Al momento stai visualizzando Come abilitare la modalità oscura per Google Maps su un iPhone

Come abilitare la modalità oscura per Google Maps su un iPhone

Scopri come abilitare la modalità oscura per Google Maps in modo da non essere accecato dal tuo iPhone la prossima volta che guidi di notte.

Google Maps si è unito alla festa. Se sei un fan dell’utilizzo di tutte le tue app iOS in modalità oscura, sarai felice di sapere che Google Maps è un’altra app su cui puoi fare proprio questo.

Pubblicità

Nel settembre 2021, Google ha annunciato una serie di funzionalità in arrivo su Google Maps su iOS, inclusa la modalità oscura. Questo articolo ti fornirà una guida per abilitare la modalità oscura in Google Maps per iOS.

Modalità oscura per iOS

Sebbene Google Maps sia in ritardo per la festa in modalità oscura, almeno per gli utenti iOS, ha finalmente raggiunto. Avere la possibilità di passare alla modalità oscura ha molto senso in quanto Google Maps è un’app che probabilmente utilizzerai durante la guida notturna.

E siamo onesti, può essere strano, ea volte non è sicuro, usare l’app in modalità luce quando si guida di notte.

Pubblicità

Quindi, se vuoi sapere come utilizzare la modalità oscura su Google Maps, segui i passaggi seguenti

Come abilitare la modalità oscura su Google Maps su iOS

L’abilitazione della modalità oscura per Google Maps sul tuo iPhone è un processo rapido e semplice. Segui semplicemente i semplici passaggi di seguito per farlo:

Pubblicità
  • Innanzitutto, assicurati che Google Maps sia aggiornato all’ultima versione. Puoi aggiornare la tua app cercandola nell’App Store.
  • Avvia l’ app Google Maps sul tuo iPhone, quindi tocca la tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra dello schermo.
  • Scorri verso il basso lo schermo e tocca Impostazioni , quindi Modalità oscura nella sezione Utilizzo delle mappe .
  • Da qui, puoi toccare Attivato o Uguale all’impostazione del dispositivo . Quest’ultima opzione attiva o disattiva automaticamente la modalità oscura a seconda di ciò che hai abilitato nelle impostazioni di iOS.
Condividi su: