Al momento stai visualizzando Come nascondere foto su Google Foto

Come nascondere foto su Google Foto

Google ha rilasciato un aggiornamento per Google Foto che soddisfa una delle richieste degli utenti più vecchie. Ora puoi nascondere foto e video in Google Foto in una cartella chiamata Cartella bloccata per tenerli lontani da occhi indiscreti. Capiamo come funziona, cosa puoi fare e cosa no.

Come funziona la cartella bloccata in Google Foto

Innanzitutto, dovrai aggiornare l’app Foto all’ultima versione. La cartella bloccata è disponibile solo su Android, al momento della stesura di questo articolo, e supporta Android 6 o versioni successive. Gli utenti iOS dovranno aspettare fino all’inizio del prossimo anno.

Pubblicità

Ci sono un paio di modi per usarlo, ma prima puoi trovarlo nella sezione “Utilità” nella scheda “Libreria” nell’app Foto. La funzione è disponibile solo su dispositivi mobili e non sull’app Web perché non supporta il backup su cloud.

Per impostazione predefinita, la cartella bloccata utilizzerà il codice biometrico o PIN del telefono per proteggersi. Non è richiesta alcuna configurazione. Puoi anche utilizzare un’app di terze parti per bloccare anche l’app Foto.

Un’altra cosa degna di nota è che esiste solo una cartella principale: Cartella bloccata. Non puoi creare sottocartelle all’interno della Cartella Protetta per organizzare ulteriormente le tue foto e i tuoi video. Anche se scomodo, si spera che questo problema venga affrontato in un futuro aggiornamento.

Pubblicità

Le cartelle bloccate differiscono dalla funzione Archivio in alcuni importanti aspetti. Le foto archiviate vengono salvate nel cloud e sincronizzate tra i dispositivi, sono ricercabili, possono essere condivise e non sono protette da alcun tipo di password.

Potrebbe interessarti:  Migliori canali YouTube per imparare a creare NFT

Come aggiungere file multimediali dalla libreria di foto alla cartella bloccata

Il mio telefono è configurato in modo tale che tutte le foto e i video vengano caricati automaticamente nell’app Google Foto. Posso quindi organizzarli direttamente all’interno di Photos come voglio. Se sei come me, questo metodo fa per te.

Pubblicità
  • Apri l’app Foto e vai su “Libreria -> Utilità -> Cartella bloccata”. Ti verrà chiesto di inserire un codice PIN o di utilizzare l’autenticazione biometrica per sbloccare la cartella.
  • Tocca il pulsante “Sposta elementi” per iniziare a selezionare immagini e video nella libreria di Foto per aggiungerli alla cartella bloccata.
  • In alternativa, tocca l’icona “immagine con +” per aggiungere. Tieni presente che non vedrai gli elementi archiviati durante l’aggiunta di foto alla cartella protetta. Dovrai prima rimuoverli dall’archivio.

Nota: non è possibile acquisire schermate all’interno della cartella bloccata per motivi di sicurezza.

  • Seleziona i file multimediali che desideri aggiungere all’app Cartella bloccata nell’app Foto, quindi tocca il pulsante “Sposta” per spostarli.
  • A questo punto, verrà visualizzato un messaggio che indica che le copie e le versioni modificate dell’immagine/video originale che hai spostato non verranno spostate automaticamente nella cartella bloccata. È necessario selezionarli e spostarli manualmente.

Nota : tutti gli elementi salvati nella cartella bloccata verranno eliminati se disinstalli l’app Google Foto o se trasferisci dispositivi (nuovo smartphone).

  • Tocca “Continua”.
  • Tocca il pulsante “Consenti” se ti viene chiesto di autorizzare l’app Foto a spostare i file multimediali nella cartella bloccata.
  • E hai finito.

Un altro modo per spostare i file multimediali nella cartella bloccata è dalla sezione Libreria Foto. Seleziona semplicemente la foto che desideri spostare e scorri verso l’alto per selezionare l’opzione “Sposta in cartella bloccata” nel menu che appare.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Passare da iPhone ad Android con l'app ufficiale di Google

Come aggiungere file multimediali dalla fotocamera alla cartella bloccata

Gli utenti Pixel hanno la possibilità di spostare file multimediali come immagini e video girati sul proprio telefono direttamente dall’app Fotocamera.

  • Nell’app Fotocamera, vai su “Galleria fotografica -> Cartella bloccata” prima di fare clic su una foto o registrare un video.
  • Dopo aver selezionato questa opzione, qualsiasi foto o video che scatti verrà salvato direttamente nella cartella bloccata.

Come spostare/eliminare i file multimediali dalla cartella bloccata in Foto

Una volta che un’immagine o un video è stato aggiunto, puoi eliminarlo dalla cartella bloccata o spostarlo di nuovo nella libreria nell’app Foto.

Per farlo, torna alla cartella bloccata, apri l’immagine e seleziona l’opzione “Sposta” o “Elimina” in basso.

Google Foto ha una cartella cestino in cui vengono conservati tutti i file eliminati, tuttavia, i file eliminati dalla cartella bloccata verranno eliminati in modo permanente senza essere prima spostati nella cartella Cestino. Tocca e tieni premuto per selezionare più file multimediali da spostare o eliminarli in blocco.

Condividi su: