Al momento stai visualizzando Come modificare la password di root in Kali Linux

Come modificare la password di root in Kali Linux

La prima cosa da fare subito dopo aver avviato Kali Linux per la prima volta è cambiare la password di root predefinita. Ecco come puoi farlo.

Un sistema protetto da credenziali predefinite è un invito aperto da sfruttare per gli avversari. Si consiglia vivamente di impostare una password di root personalizzata per la propria macchina Kali Linux non appena si avvia dopo l’installazione.

Pubblicità

In questo manuale troverai il modo più semplice e veloce per reimpostare la password di root del tuo desktop Kali Linux con il comando passwd o, se hai dimenticato la password di root, con il bootloader GRUB.

Qual è la password di root predefinita in Kali Linux?

Per modificare la password di root o personalizzare il sistema, dovrai conoscere la password predefinita corrente in Kali Linux.

Come da documentazione ufficiale, e dato che il tuo sistema non è stato manomesso, la password di root predefinita in Kali Linux è kali .

Pubblicità

Cambia la password di root usando passwd

Un modo rapido per modificare la password di root su Kali Linux è utilizzare il comando passwd integrato. Con passwd, puoi cambiare la password di qualsiasi utente, root o meno, in Linux.

Per farlo, avvia il terminale ed esegui il comando passwd con i privilegi di superutente.

Pubblicità
sudo passwd root

Immettere la password di root corrente quando richiesto. Digita la nuova password di root. Assicurati che la tua password sia univoca e lunga . Se non sei sicuro di cosa impostare come password, puoi utilizzare i programmi Linux integrati che generano password sicure per te.

Potrebbe interessarti:  Come monitorare e migliorare la durata della batteria del tuo MacBook

Conferma la tua nuova password e finalizzala premendo Invio .

Questo è tutto ciò che devi fare. La tua password di root Kali Linux è stata impostata su quella che hai appena inserito. Digita qualsiasi comando con privilegi di superutente e verifica tu stesso.

Pubblicità

Allo stesso modo, puoi cambiare la password di altri utenti usando il comando passwd su Kali Linux. Tutto quello che devi fare è seguire il comando passwd con il nome dell’utente di cui desideri reimpostare la password. Il resto dei passaggi sono identici.

Reimposta una password di root dimenticata con GRUB

Il metodo discusso in precedenza prevede l’utilizzo dei privilegi di superutente. Ciò significa che devi conoscere la password di root per eseguire il comando passwd e quindi, affinché il processo funzioni. Ma cosa succede se hai dimenticato la password di root e desideri reimpostarla? Il comando passwd non ti sarà di alcuna utilità allora.

Non preoccuparti però, perché puoi reimpostare la password di root dimenticata tramite la modalità di ripristino del bootloader di GRUB . Ecco come:

Riavvia il desktop Linux e nel menu del bootloader GRUB, premi il tasto E. Questo dovrebbe aprire il file di configurazione di GRUB.

Naviga attraverso il muro di testo con i tasti freccia fino a trovare una riga che inizia con la parola linux .

Pubblicità

In quella riga, sostituisci ro con rw , quiet con init=/bin/bash e cancella splash . Essenzialmente dicendo al bootloader GRUB di montare la partizione di root con i permessi di lettura e scrittura e inizializzare una shell Bash.

Una volta che hai la shell Bash, usa il comando passwd per cambiare la password. Solo che questa volta il sistema non ti chiederà la password di root corrente:

sudo passwd root

Digita la tua nuova password e finalizzala premendo Invio . Al termine, riavvia il sistema con il comando di riavvio:

reboot -f

Questo è tutto ciò che devi fare. Una volta avviato, dovresti trovare la tua password di root modificata con quella che hai appena digitato. Esegui qualsiasi comando con privilegi di superutente per verificarlo tu stesso.

Condividi su: