Pubblicità
You are currently viewing Come nascondere contatti WhatsApp

Come nascondere contatti WhatsApp

WhatsApp è diventato così popolare e così di uso quotidiano che, a volte, necessita di essere riorganizzato.

Questo soprattutto per quanto riguarda i contatti: di lavoro, familiari, affettivi, di amicizia, conoscenti etc, un bel marasma di nominativi e numeri di telefono che, oltre che in rubrica, compaiono anche nell’app.

Pubblicità

Per un motivo per un altro, nella nostra periodica revisione dei dati, ci potrebbe venire utile anche nascondere i contatti di WhatsApp.

Per quale motivo?

Come dicevamo: WhatsApp importa i contatti direttamente dalla rubrica dello smartphone, e questo significa che, non è possibile cancellare un nominativo dall’applicazione, mantenendolo attivo nella rubrica del telefono.

Pubblicità

In questo nostro articolo evidenzieremo e vi spiegheremo, invece, come trovare soluzioni a questo caso, e quindi nascondere un nominativo in WhatsApp, facendo delle modifiche direttamente al nostro contatto in rubrica.

Come nascondere i contatti su WhatsApp

Per far sì che un contatto non venga più visualizzato, tra quelli disponibili nell’apposita schermata dell’app di WhatsApp, scaricabile:

si può agire direttamente dall’app stessa, per poi essere reindirizzati alla rubrica.

Ecco come.

Come nascondere contatti WhatsApp: Android

Per nascondere un contatto WhatsApp su Android e, allo stesso tempo, mantenerlo vivo nella rubrica del telefono, si può modificarne il nome, spostandone il numero di telefono nella sezione Note della scheda:

Pubblicità
  • Contatti ,
  • o nella rubrica predefinita del proprio dispositivo,

in questo modo, se un giorno vorremmo reinserire il numero del contatto modificato, si potrà copiare da questa sezione.

Facendo così, le conversazioni che abbiamo con questo specifico contatto, non saranno più visibili in WhatsApp, anche se sarà possibile visualizzarle nuovamente e vedremo come in seguito.

Per mettere in pratica quanto detto:

  • aprire WhatsApp,
  • premere sull’icona del fumetto bianco su sfondo verde che troviamo in basso a destra, nella scheda Chat,
  • saremo così reindirizzati alla sezione dei contatti disponibili,
  • cliccare sulla foto profilo del contatto che vogliamo nascondere,
  • fare tap sul pulsante (i) situato a destra.

Per continuare:

  • premere sul pulsante ⁝ in alto a destra,
  • cliccare sulla voce Visualizza nella rubrica,
  • adesso vediamo la scheda del contatto selezionato nella rubrica del proprio smartphone,
  • cliccare sulla voce Modifica contatto collocata in basso a destra.

C’è poi da scegliere l’account Google a cui è associata la funzione di sincronizzazione contatti:

Pubblicità
  • deve essere attiva,
  • selezionare l’account al quale è associata la rubrica di contatti disponibili su WhatsApp
  • nella schermata successiva ,procedere alla modifica del testo visualizzato nel campo Nome,
  • copiare il recapito telefonico visualizzato nel campo Telefono,
  • cancellarlo e premere sulla dicitura Altri campi, in basso,
  • incollare il numero nel campo Note,
  • premere sul pulsante Salva.
Potrebbe interessarti:  Come creare un collegamento diretto per il tuo gruppo WhatsApp

Ritornare a WhatsApp:

  • premere sul pulsante del fumetto bianco su sfondo verde che troviamo nella scheda Chat,
  • fare tap sul pulsante ⁝in alto a destra,
  • selezionare la voce Aggiorna, per aggiornare la lista contatti.

Nella sezione dei contatti non si visualizzerà più l’amico nascosto e neanche le sue conversazioni.

Nel caso continuassimo a visualizzare il contatto su WhatsApp, ciò vuol dire che il contatto è stato salvato anche in un altro account, ad esempio lavorativo, di Android.

Cercare il contatto su WhatsApp in questa sezione e ripetere nuovamente tutti i passaggi fin qui visti.

Nel caso volessimo vedere di nuovo il contatto e le conversazioni che abbiamo nascosto:

Pubblicità
  • accedere all’app Contatti,
  • individuare il contatto modificato cercandone il nome nella barra di ricerca visualizzata in alto,
  • procedere alla modifica del nome,
  • incollare il numero di telefono dalla sezione Note al campo Telefono,
  • premere sul pulsante Salva.

Tornare su WhatsApp:

  • premere sul pulsante del fumetto bianco,
  • e finire andando su ⁝ > Aggiorna.

Se abbiamo attivato la sincronizzazione dei contatti con l’account Google, che utilizziamo sul proprio smartphone Android, si può:

Come nascondere contatti WhatsApp su iPhone

Prendiamo in esame adesso come nascondere contatti WhatsApp su iPhone.

I passaggi da seguire sono molto simili a quelli proposti per Android:

  • aprire l’app Contatti, quella con l’icona dell’omino, dalla schermata home,
  • o dalla Libreria app,
  • scorrere l’elenco dei contatti disponibili, registrati nella rubrica,
  • oppure digitare il nome di colui che ci interessa nel campo di ricerca posto in alto.

Una volta individuato il contatto:

Pubblicità
  • premere sul suo nome nella lista,
  • nella scheda aperta con i dettagli, fare clic sul pulsante Modifica in alto a destra,
  • modificare il testo visualizzato nel campo Nome,
  • copiare il numero di telefono situato nell’apposito campo,
  • cancellarlo,
  • incollarlo nel campo Note che vediamo in basso,
  • premere sul pulsante Fine posto in alto a destra.

Il nominativo dovrebbe essere scomparso da WhatsApp.

Per nascondere anche le conversazioni effettuate con l’utente nascosto:

  • selezionare la scheda Chat dell’applicazione,
  • strisciare il dito da destra verso sinistra sul titolo della conversazione,
  • fare tap sul pulsante Archivio per archiviarla,
  • oppure scegliere le voci Altro ed Elimina chat per cancellare completamente la conversazione.

In caso di ripensamenti, per ripristinare il nominativo in WhatsApp:

  • aprire l’app Contatti di iOS,
  • selezionare il contatto che modificato dall’elenco,
  • premere sul pulsante Modifica,
  • copiare il numero di cellulare nell’apposito campo.
Potrebbe interessarti:  Come proteggere Whatsapp con la verifica in due passaggi

Tornare in WhatsApp e rimuovere le chat nascoste dall’archivio.

Come nascondere conversazioni WhatsApp

Se non vogliamo nascondere i contatti, ma solo evitare che certe conversazioni compaiano nella schermata principale dell’applicazione, si può sfruttare la funzione di archiviazione dei messaggi, inclusa nell’ app per dispositivi mobili e nelle varianti per computer.

Pubblicità

Le conversazioni di WhatsApp archiviate non vengono cancellate, ma finiscono in una sezione “nascosta” dell’applicazione .

Per procedere in questo senso su un telefono Android:

  • avviare WhatsApp,
  • nella scheda Chat, eseguire un tap prolungato sull’anteprima della conversazione che intendiamo archiviare,
  • premere sull’icona del cubo con la freccia in alto a destra e il gioco è fatto.

Per trovare la chat rese invisibili:

  • fare tap sulla voce Archiviate collocata in alto, nella scheda Chat.

Quando arriveranno nuovi messaggi sulla chat archiviata, non riceveremo le notifiche e la conversazione non riapparirà nella scheda Chat.

Verrà soltanto visualizzato un piccolo numero verde, accanto alla voce Archiviate, indicante il quantitativo di nuovi messaggi nella chat archiviata.

Pubblicità

Nel caso uno volesse rimuovere la conversazione suddetta:

  • tenere premuto il dito sulla sua anteprima, nella sezione Archiviate,
  • da qui fare tap sull’icona del cubo con la freccia.

Per ripetere questa stessa procedura su iPhone:

  • aprire l’app di WhatsApp,
  • andare nella sezione Chat premendo sull’apposita voce che troviamo in basso,
  • individuare la chat da nascondere,
  • eseguire uno swipe da destra verso sinistra sul nome della conversazione,
  • premere sul pulsante Archivia.

Se vogliamo riportare una conversazione archiviata nella sezione Chat:

  • accederci,
  • scorrere l’elenco delle conversazioni verso il basso,
  • premere sulla dicitura Chat archiviate,
  • eseguire un altro swipe da destra verso sinistra sul titolo della conversazione archiviata,
  • premere sul pulsante Estrai.

Adesso prendiamo in considerazione l’utilizzo di WhatsApp da computer, e vediamo come effettuare gli stessi passaggi da WhatsApp Desktop, disponibile per :

  1. Windows,
  2. macOS,
  3. l’applicazione per browser WhatsApp Web.

Una volta avviato WhatsApp sul PC:

Pubblicità
  • muovere il puntatore del mouse all’estremità destra dell’anteprima della chat che vogliamo nascondere,
  • troviamo tutte le conversazioni nella schermata iniziale, a sinistra,
  • comparirà una freccia rivolta verso il basso,
  • cliccarci su,
  • premere sul pulsante Archivia chat.

Per tornare indietro e ripristinare la conversazione archiviata:

  • premere sulla voce Archiviate, in cima all’elenco delle chat,
  • muovere il puntatore all’estremità destra dell’anteprima della chat ,
  • cliccare sull’icona della freccia,
  • fare tap su Estrai chat dall’archivio.

Come nascondere contatti bloccati WhatsApp

Se abbiamo bloccato un contatto WhatsApp, che continuava a inviarci messaggi che non gradivamo, ci potrebbe interessare sapere se è possibile nascondere il contatto dell’utente in questione dalla lista di quelli bloccati.

Potrebbe interessarti:  WhatsApp backup di chat crittografati end-to-end: come funziona

Al momento ciò non si può fare, né dall’app di WhatsApp per dispositivi mobili, né da computer.

L’unica cosa che è possibile fare dalla sezione dei contatti bloccati di WhatsApp, è sbloccarli tutti .

Come nascondere foto contatti WhatsApp

Può succedere che non desideriamo sia in vista la foto profilo di uno dei contatti con cui chattiamo più spesso. In questo caso se intendiamo cambiarla dobbiamo chiederlo allo stesso proprietario.

Pubblicità

Soltanto l’utente in questione, infatti, può provvedere a modificare o a nascondere a tutti i suoi contatti la propria foto profilo modificando le impostazioni sulla privacy dell’app.

Dovete dunque dirgli di fare come vedremo nel prossimo paragrafo.

Come nascondere il proprio contatto WhatsApp

Per nascondere WhatsApp ai contatti, è necessario che l’intestatario del profilo modifichi le impostazioni per la privacy relative a:

  • Il nostro ultimo accesso,
  • l’ immagine del profilo
  • l’info,
  • lo stato,
  • le conferme di lettura.

In pratica tutte le spunte blu che indicano, agli altri utenti, che abbiamo letto i messaggi che essi ci hanno inviato. Disattivando alcune delle impostazioni in questione (es. le spunte blu o l’ultimo accesso) non potremo, a nostra volta, vederle per gli altri utenti di WhatsApp per una regola di reciprocità, prevista dal servizio.

Se, comunque, ci interessa renderci invisibile:

Pubblicità
  • aprire WhatsApp sul proprio device Android o iPhone, (da Pc ancora non è consentito).
  • Con un apparecchio Android:
  • andare nella schermata Chat > ⋮ > Impostazioni > Account > Privacy,
  • fare tap sulla voce Ultimo accesso,
  • dal menu che si apre, selezionare l’opzione Nessuno,
  • o l’opzione I miei contatti, se vogliamo mostrare solo a questi ultimi quest’informazione,

ripetere lo stesso passaggio per le opzioni:

  • Immagine del profilo,
  • Info,
  • Stato, in quest’ultimo caso, se non vogliamo mostrare lo stato a nessuno,
  • premere sull’opzione Condividi con,
  • non selezionare nessun utente dalla lista,
  • tornare indietro,
  • premere sul pulsante Fine.

In conclusione, per disattivare le conferme di lettura:

  • cliccare sulla voce apposita che troviamo nella stessa schermata,
  • fare tap sull’interruttore posto accanto ad essa in modo da portarne la levetta su OFF.
  • Gli stessi passaggi valgono anche per iPhone:
  • aprire WhatsApp:
  • premere su Impostazioni, in basso a destra.

Da qui in poi, in poi le indicazioni da seguire sono, esattamente, le stesse che abbiamo già viste nelle pagine precedenti.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità