Pubblicità
Come resettare un iPad

Come resettare un iPad

Resettare  un iPad significa riportarlo nelle stesse condizioni in cui era quando lo abbiamo comprato, eliminando: tutti i file creati, i programmi installati e le personalizzazioni eseguite.

Resettando si può riportare a funzionare bene un appparecchio che presenta uno o più problemi.

Pubblicità

Quindi conviene resettare quando:

  • abbiamo un iPad che è diventato lento e, dopo 2 o 3 anni, non va più come prima,
  • a causa di un recente aggiornamento si constatano ritardi nella digitazione di messaggi di testo, app che non si caricano abbastanza velocemente o si bloccano, esaurimento della batteria o altro,
  • dobbiamo cancellare tutte le app e i dati da un iPad per venderlo o cederlo.

In questo articolo spiegheremo come fare per rendere veloce un iPad lento, o per cancellare i dati per venderlo, agendo dai menu di iPadOS (il sistema operativo di iPad), o usando un computer collegato a Internet, collegando l’iPad a quest’ultimo tramite il cavo USB/Lightning trovato nella confezione del dispositivo.

Operazioni preliminari

Per resettare un iPad occorre prima svolgere alcune operazioni affinchè tutto riesca al meglio e cioè:

Pubblicità

creare una copia di backup dei dati e delle applicazioni presenti sul tablet, in modo da potervi accedere, anche usando un iPad diverso.

Per farlo si può usare iCloud, il servizio cloud di Apple che permette di archiviare online tutti i dati e le applicazioni presenti sui device iOS/iPadOS.

  • Prendere l’iPad e, se serve, sbloccarlo,
  • selezionare l’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) dalla home screen,
  • nella nuova schermata fare tap sul nostro nome presente in alto, poi su iCloud,
  • scegliere la dicitura Backup iCloud, controllando che l’interruttore dell’opzione Backup iCloud sia su ON,
  • verificare la data dell’ultimo backup effettuato che si trova in basso, se non c’è alcun backup si può praticarne uno “a mano” , sfiorando l’opzione Esegui il backup adesso.

Se invece l’opzione per l’effettuazione del backup fosse disattivata, dobbiamo spostare l’interruttore su ON e sfiorare la dicitura Esegui backup adesso.

  • Selezionare la voce Impostazioni iCloud, valutando quali dati includere nel backup o, scegliere l’opzione Continua per avviare istantaneamente la copia dei dati presenti sull’ iPad.

Nello stesso modo si può realizzare un backup dei dati agendo da computer. Per fare ciò:

  • con un PC Windows si può usare iTunes, provvedendo preventivamente a scaricare e installare il software sul computer, uguale per i Mac con macOS 10.14 Mojave o versioni precedenti, su cui però iTunes è preinstallato, con un Mac aggiornato a macOS 10.15 Catalina o versioni successive, su cui iTunes è stato ritirato, usiamo Finder.

Dopodichè:

Pubblicità
  • connettere il tablet al computer con uncavo USB, poi, se sul computer è presente iTunes, aspettare che il software si avvii automaticamente. Se è la prima volta che colleghiamo il computer e l’iPad, per autorizzare,
  • fare clic sul pulsante Continua comparso sullo schermo del computer,
  • premere sul pulsante Autorizza visibile sul display del tablet,
  • digitare il codice di sblocco sul dispositivo.

Continuare:

  • cliccando sull’icona del tablet che è comparsa in alto a sinistra della finestra di iTunes,
  • verificare che sia selezionata la voce Riepilogo nella barra laterale, sempre a sinistra (altrimenti selezioniamo noi),
  • andare nell sezione Backup a destra,
  • selezionare l’opzione Questo computer e Codifica backup locale (per proteggere le password e i dati sensibili),
  • premere sul pulsante Effettua backup adesso per avviare la creazione del backup.

Con un Mac si può gestire l’iPad tramite il Finder:

  • avviarlo, selezionando la relativa icona (quella con la faccia che sorride) che si trova sulla barra Dock,
  • cliccare sulla voce iPad dalla sezione Posizioni nella barra laterale di sinistra,
  • selezionare la scheda Generali nella parte destra della schermata,
  • andare alla sezione Backup, scegliendo le opzioni Effettua il backup di tutti i dati di iPad sul Mac e Codifica backup locale,
  • premere sul pulsante Esegui backup adesso per avviare il backup.

Una volta svolte le operazioni di backup, occorre disattivare Dov’è, la funzione antifurto del nostro iPad, in quanto, se rimanesse attiva, impedirebbe il ripristino di iPadOS. Per fare ciò:

  • prendere il tablet Apple e andare alla home screen,
  • sfiorare l’icona delle Impostazioni, selezionando il nostro nome,
  • fare tap sulla voce Dov’è,
  • nella nuova schermata cliccare su Trova il mio iPad e spostare la levetta su OFF,
  • digitare la password dell’ ID Apple e scegliere l’opzione Disattiva.

Se resettiamo il nostro iPad Apple per venderlo, dobbiamo dissociare il dispositivo dall’ID Apple. Per riuscirci:

  • accedere di nuovo alle Impostazioni di iOS,
  • sfiorare il nostro nome,
  • fare clic sul bottone Esci visibile scorrendo la schermata verso il basso,
  • decidere se mantenere una copia dei dati (calendari, contatti, promemoria e dati di Safari) su iCloud,
  • cliccare su Esci.

Come resettare l’iPad

Fatto tutto ciò, ora si può resettare il nostro iPad. Spiegheremo come effettuare il ripristino del tablet a marchio Apple agendo direttamente da questo (mediante la versione in uso di iPadOS) o da computer (scaricando la versione più recente di iOS).

Pubblicità

Le indicazioni sono valide per resettare iPad Pro, iPad Air e qualsiasi altro modello del tablet Apple.

Da iPadOS

Se scegliamo di usare iPadOS senza utilizzare il computer:

  • andiamo alla home screen dell’iPad,
  • fare tap sull’icona delle Impostazioni,
  • selezionare la voce Generali dalla nuova schermata visualizzata,
  • premere Ripristina, che si trova  scorrendo verso il basso,
  • cliccare sull’opzione Inizializza contenuto e impostazioni,
  • alla comparsa della schermata Upload documenti e dati su iCloud in corso,
  • scegliere l’opzione Concludi l’upload e inizializza per concludere il caricamento dei dati non ancora archiviati su iCloud o, selezionare la voce Inizializza ora per resettare il tablet senza dover attendere il caricamento dei file,
  • su richiesta digitare il codice di sblocco del tablet,
  • premere sul pulsante Inizializza iPad per confermare,
  • aspettare l’avvio ed il compimento della procedura di reset,
  • valutare se impostare il dispositivo come nuovo iPad oppure se ripristinare un backup.

Agendo da iPadOS si può effettuare il reset solo delle impostazioni del sistema operativo, senza andare a cancellare tutti i dati presenti sul tablet.

Per farlo:

  • aprire le Impostazioni di iPadOS,
  • selezionare la voce Generali dalla schermata che viene mostrata,
  • sfiorare la dicitura Ripristina,
  • secondo del metodo scelto, andare su una di queste opzioni:
  • Ripristina impostazioni — per resettare tutte le impostazioni di iPadOS senza cancellare i dati,
  • Ripristina impostazioni rete — per effettuare il reset della configurazione delle reti wireless e alla connessione dati,
  • Ripristina dizionario tastiera — per riportare le impostazioni relative alla tastiera allo stato di fabbrica,
  • Ripristina layout schermata Home — per reimpostare l’ordine delle icone predefinito in Home screen (le app verranno messe in ordine alfabetico),
  • Ripristina posizione e privacy — per resettare le impostazioni riguardanti la privacy e localizzazione geografica,
  • dopo aver scelto, immettere il codice di sblocco dell’iPad,
  • premere sulla voce apposita comparsa sullo schermo (es. Ripristino dizionario, se è stata scelta l’opzione “Ripristina dizionario tastiera”) per confermare,
  • aspettare che il ripristino venga avviato e portato a compimento.

Da computer

Dopo aver messo in comunicazione tablet e computer si può utilizzare iTunes:

Pubblicità
  • attendere che sul desktop appaia la finestra del programma,
  • cliccare sull’icona del tablet  in alto a sinistra,
  • controllare che sia selezionata la voce Riepilogo nella barra laterale, posta sempre a sinistra (altrimenti dobbiamo farlo),
  • fare clic sul pulsante Ripristina iPad,
  • selezionare le opzioni Ripristina/Ripristina e aggiorna,
  •  avviare la procedura di reset facendo clic sui pulsanti Successivo e Accetto.

Con un Mac si può usare il Finder per la gestione dell’iPad:

  • avviarlo selezionando la sua icona sulla barra Dock,
  • fare tap sulla voce iPad dalla sezione Posizioni nella barra laterale di sinistra,
  • andare nella scheda Generali nella schermata apparsa,
  • cliccare sul pulsante Ripristina iPad e sul bottone Ripristina per confermare.

Sia usando iTunes che il Finder, una volta avviata la procedura per il ripristino dell’iPad, il computer provvederà a scaricare da Internet la versione più recente di iPadOS (il download potrebbe richiedere diverso tempo).

Il tablet verrà inizializzato, con la ristallazione del sistema operativo, l’iPad sarà riavviato e potrà essere configurato come nuovo, oppure selezionare un backup eseguito in precedenza.

In tutti e due i casi dobbiamo seguire con attenzione la procedura guidata proposta sullo schermo.

Se dobbiamo dare il nostro tablet a qualcun altro, conviene scegliere l’opzione per ripristinare l’iPad come nuovo, spegnendolo senza eseguire la procedura di configurazione.

Pubblicità

Un iPad si può resettare anche usando la funzione Dov’è di Apple direttamente dal nostro account iCloud, questo solamente se è già stata disabilitata l’opzione Dov’è dalle impostazioni del tablet.

Per far ciò:

  • collegarsi al sito di iCloud, https://www.icloud.com/,
  • eseguire il login con l’ ID Apple,
  • cliccare sull’opzione Trova iPhone e su Tutti i dispositivi e scegliere il nostro iPad dal menu in alto,
  • nel box che compare a destra, cliccare su Inizializza l’iPad, selezionando l’opzione Inizializza.

Se nell’operazione ci fossero problemi o, se in passato, fosse stato svolto il jailbreak su iPad( cioè la procedura che rimuove le restrizioni software imposte da Apple nei dispositivi iOS, iPadOS e tvOS) e vogliamo eliminarlo:

  • attivare la DFU mode (le indicazioni per iPhone valgono anche per iPad),
  • procedere al ripristino del dispositivo in questa modalità, per evitare il bootloader , cancellando tutte le tracce del jailbreak e superando eventuali errori di ripristino.

Come resettare iPad senza codice

Se abbiamo dimenticato il codice di sblocco o la password del tablet Apple, è ugualmente possibile resettare iPad Per fare ciò si può usare la modalità di recupero del dispositivo, che serve anche per resettare un iPad disabilitato.

Non è però possibile resettare iPad senza ID Apple, in quanto per attivare il tablet verrà comunque chiesto di inserire i dati relativi all’account Apple precedente.

Pubblicità

Come resettare iPad con i tasti

Esiste anche una possibilità di resettare iPad con i tasti: operazione che va a rivelarsi particolarmente utile nel caso in cui il dispositivo risulti bloccato e non risponda più a comandi.
Una pratica che va usata solo in casi di effettiva necessità, in quanto potrebbe causare il mancato salvataggio di dati da parte delle app.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità