Al momento stai visualizzando Come impostare una password per un disco rigido esterno

Come impostare una password per un disco rigido esterno

Tutto ciò di cui hai bisogno per proteggere il tuo disco rigido è il tuo personal computer o laptop. Windows e Mac hanno strumenti di crittografia integrati che ti consentono di impostare una password sui tuoi dispositivi di archiviazione. Passa alle sezioni seguenti per informazioni su come impostare una password su un disco rigido esterno del tuo computer.

Crittografa un’unità esterna su Windows

La crittografia di un dispositivo di archiviazione esterno su un computer Windows 10 richiede la scelta manuale di un metodo di crittografia, la modalità di crittografia, il backup di una chiave di ripristino e la creazione di una password perfetta (leggi: sicura). Può sembrare un sacco di lavoro, ma è molto facile. Ti guideremo attraverso l’intero processo dall’inizio alla fine.

Pubblicità

Innanzitutto, devi abilitare BitLocker, lo strumento di crittografia integrato di Windows, sul tuo computer. Collega il disco rigido al PC e segui i passaggi seguenti.

Nota: Non puoi crittografare un’unità su PC che eseguono Windows 10 Home Edition perché il sistema operativo non supporta BitLocker. Esegui l’upgrade a Windows 10 Pro, Enterprise o Education per usare BitLocker.

Abilita BitLocker

  • Avvia Esplora file, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’unità esterna e seleziona Attiva BitLocker.
  • Non scollegare o rimuovere l’unità dal PC mentre Windows avvia la finestra di crittografia di BitLocker.

Crea una password

Seleziona la casella “Utilizza una password per sbloccare l’unità” e inserisci la tua password preferita. Reinserire la password nella finestra di dialogo fornita e selezionare Avanti.

Pubblicità

La tua password deve soddisfare i criteri elencati di seguito, altrimenti riceverai un messaggio di errore:

  • Deve contenere almeno 8 caratteri.
  • Deve contenere almeno una lettera maiuscola.
  • Deve contenere almeno una lettera minuscola.
  • Deve avere almeno un numero, un simbolo o uno spazio.

Salva la tua chiave di ripristino

Windows genererà automaticamente una chiave di ripristino per l’unità esterna. La chiave di ripristino è una chiave di riserva che sblocca l’unità crittografata se dimentichi la password.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Migliori cuffie da gioco wireless per PC

L’opzione “Stampa la chiave di ripristino” aprirà una nuova finestra in cui potrai stampare la chiave di ripristino su carta. Se scegli l’opzione “Salva in un file”, Windows codificherà la chiave di ripristino in un file di testo. Salva il file nella tua cartella/posizione preferita sul tuo PC e seleziona Salva.

Quando ricevi un messaggio di successo che dice “La tua chiave di ripristino è stata salvata” o “La tua chiave di ripristino è stata stampata”, seleziona Avanti.

Scegli Metodo di crittografia

BitLocker ha due metodi di crittografia: Crittografia dello spazio su disco utilizzato e Crittografia completa del disco.

Pubblicità

Seleziona “Crittografa solo lo spazio su disco utilizzato” se l’unità esterna è nuova e non è mai stata utilizzata su un altro computer. BitLocker crittograferà un settore sull’unità in modo tale che i nuovi dati copiati sull’unità in futuro vengano crittografati automaticamente. Tuttavia, se si crittografa un’unità utilizzata in precedenza (anche se è vuota) utilizzando questo metodo, qualcuno potrebbe accedere ai dati eliminati o spostati.

Questo perché il motore di crittografia BitLocker non riconosce i settori contenenti dati eliminati come spazio su disco utilizzato. Quindi, non crittograferebbe tali settori.

Se desideri impostare una password su un’unità esterna già in uso, seleziona Crittografa l’intera unità. Ciò richiederà a BitLocker di crittografare tutti i settori e i dati sull’unità, anche i file eliminati.

Si noti che la crittografia dello spazio su disco utilizzato è generalmente più veloce; ci vogliono un paio di secondi o minuti, a seconda della quantità di dati presenti sull’unità. Full Disk Encryption, d’altra parte, potrebbe essere eseguito per ore prima del completamento.

Scegli Modalità di crittografia

Selezionare Nuova modalità di crittografia se utilizzerai l’unità esterna solo sul tuo computer o su dispositivi che eseguono Windows 10 (versione 1511 o successiva).

Pubblicità

Se non sei sicuro o ritieni di dover accedere all’unità su dispositivi che eseguono versioni precedenti di Windows, seleziona Modalità compatibile e procedi.

Avvia la crittografia

BitLocker avvierà la crittografia dell’unità quando si seleziona Inizia a crittografare.

Potrebbe interessarti:  Cose da considerare quando si acquista un PC usato

Come accennato in precedenza, l’operazione potrebbe durare minuti o ore, a seconda delle dimensioni dell’unità e dei dati in essa contenuti.

Non rimuovere l’unità dal PC senza mettere in pausa la crittografia. Ciò potrebbe danneggiare l’unità. Se è necessario utilizzare urgentemente l’unità durante il processo di crittografia, selezionare Pausa e scollegare l’unità.

Tieni presente che i tuoi file e l’unità non sono protetti fino al completamento della crittografia. Attendi fino a quando non ricevi un messaggio di successo “Crittografia completata” come quello di seguito.

Pubblicità

Quando si espelle l’unità crittografata sul PC o si tenta di accedervi su un altro PC, sullo schermo viene visualizzata una finestra di BitLocker che richiede di immettere la password dell’unità.

Pubblicità

Crittografa un’unità esterna su macOS

Impostare una password su un’unità esterna su macOS è la cosa più semplice che potresti dover fare. Collega l’unità al tuo Mac e segui questi passaggi:

Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’unità (controllare la sezione Posizioni) e selezionare Crittografa .

Nota: Se l’unità esterna non viene visualizzata sul Mac o se manca l’opzione Crittografa, potrebbe essere necessario formattare l’unità su un file system supportato da macOS.

Immettere una password, reinserirla e digitare un suggerimento per la password.

Pubblicità

Suggerimento professionale: Fare clic sull’icona della chiave accanto alla finestra di dialogo Password di crittografia per avviare il file Assistente password di crittografia. Lo strumento suggerirà password casuali o ti aiuterà a creare una password personalizzata forte.

Seleziona Crittografa disco.

Il motore di crittografia macOS avvierà la crittografia sull’unità. Questa operazione potrebbe richiedere un paio di secondi o minuti, a seconda del contenuto e delle dimensioni dell’unità.

Quando la crittografia è completa, espelli e reinserisci l’unità crittografata o collegala a un altro Mac. Sullo schermo apparirà una finestra per l’inserimento della password; inserire la password e selezionare Sblocca per ottenere l’accesso.

Cosa succede quando dimentichi la password di crittografia

Password forti sono abbastanza sicuri ma spesso facili da dimenticare. Se non ricordi la password dell’unità crittografata, puoi comunque accedere al contenuto. Ti mostreremo come farlo su Windows e macOS.

Pubblicità

Su Windows: utilizzare la chiave di ripristino

Ricordi la chiave di ripristino che hai stampato o salvato sul tuo PC durante la crittografia dell’unità? Questo è tutto ciò di cui hai bisogno per accedere all’unità se dimentichi la password di crittografia.

Potrebbe interessarti:  Come collegare gli Airpod su Windows 11

Vai alla posizione in cui hai salvato il file di ripristino, fai doppio clic sul file di testo per accedere al suo contenuto e copia i numeri nel Chiave di ripristino sezione.

Collega l’unità al PC e attendi che la finestra di immissione della password di BitLocker appaia sullo schermo. Selezionare Più opzioni e seleziona Immettere la chiave di ripristino.

Infine, incolla la chiave di ripristino nella finestra di dialogo e seleziona Sblocca. Se è stata stampata la chiave di ripristino, recuperare la stampa, digitare la chiave di ripristino e selezionare Sblocca.

Ora dovresti essere in grado di accedere all’unità in Esplora file. Se ancora non ricordi la password, dovrai crearne una nuova. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’unità e selezionare Gestisci BitLocker.

Pubblicità

Individua l’unità esterna nella sezione “Unità dati rimovibili” e seleziona Disattiva BitLocker.

Successivamente, crittografa l’unità da zero e utilizza una nuova password.

Su Mac: disabilita FileVault

A differenza di Windows, non puoi accedere a un’unità crittografata su macOS con una chiave di ripristino. L’unica soluzione alternativa è disattivare FileVault, il motore di crittografia di macOS. Vai a Preferenze di Sistema > Sicurezza e privacy > FileVault e seleziona Disattiva FileVault.

Ciò disabilita temporaneamente qualsiasi crittografia su tutte le unità interne ed esterne. Avvia Finder e avrai accesso all’unità senza inserire una password. Ma non sarai in grado di decrittografare o creare una nuova password di crittografia senza la vecchia password. La riattivazione di FileVault ricrittograferà automaticamente l’unità con la password dimenticata.

Condividi su: