Al momento stai visualizzando Come registrare lo schermo su Windows 11

Come registrare lo schermo su Windows 11

Dicono che non c’è modo migliore per presentare o dimostrare qualcosa che fornire un video. E questo è vero se si considera quanto accuratamente un video rappresenta ogni pixel e fotogramma sullo schermo.

Parlando di video registrati su schermo accurati, ci sono due modi per farlo su Windows 11 e uno di questi è la Xbox Game Bar interna di Microsoft.

Pubblicità

Se stai cercando di registrare lo schermo su Windows 11, per mostrare le sessioni di gioco, dimostrare il tuo lavoro o creare un tutorial, i passaggi evidenziati in questo articolo ti aiuteranno a farlo facilmente.

Come registrare lo schermo su Windows 11

Come affermato in precedenza, ci sono due modi per registrare lo schermo su Windows 11: la Xbox Game Bar interna e OBS Studio di terze parti. Se tutto ciò di cui hai bisogno per registrare è entro i confini di un’app, Xbox Game Bar sarà sufficiente. Il suo unico inconveniente è che non può registrare l’interfaccia utente di Windows, incluso il menu di avvio, la barra delle notifiche e Esplora risorse.

In alternativa, l’app di terze parti OBS Studio può registrare qualsiasi cosa, dalla finestra di un’app all’intera interfaccia utente di Windows. È il metodo perfetto da utilizzare se stai creando un video simile a un tutorial e dovrai passare da un’app all’altra a intervalli.

Pubblicità

I passaggi seguenti guideranno su come registrare lo schermo con Xbox Game Bar o OBS Studio.

Barra di gioco Xbox

La registrazione dello schermo tramite Xbox Game Bar è molto semplice:

Pubblicità
  • Apri l’app su cui desideri registrare lo schermo
  • Premi il tasto Windows + Alt + R per avviare il registratore e verrà visualizzato un widget che indica che il registratore dello schermo è stato avviato
  • Sul piccolo widget che si sovrappone all’app in esecuzione, puoi fare clic sul pulsante del microfono per disattivare e riattivare l’audio
Potrebbe interessarti:  Come reinstallare DirectX in Windows

Per interrompere la registrazione:

  • Premi di nuovo il tasto Windows + Alt + R per salvare il record.

Nota che facendo clic sull’avviso di registrazione del clip di gioco che viene visualizzato in seguito ti porterà al deposito dei record dello schermo nella barra di gioco.

Studio OBS

Se stai cercando di ridurre al minimo il numero di app di terze parti sul tuo PC, Xbox Game Bar dovrebbe essere sufficiente per le registrazioni dello schermo, a condizione che tu stia registrando solo un’app.

Pubblicità

Tuttavia, se desideri registrare l’intera interfaccia di Windows con funzionalità più robuste, un’app di terze parti come OBS Studio è la strada da percorrere. Segui questi semplici passaggi:

  • Scarica e installa OBS Studio qui
  • Una volta aperta l’app per la prima volta, riceverai un messaggio che ti chiede di “ottimizzare per lo streaming, la registrazione è secondaria” o “ottimizza solo per la registrazione, non eseguirò lo streaming”.
  • Scegli l’opzione appropriata in base alle tue preferenze
  • Nella finestra successiva, premi l’icona + nella sezione Sorgenti per aggiungere il display del tuo PC
  • Quindi, seleziona Visualizza acquisizione dalle opzioni
  • Fare clic su OK e fare clic su Avvia registrazione.

Una volta iniziata la registrazione dello schermo, puoi ridurre a icona OBS Studio e fare quello che vuoi in Windows. Al termine della registrazione, torna all’app e seleziona Interrompi registrazione.

Condividi su:
Potrebbe interessarti:  Come recuperare dati persi o danneggiati con TestDisk su PC