Migliori strumenti per sottoporre a stress test la tua GPU Video su Windows

da | Computer, Windows

Sia che tu abbia costruito da solo un nuovo computer o acquistato un nuovo laptop da gioco, puoi utilizzare uno stress test della GPU per verificare la stabilità del tuo sistema sotto carico. Ciò è utile anche quando riscontri problemi con un sistema precedente e desideri risolverlo per lo stesso.

È possibile utilizzare uno strumento di stress della GPU come Furkmark e Unigine per eseguire un test di stabilità e monitorare le prestazioni della GPU. Questi strumenti generano un carico pesante per aiutarti a verificare come funzionerà il tuo sistema in condizioni non ideali.

Ecco i migliori strumenti di stress test della GPU per Windows con preimpostazioni integrate per testare la tua unità grafica in modalità stock e overclockata.

Uno stress test aiuta a trovare potenziali guasti che potrebbero verificarsi in futuro a causa dell’overclocking. Viene anche utilizzato come misura di risoluzione dei problemi per rilevare errori esistenti nel sistema.

Lo stress test è generalmente considerato sicuro fintanto che si comprendono le variabili coinvolte nel processo. L’overclock spesso aumenta la temperatura della GPU, che, se non eseguita correttamente, può portare all’instabilità del sistema o al graduale degrado dei componenti.

Ma con una soluzione di raffreddamento adeguata, puoi ottenere un discreto aumento delle prestazioni overcloccando la tua GPU. Le GPU moderne dispongono di un meccanismo di protezione integrato che limiterà le prestazioni o spegnerà il componente quando la potenza raggiunge i limiti critici.

Come monitorare le prestazioni della tua GPU durante i test

Puoi utilizzare gli overlay proprietari Nvidia GeForce Experience e AMD Adrenaline Edition per monitorare le prestazioni della GPU durante i test di stress. In alternativa, utilizza utility di terze parti come MSI Afterburner, che offre strumenti di monitoraggio delle prestazioni in tempo reale.

Durante lo stress test della tua GPU, presta attenzione alla temperatura. Una buona temperatura della GPU per i giochi varia da 65 a 85°C (da 149° a 185°F). Alcune GPU potrebbero essere classificate più in alto. In tal caso, fare riferimento al manuale del produttore per comprendere l’intervallo di temperatura della GPU.

Durante lo stress test, la temperatura può raggiungere i 90°C (194°F). Qualsiasi valore al di sopra della soglia di 90°C per un lungo periodo indica che il dispositivo si sta surriscaldando e potrebbe richiedere ulteriori regolazioni per ridurre la temperatura.

Ora che conosci gli strumenti per monitorare le prestazioni del sistema durante gli stress test, diamo un’occhiata alle migliori app per sottoporre a stress test la tua GPU su Windows. Puoi utilizzare quasi tutte le app nell’elenco gratuitamente. Tuttavia, alcuni potrebbero richiedere un acquisto prima di poter utilizzare le funzionalità avanzate.

Uningine

Uningine è un motore di gioco multipiattaforma e lo troverai nella maggior parte dei test di benchmarking della GPU e per buoni motivi. Invece di fornire statistiche semplici e blande, utilizza immagini grafiche per confrontare e sottoporre a stress test la tua unità GPU.

Presenta tre benchmark popolari, vale a dire Heaven, Valley e Superposition. Puoi scegliere tra tre qualsiasi, ma Superposition è l’ultimo del lotto e supporta test di prestazioni estreme. Puoi utilizzare un preset personalizzato per impostare la risoluzione da 720p a 8K, scegliere tra API grafiche DirectX e OpenGL e modificare alcune altre impostazioni per eseguire un benchmark.

Il benchmark Superposition presenta 17 scene e, alla fine, mostra i risultati delle prestazioni. Rende anche un ambiente piccolo ma interattivo che consente di valutare le prestazioni del sistema per un periodo prolungato.

La sovrapposizione è disponibile sia in versione gratuita che avanzata a pagamento. L’aggiornamento all’edizione a pagamento dà accesso alla modalità Stress test con impostazioni personalizzate di durata e qualità grafica.

Download : Uningine 

3DMark

3DMark è uno strumento di benchmarking per sottoporre a stress test GPU, CPU e dispositivi di archiviazione. Per impostazione predefinita, utilizza il benchmark Time Spy DirectX 12 per eseguire il benchmark e lo stress test del chip grafico. Ma dovrai eseguire l’aggiornamento a Advanced Edition per utilizzare la modalità Stress Test.

3DMark rende i filmati localmente sul tuo sistema. Queste straordinarie immagini ad alta intensità grafica metteranno alla prova il potenziale dell’hardware del tuo sistema. È possibile eseguire i benchmark per alcune ore su un sistema overcloccato per determinare la stabilità del sistema a quella frequenza di clock.

La Basic Edition offre tre benchmark per le tecnologie DirectX 11 e DirectX12. L’aggiornamento ti dà accesso a 4K e ray tracing in tempo reale, Vulkan e benchmark DirectX Ultimate.

A seconda dell’hardware del tuo sistema, puoi configurare filtri di benchmark, come tecnologia grafica, risoluzione e funzionalità aggiuntive come ray tracing e test su un processore ARM.

Download : 3DMark

OCCT

OCCT è uno strumento di stress test utilizzato principalmente per verificare errori e problemi di stabilità. È un’eccellente utility per stress test per trovare rapidamente problemi di stabilità su una configurazione overcloccata o sottovoltaggio.

Puoi usarlo per sottoporre a stress test diversi componenti del tuo sistema, inclusa la RAM video. Con l’opzione GPU selezionata, puoi personalizzare il tempo di test e l’intervallo massimo di utilizzo della memoria.

Se sei nuovo nell’overclocking e nei test di stabilità, OCCT ti consente di configurare alcune impostazioni di sicurezza di base. Ad esempio, è possibile configurare la temperatura critica per limitare i test oltre il livello di temperatura predefinito.

Inoltre, puoi anche configurare l’app in modo che si interrompa se incontra un errore. Ciò consente di modificare e ridurre il clock del componente hardware ed eseguire il test di stabilità per rilevare ulteriori problemi.

OCCT può essere utilizzato gratuitamente per scopi personali e richiede una licenza se si desidera utilizzarlo in un ambiente commerciale. Anche nella versione gratuita alcune funzionalità, come il Certificato di Stabilità, sono riservate ai membri Patreon.

Scarica : OCCT 

FurMark

FurMark può causare il surriscaldamento della GPU oltre il livello consigliato. Il funzionario di Nvidia sconsiglia di utilizzare FurMark per aggirare il suo meccanismo di sicurezza.

FurMark è uno stress test GPU leggero e un’utilità di benchmark OpenGL che è spesso considerata estrema per scopi di stress test. L’app visualizza anche una finestra di dialogo di avvertenza che avverte che si tratta di un’applicazione molto intensiva per la GPU e che potrebbe causare arresti anomali del sistema e problemi di instabilità.

È dotato di un’interfaccia utente di base che consente di personalizzare il preset del benchmark. È possibile utilizzare un benchmark GPU preimpostato per lo stress test con una risoluzione da 720p a 4K o utilizzare un preset personalizzato in cui è possibile impostare la risoluzione, eseguirlo in modalità a schermo intero o in finestra e attivare l’anti-aliasing.

Scarica : Furmark 

Kombustor MSI

MSI Kombustor è un’utilità di stress test OpenGL per testare la tua GPU per problemi di stabilità. È basato sullo strumento FurMark e supporta l’API grafica OpenGL e Vulkan.

Presenta alcuni preset per eseguire test con risoluzione da 1080p a 2160p. Tuttavia, puoi eseguire test personalizzati a bassa risoluzione e selezionare benchmark di stress test da MSI, FurMark e altri.

Kombustor, come FurMark, si rivolge agli appassionati che cercano di spingere il proprio hardware al limite per vedere se è in grado di sopportare l’elevato consumo energetico e il calore eccessivo generato durante il test.

Scarica : MSI Kombustor 

Conclusioni

Lo stress test della GPU è generalmente sicuro poiché le GPU moderne dispongono di meccanismi di protezione integrati che limitano le prestazioni per proteggere il componente.

Detto questo, lo stress test potrebbe essere necessario per identificare i problemi di stabilità quando si esegue l’overclocking o la sottotensione della scheda grafica. Strumenti come OOCT possono aiutarti a rilevare gli errori e apportare le modifiche corrette. Assicurati di tenere sotto controllo la temperatura per eseguire stress test senza stress sulle tue unità grafiche relativamente costose.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.