Al momento stai visualizzando Come pulire le cache in Windows 11

Come pulire le cache in Windows 11

Ci sono molte cache diverse in Windows 11 e ognuna può occupare un bel po’ di spazio. Pertanto, a volte è necessaria una pulizia.

Una cache è un gruppo di file temporanei creati da programmi e siti Web per rendere più veloci le prestazioni all’uso successivo. Pensa alla cache come a qualcosa di simile a una riserva di memoria in cui il tuo computer o le tue app possono scavare per estrarre rapidamente le informazioni di cui hai bisogno.

Pubblicità

All’inizio, i file memorizzati nella cache sembrano una buona idea, ma una quantità eccessiva può occupare una buona parte dello spazio di archiviazione e i file danneggiati nella cache possono causare il malfunzionamento di un’app.

Ecco la buona notizia: puoi svuotare la cache in meno di un minuto. In effetti, si consiglia di svuotare la cache ogni tanto. Se utilizzi Windows 11, esistono diversi tipi di cache che potresti voler svuotare. In questa guida, ti spiegheremo come svuotare rapidamente la cache su Windows 11.

Come cancellare la cache di Windows 11 con la pulizia del disco

Windows ha uno strumento integrato chiamato Pulizia disco che può aiutarti a pulire diversi tipi di file di cache. Per avviare Pulizia disco, cerca Pulizia disco nel menu Start e seleziona la migliore corrispondenza. Selezionare l’unità disco da cui si desidera svuotare la cache e fare clic su OK .

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come aumentare la RAM video dedicata (VRAM) in Windows 10 e 11

In alternativa, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su un’unità disco da Computer e selezionare Proprietà . Fare clic sul pulsante Pulizia disco dalla scheda Generale nella finestra Proprietà e anche questo dovrebbe avviare Pulizia disco.

Vedrai apparire una finestra. Seleziona Pulisci file di sistema dal basso.

Pubblicità

La finestra scomparirà e riapparirà con più elementi nella sezione File da eliminare . Seleziona tutte le caselle e fai clic su OK , quindi Elimina file per iniziare a cancellare i file della cache. Se hai installato di recente Windows 11, vedrai anche i file di Windows 10 in questa sezione. Seleziona i file di Windows 10 se desideri eliminarli anche tu.

Come svuotare il DNS

Il tuo sistema operativo memorizza la cronologia delle query del tuo computer, anche per i siti Web a cui accedi. La cache consente al tuo computer di caricare rapidamente i siti Web, ma nel tempo potrebbe accumularsi. Nei casi peggiori, potresti essere vittima di avvelenamento della cache DNS . Fortunatamente, puoi svuotare la cache DNC sul tuo PC con un semplice comando e risolvere questi problemi.

Avvia il Terminale di Windows cercando il terminale di Windows nel menu Start e selezionando la migliore corrispondenza. Digita il seguente comando nel terminale e premi invio:

Pubblicità
ipconfig /flushdns

Tieni presente che puoi anche eseguire il comando utilizzando PowerShell o Prompt dei comandi.

Una volta che la cache è stata svuotata, vedrai un messaggio che legge Svuotata con successo la cache del risolutore DNS .

Come cancellare la cache di Microsoft Store

Microsoft Store archivia anche i file di cache sul tuo PC, proprio come altre app. Tuttavia, se ricevi un errore “La cache di Windows Store potrebbe essere danneggiata” o desideri semplicemente svuotare un po’ di spazio di archiviazione, puoi svuotare la cache di Microsoft Store.

Potrebbe interessarti:  Come configurazione e utilizzare TeamViewer su Android

Premi Win + R, digita wsreset.exe e premi Invio . Vedrai apparire una finestra vuota che si chiuderà automaticamente. A questo punto, la cache di Microsoft Store sarà svuotata.

Come svuotare la cache del browser

Il tuo browser memorizza anche i dati della cache mentre navighi quotidianamente sui siti web. Svuotare la cache del browser è piuttosto semplice, ma funziona in modo leggermente diverso su tutti i browser.

Pubblicità

Su Google Chrome o Edge, puoi premere Ctrl + Maiusc + Canc , selezionare Immagini e file memorizzati nella cache . e fare clic su Cancella dati .

Puoi anche impostare Edge per svuotare automaticamente la cache ogni volta che chiudi il browser. Dopo aver premuto Ctrl + Maiusc + Canc , premi semplicemente Annulla , vai a Scegli cosa cancellare ogni volta che chiudi l’ opzione del browser in Cancella dati di navigazione e attiva il pulsante accanto a Immagini e file memorizzati nella cache .

Su Firefox, dovrai fare clic sull’icona del menu a forma di hamburger in alto a destra, selezionare Impostazioni > Privacy e sicurezza e selezionare Cancella dati nella sezione Cookie e dati del sito . Si aprirà una piccola finestra in cui puoi scegliere di eliminare i cookie, i dati del sito e il contenuto Web memorizzato nella cache o solo il contenuto Web memorizzato nella cache. Dopo aver selezionato le opzioni pertinenti, fare clic su Cancella .

Come svuotare la cache della posizione

Windows salva anche la cronologia delle posizioni come file di cache. Puoi rimuovere la cache della posizione sul tuo PC dall’app Impostazioni.

Premi Win + I per avviare l’app Impostazioni e vai su Privacy e sicurezza > Posizione . Cerca Cronologia delle posizioni e fai clic sul pulsante Cancella accanto ad essa.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come utilizzare Storage Sense su Windows 11

Imposta la cache da eliminare automaticamente con Storage Sense

Invece di svuotare separatamente diversi tipi di cache sul tuo PC Windows, puoi utilizzare la funzione di rilevamento memoria integrata per svuotare automaticamente la cache a intervalli prestabiliti. Puoi configurarlo dall’app Impostazioni.

Pubblicità

Premi Win + I per avviare Impostazioni e vai a Sistema> Archiviazione> Sense archiviazione . Attiva o disattiva il pulsante accanto a Pulizia automatica del contenuto dell’utente per attivare il senso di archiviazione. Quindi, configura le pianificazioni di pulizia selezionando la frequenza con cui eseguire il rilevamento dello spazio di archiviazione (ad esempio, svuota la cache), eliminando i file dal cestino ed eliminando i file dalla cartella Download.

Se desideri eseguire Storage Sense in questo momento, scorri fino in fondo e fai clic su Esegui Storage Sense Now .

Dopo averlo configurato, Storage Sense continuerà a svuotare automaticamente la cache secondo la pianificazione che hai selezionato.

Condividi su: