Pubblicità
You are currently viewing Come modificare un documento PDF in Word

Come modificare un documento PDF in Word

Stai cercando di modificare un file PDF in Microsoft Word? Ecco come puoi farlo facilmente.

La modifica dei PDF era piuttosto difficile, ma con l’aggiunta di nuove funzionalità a Word da parte di Microsoft, le cose sono diventate notevolmente più semplici. In precedenza, dovevi utilizzare Adobe Acrobat per modificare un PDF e l’intero processo era piuttosto noioso.

Pubblicità

Tuttavia, le cose sono notevolmente cambiate da quei giorni. Ora, con l’ultima versione di Microsoft Word, la modifica dei PDF è diventata notevolmente più semplice. Tutto ciò di cui hai bisogno è Microsoft Word 2013 o versioni successive. Se non sai come modificare un documento PDF, leggi la guida di seguito per istruzioni dettagliate.

Modificare un PDF in Word

Importare un file PDF in Microsoft Word

Prima di poter modificare un documento PDF, devi aprirlo nell’elaboratore di testi di Microsoft. Il primo passo è importare un file PDF in Microsoft Word. Per fare ciò, apri Microsoft Word. Quindi, in alto a sinistra, fai clic su File > Apri .

Vedrai i tuoi documenti aperti di recente. Fare clic su Sfoglia, quindi selezionare il file PDF che si desidera importare in Word. Se non riesci a vedere il file in una particolare cartella, assicurati di aver selezionato “Tutti i file” o “File PDF” dal menu a discesa per selezionare il tipo di file.

Pubblicità

Conversione del file

Dopo aver fatto clic sul file PDF e averlo aperto in Word, verrà visualizzata una finestra di dialogo. Il messaggio afferma semplicemente che Word convertirà il documento e lo caricherà, il che richiederà un po’ più di tempo rispetto ai documenti standard.

Potrebbe interessarti:  Come configurare un microfono esterno in Windows

È importante capire che probabilmente perderai la formattazione del documento originale. Ciò include note a piè di pagina, interruzioni di pagina, colonne, tabelle, margini, eventuali modifiche di traccia associate o formattazione speciale.

Potresti perdere anche gli effetti speciali dei caratteri. Ciò è dovuto alle differenze funzionali tra il programma software originale utilizzato per creare il file PDF e Microsoft Word.

Microsoft afferma che i documenti di testo non perdono tanto della loro formattazione quanto altri documenti PDF che includono tabelle, grafici, note a piè di pagina e grafici. Tali documenti richiedono anche un po’ più di tempo per essere caricati.

Una volta caricato il documento, è meglio controllarlo attentamente e rivedere la formattazione e regolare di conseguenza.

Pubblicità

Modifica il tuo documento PDF

Una volta aperto il file PDF, puoi modificarlo come meglio credi. Puoi rimuovere o aggiungere nuove informazioni e il documento verrà riformattato da solo mentre continui ad aggiungere o rimuovere elementi. Puoi anche rimuovere o aggiungere nuovi elementi grafici, tabelle o altri effetti.

Inoltre, hai anche la possibilità di modificare i margini, la dimensione della pagina o alterare la dimensione della pagina.

Modifica delle immagini nei PDF

Word supporta anche l’aggiunta di immagini nei PDF ed è incredibilmente intuitivo. Puoi apportare una serie di modifiche alle immagini, incluso il ritaglio, la modifica della sua posizione, la sostituzione dell’immagine, la disposizione del testo e molto altro. Puoi anche modificare il testo alternativo dell’immagine. Ci sono anche una serie di opzioni di formattazione.

Basta fare clic con il pulsante destro del mouse sull’immagine, quindi scegliere Dimensioni e posizione o Formato immagine per apportare le modifiche necessarie. Puoi modificare l’immagine come preferisci, come mostrato di seguito.

Potrebbe interessarti:  Come ripristinare le impostazioni di rete su un Mac

Esporta il tuo documento PDF

Dopo aver apportato le modifiche al documento PDF, puoi semplicemente salvarlo ed esportarlo come documento PDF. Per fare ciò, fai clic su File> Salva con nome . Nel menu a discesa da Salva come tipo , seleziona PDF (come mostrato sopra).

Pubblicità

Puoi anche ottimizzare il file PDF. Word ti mostrerà due opzioni:

  • Standard (ottimizzato per la pubblicazione e la stampa online)
  • Dimensione minima (ottimizzata per la pubblicazione online)

Puoi anche esportarlo usando un’altra opzione. Vai su File > Esporta , quindi seleziona “Crea documento PDF/XPS”.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità