Come e perché modificare la qualità video su un iPhone

da | iPhone/iPad

Impara a modificare la qualità video nella fotocamera del tuo iPhone per scegliere la risoluzione e la frequenza fotogrammi migliori per il lavoro.

La fotocamera dell’iPhone è rinomata per essere una delle migliori nel settore degli smartphone, quindi la qualità dell’immagine e del video è sempre di prim’ordine. Quello che potresti non sapere, però, è che la fotocamera dell’iPhone ti consente di cambiare la qualità del video da una gamma di opzioni diverse.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco una guida su come modificare la qualità del video sul tuo iPhone e perché dovresti considerare di farlo.

Come modificare la qualità video dall’app Fotocamera

Questo metodo funziona solo con iPhone X o successivo. Diverse qualità video e frame rate sono disponibili per vari modelli di iPhone, quindi potresti non avere tutte le opzioni che menzioniamo, a seconda del tuo modello.

Segui questi passaggi per modificare la qualità del video prima della registrazione:

Pubblicità
Pubblicità
  • Apri l’ app Fotocamera e scorri per passare alla modalità Video . Questa funzione funziona anche con la modalità Slo-Mo .
  • Per impostazione predefinita, l’angolo in alto a destra dello schermo mostrerà HD 30 . HD fa riferimento alla qualità, mentre 30 si riferisce alla frequenza dei fotogrammi, misurata in fotogrammi al secondo (fps). Una frequenza fotogrammi più elevata si tradurrà in un video più fluido.
  • Tocca HD per passare da HD , 4K , HD (PAL) e 4K (PAL) , a seconda del modello di iPhone.
  • Tocca 30 per passare da una frequenza fotogrammi all’altra, in genere 30 , 60 o 24 .

Se non sai cos’è PAL , è un formato video televisivo utilizzato in tutto il mondo. Questa funzione è stata rilasciata con iOS 14 e ti consente di scattare meglio con i fulmini artificiali. Per abilitare il formato PAL, attenersi alla seguente procedura:

  • Apri Impostazioni e vai su Fotocamera .
  • Tocca Registra video .
  • Attiva l’interruttore accanto a Mostra formati PAL . Non puoi passare da un formato PAL all’altro toccando nell’app Fotocamera, quindi dovrai scegliere di modificare le impostazioni come descritto di seguito.

Come modificare la qualità del video dalle impostazioni

La modifica della qualità del video dall’app Impostazioni ti darà un’idea migliore dei pro e dei contro delle diverse qualità e frame rate. Di seguito sono riportati i passaggi per modificare la qualità nelle Impostazioni:

  • Apri Impostazioni e vai su Fotocamera .
  • Tocca Registra video .
  • Vedrai un elenco di diverse opzioni che mostrano diverse qualità video abbinate a frame rate diversi.

Se non sai quale scegliere, non preoccuparti. Di seguito viene fornita una breve guida, che indica quanto spazio di archiviazione occuperà ciascuno, insieme alla fluidità e alla risoluzione. Sperimenta diverse opzioni per trovare ciò che ti piace di più.

Pubblicità

Perché vorresti cambiare la qualità del video?

Il motivo più ovvio sarebbe quello di adattarsi allo stile del video che stai girando. Ad esempio, le descrizioni nelle Impostazioni ci dicono che la registrazione con 4K a 24 fps si tradurrà in un video in stile film, mentre 40K a 60 fps si tradurrà in un’alta risoluzione e un effetto più fluido.

Se non sei troppo interessato alla qualità del video, potresti voler ridurre la qualità per risparmiare spazio di archiviazione. Se lo spazio di archiviazione è insufficiente, puoi anche ripulire foto e video .

Pubblicità

Tuttavia, spesso ha più senso optare per video di qualità inferiore per ridurre le dimensioni dei file futuri. Questo farà un’enorme differenza se registri frequentemente. Un altro vantaggio della riduzione della qualità video è che puoi trasferire i video molto più velocemente grazie ai file più piccoli.

Pubblicità
Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità