Pubblicità
Ricarica Vodafone: tutti i modi per farla

Ricarica Vodafone: tutti i modi per farla

Vodafone è un’ azienda multimediale di telefonia cellulare e fissa con sede a Londra ed ha partecipazioni in 25 paesi.

In Italia, è il terzo operatore di telefonia mobile dopo Wind Tre e TIM ed il secondo operatore di telefonia fissa dopo TIM. La sua rete è costituita da 20.206 siti fisici (dato aggiornato al 31/03/2018).

Pubblicità

Se da qualche tempo siamo diventati anche noi clienti di Vodafone e, finora, ci siamo fatti ricaricare l’apparecchio da parenti o amici, perchè non avevamo tempo o ci sembrava complicato. Adesso è venuto il tempo di fare da noi.

Vediamo quindi come ricaricare Vodafone.

Ci sono tantissimi modi per farlo:

Pubblicità
  • con il sito Internet dell’operatore,
  • con l’ applicazione per smartphone con PayPal o carta di credito,
  • on i servizi online della banca,
  • acquistando una ricarica in negozio, attivandola telefonicamente.

Andiamo nei particolari

Ricarica Vodafone online

La ricarica Vodafone online si fa’ con il computer:

Per cominciare:

  • aprire il browser che usiamo per navigare in Rete da PC (es. Chrome),
  • andare sulla home page del sito di Vodafone,
  • cliccare sul pulsante Fai da Te, in alto a destra,
  • premere sul  Accedi dal menu che si è aperto,
  • compilare i campi su schermo con i dati di login,
  • cliccare sul pulsante Accedi per effettuare l’acceso.

Se non abbiamo disponibile un account Vodafone, occorre farlo:

  • dopo essere entrati in Fai da Te,
  • premere sul bottone Registrati,
  • digitare il numero di telefono nel campo vuoto su schermo,
  • fare clic sul pulsante Conferma Numero,
  • seguire le istruzioni che vengono fornite per completare l’operazione,
  • riceveremo un codice di verifica via SMS.

Appena si accede:

Pubblicità
  • trovare il box La mia SIM posto a sinistra,
  • individuare la scritta Il mio credito residuo,
  • cliccare sul pulsante Ricarica,
  • nella prossima pagina Web digitare il numero el settore Numero da ricaricare,
  • confermare il numero,
  • cliccare sul segno di spunta verde posto a destra per confermare i dati inseriti.

Per specificare l’importo della ricarica:

  • scegliere uno dei tagli disponibili nella sezione Scegli l’importo da ricaricare,
  • cliccare sul bottone Personalizza se vogliamo ricaricare con una cifra personalizzata,
  • selezionare il metodo di pagamento tra carta di credito o PayPal,
  • cliccare sul pulsante corrispondente che si trova nella sezione Scegli il metodo di pagamento,
  • fornire i dati richiesti.

Per concludere:

  • scegliere se vogliamo avere via email la ricevuta dell’avvenuta ricarica,
  • spuntare la casella situata in basso,
  • cliccare sul pulsante Ricarica [importo]€ che si trova a fondo pagina per confermare l’esecuzione dell’operazione.

Nel giro di poco tempo arriverà un SMS  per confermare l’avvenuta ricarica.

Se vogliamo svolgere la ricarica Vodafone senza account, senza registrazione e senza andare in Fai da Te. Si può ugualmente fare collegandosi alla pagina Web apposita pagina ricarica1click.vodafone.it/ricaricaevo/start.do seguendo le stesse indicazioni che abbiamo qui visto.

Come ricaricare Vodafone con app

Per ricaricare Vodafone con app, si deve usare lo smartphone (o il tablet) e si può fare tutto con My Vodafone. My Vodafone è l’applicazione resa disponibile dal gestore, con la quale visualizzare e gestire le tariffe, i consumi corrispondenti alla propria numerazione e quindi anche le ricariche.

Pubblicità

Come usare l’app my Vodafone:

  • scaricare l’app sul nostro dispositivo,
  • con  Android, collegarsi alla relativa sezione del Play Store e fare tap sul pulsante Installa. Con  iOS/iPadOS andare nella relativa sezione dell’ App Store,
  • premere sul bottone Ottieni,
  •  su  Installa,
  • autorizzare il download con Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.
  • avviare l’app premendo sul bottone Apri visualizzato a schermo, o
  • facendo tap sull’ icona apparsa in home screen.

Adesso siamo nella schermata principale dell’applicazione:

  • effettuare l’accesso all’account Vodafone,
  • compilare i campi appositi visibili sul display,
  • fare clic sul pulsante Accedi.

Se ci fosse ancora da creare un account, per crearlo:

  • premere sul pulsante Registrati, digitando il numero di telefono nel campo dedicato,
  • cliccare sul bottone Conferma Numero,
  • seguire le istruzioni che vengono fornite.

Ad accesso avvenuto:

  • fare tap sulla voce Menu presente in basso,
  • selezionare Ricarica dal menu che si apre,
  • assicurarsi che, nella parte in alto della schermata che si è visualizzata, sia attiva la scheda Online,
  • verificare che nel campo Numero da ricaricare ci sia il numero corretto da ricaricare, se no
  • cambiarlo facendo tap sul bottone con la matita adiacente.

Per continuare:

Pubblicità
  • indicare dalla sezione Scegli l’importo da ricaricare.

Per impostare un taglio di ricarica personalizzato:

  • cliccare sul bottone Personalizza,
  • selezionare il metodo di pagamento: carta di credito o PayPal, premendo sul pulsante corrispondente dalla sezione Scegli il metodo di pagamento,
  • fornire i dati richiesti.

Per finire:

  • dire se vogliamo ricevere un email con la ricevuta della ricarica, spuntando l’apposita casella situata a fondo schermata,
  • confermare facendo tap sul pulsante Ricarica [importo]€.
  • la ricarica avverrà in breve tempo.

Come ricaricare Vodafone con ricaricard

Ricaricare Vodafone con ricaricard, con le carte prepagate, plastificate o in cartoncino, con il codice di 16 cifre; questo si trova sul retro ed coperto da una patina argentata da grattare oppure è stampato sullo scontrino d’acquisto.

Le suddette carte vengono vendute, in diversi tagli, nei centri Vodafone, nei supermercati e nei punti vendita autorizzati (tabaccherie, negozi di elettronica, supermercati), tutti rintracciabile nell’apposita mappa che si trova sul sito di Vodafone.

Dopo aver acquistato la ricaricard e trovato il codice che ci serve, per ricaricare:

Pubblicità
  • con il cellulare, comporre il numero 42010 sul tastierino numerico,
  • schiacciare il tasto per avviare una telefonata.

A telefonata avviata:

  • ascoltare le istruzioni della voce registrata,
  • schiacciare il tasto 1 per indicare di essere già in possesso di una carta di ricarica,
  • quando richiesto digitare il codice di 16 cifre in nostro possesso,
  •  assicurarsi che il numero del telefono da ricaricare sia corretto,  altrimenti
  • premere il tasto per modificarlo e inserirlo.

Alla fine della chiamata il credito verrà subito assegnato.

Si può svolgere questa operazione anche inviando un SMS:

  • aprire l’app che usiamo per comporre e leggere i messaggi SMS,
  • avviare la composizione di un nuovo SMS da indirizzare al 42010,
  • digitarvi il codice della ricarica,
  • inviare.

Sulla ricarica acquistata si trova un QR code che serve per ricaricare Vodafone, come usarlo:

  • inquadrare il codice in questione con un’app disponibile per la scansione dei codici di questo tipo,
  • il codice della ricarica verrà inserito direttamente nel corpo di un nuovo messaggio di testo, da inviare come abbiamo visto.

Si può ricaricare Vodafone con ricaricard anche facendola svolgere dagli addetti ai punti vendita Vodafone, alle casse de supermercati o da altri rivenditori autorizzati. Questi possono fare la ricarica direttamente dal terminale, senza quindi dover comprare prima la tessera apposita, fare la telefonata e la numerazione per aggiungere il credito. L’unica cosa da specificare all’addetto in cassa sono il taglio della ricarica e il numero di telefono.

Pubblicità

Altre soluzioni per ricarica Vodafone

Consideriamo adesso altre soluzioni per ricaricare Vodafone.

  • SisalPay – è un servizio che consente di effettuare pagamenti online, compreso l’acquisto di ricariche telefoniche accedendo alla sezione Ricariche. Si può usare da computer, collegandosi al sito Internet di SisalPay, www.mooney.it e da smartphone e tablet, scaricando l’ applicazione per dispositivi Android e iOS/iPadOS.
  • Bancomat o Postamat – si può fare una ricarica Vodafone da un qualsiasi sportello Bancomat o Postatamat. Per farlo occorre inserire la propria carta di pagamento nel vano apposito, accedere alla sezione dedicata alle ricariche telefoniche, selezionare Vodafone come gestore, specificando l’importo che ci interessa, inserire il numero di cellulare da ricaricare e confermare l’esecuzione dell’operazione.
  • Home banking – la ricarica Vodafone può essere svolta anche dalla maggior parte dei conti bancari che hanno un servizio di home banking. Per farlo dobbiamo collegarsi alla nostra area personale nel sito Internet della nostra banca, individuare la sezione riguardante i pagamenti online, selezionare l’opzione per effettuare una ricarica telefonica, scegliere Vodafone come gestore, inserire il numero di cellulare da ricaricare e confermare l’esecuzione dell’operazione.

SOS Ricarica di Vodafone

Se siamo rimasti completamente senza credito si può attivare il servizio SOS Ricarica di Vodafone , con questo si può avere 3 euro di credito in anticipo da pagare alla prima ricarica successiva. Per maggiori informazioni su questa possibilità rimandiamo alla pagina ufficiale di Vodafone.

Ricarica Automatica Vodafone

Un’altra chance è quella di attivare sul nostro numero Vodafone il servizio denominato Ricarica Automatica. Questo servizio permette di ricaricare automaticamente quando il credito scende sotto una certa soglia, si può attivare solo pagando con la carta di credito o con l’addebito diretto su conto corrente. Questo è il link per saperne di più.

Come ricaricare Vodafone dall’estero

Anche dall’estero la ricarica Vodafone si può fare sia online che tramite app, seguendo le istruzioni già viste. Sono le stesse.

Si possono usare anche SisalPay, Bancomat o Postamat e i servizi di home banking.
Vale anche ricaricard ma deve essere una ricarica di riferimento in Italia. Se è così si chiama il numero gratuito 42010 o il numero *123*42010# (nei Paesi in cui è consentito contattare il Numero Breve). Vale pure il numero gratuito +393482002010 o in alternativa *123*+393482002010# , dopodichè ci sono da seguire le indicazioni come quelle delle ricariche italiane

Pubblicità

Come ricaricare Vodafone da altro numero

Le modalità di ricarica viste fin qui valgono per ricaricare Vodafone da un altro numero, sfruttando perciò, i sistemi: online, tramite app, con ricaricard  (SisalPay, Bancomat e Postamat e home banking). C’è solo da fare attenzione di digitalizzare il numero giusto.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità