere riprodotto quando raggiunge un certo punto, oppure potrebbe saltare alla parte successiva che non è danneggiata. Se un file è completamente corrotto, potresti non essere in grado di riprodurlo tutto.

Controlla la corruzione dei file

Se non sei sicuro che il file sia corrotto o meno, è facile verificarlo

  • Apri Esplora file e vai al file WAV.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file e selezionare Proprietà dal menu contestuale.
  • Vai alla scheda Dettagli.
  • Se i dettagli sono vuoti, ad esempio informazioni sul bitrate, il file è danneggiato.

Ecco alcune cose che puoi provare a riparare i file WAV danneggiati.

Pubblicità

Esporta il file

Un file WAV corrotto può essere corretto se lo aggiungi ed esporti di nuovo come file WAV utilizzando un editor audio. Funziona se l’audio sul file non è danneggiato ma i metadati e le intestazioni lo sono stati. È una soluzione semplice, motivo per cui ti consigliamo di provarlo a prescindere.

  • Scarica e installa Audacity.
  • Trascina e rilascia il file WAV danneggiato sull’app.
  • Riproduci l’audio. Se viene riprodotto, il file può essere corretto.
  • Una volta caricata la lunghezza d’onda del file, vai su File> Esporta.
  • Seleziona il formato WAV e salva il file come nuovo file.
  • Riproduci il file appena salvato.

VLC

Il lettore VLC è più di un lettore multimediale. Ha tutti i tipi di altri strumenti per la gestione della riproduzione audio e video e ha uno strumento di conversione del formato file integrato. Se non riesci a correggere il file WAV, dovresti provare a convertirlo in un formato diverso utilizzando il lettore VLC.

Nota: la conversione dei file può comportare un deterioramento della qualità audio.

  • Scarica e installa il lettore VLC.
  • Apri il lettore VLC e nella barra dei menu vai su Media.
  • Seleziona Converti/Salva.
  • Fare clic su Aggiungi e selezionare il file WAV che si desidera riparare.
  • Fare nuovamente clic su Converti/Salva.
  • Fare clic su Sfoglia e selezionare la cartella in cui si desidera salvare il file di output.
  • Immettere un nome file e selezionare un’estensione file, ad es. MP3 o OGG.
  • Fare clic su Avvia.
  • Riproduci il file appena convertito.
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità