Migliori smartphone 350 euro: guida all’acquisto (2024)

da | Consigli acquisti, Smartphone, smartphone e tablet

Gli smartphone, nel corso degli ultimi anni, hanno evoluto le loro prestazioni in termini di processamento e memorizzazione, offrendo più versioni oltre a quella standard, con modelli più potenti, o con una con durata maggiorata dell’autonomia. Al loro interno sono quasi sempre inclusi la connessione dati per l’accesso a Internet, le E-mail, la fotocamera, la rubrica e i contatti personali, il registratore audio, il riproduttore audio-musicale etc. La loro caratteristica principale, comunque, rimane la possibilità di installare applicazioni di terze parti (software, giochi, temi).

Oggi esistono smartphone con connessione GSM/GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA/HSUPA/LTE,che utilizzano le tecnologie Bluetooth, Wi-Fi e NFC per le comunicazioni con altri dispositivi, ma anche USB On-The-Go e MHL. I principali produttori di smartphone sono, nell’ordine: Apple Samsung, Huawei, Xiaomi, Oppo e, nell’intero anno 2023 sono stati venduti 1,1 miliardi di smartphone in tutto il mondo, con l’ iPhone 14 risultante il più venduto in assoluto.

Vista la miriade di modelli esistenti, in questo articolo proporremo un excursus sugli smartphone a prezzo non elevato, ma ugualmente performanti. In pratica tratteremo dei migliori smartphone sui 350 euro, prendendo in esame i modelli principali , esaminandoli uno ad uno, considerando il rapporto qualità-prezzo ed informeremo, anche, sulle caratteristiche del dispositivo da tener di conto prima dell’acquisto tipo: display, potenza del processore, durata della batteria, versatilità della fotocamera ed altro ancora.

Quali smartphone comprare a 350 euro

  • Apple iPhone 12, 128GB (Ricondizionato)
  • Samsung A54 5G 128 GB
  • Apple iPhone 12 Pro, 128GB (Ricondizionato)
  • Apple iPhone 12 mini, 128GB (Ricondizionato)
  • Google Pixel 7a

Apple iPhone 12, 128GB (Ricondizionato)

L’Apple iPhone 12 ricondizionato è un dispositivo di alta qualità che offre prestazioni eccellenti e una vasta gamma di funzionalità, ha una capacità di memoria interna di 128 GB, che garantisce ampio spazio per conservare foto, video, app e documenti.

Il sistema operativo iOS lo rende fluido ed intuitivo, mentre la compatibilità con tutti i vettori wireless e la tecnologia cellulare GSM permettono di utilizzare l’iPhone 12 con qualsiasi operatore telefonico. La connettività Bluetooth, Wi-Fi e USB assicurano inoltre un trasferimento dati rapido e affidabile tra dispositivi.

Lo schermo da 6.1 pollici esprime una visione chiara e nitida delle immagini, rendendo l’iPhone 12 ideale per guardare video, navigare sul web e giocare. Il colore nero dona al dispositivo un aspetto elegante e sofisticato, adatto a qualsiasi stile personale.

Una delle caratteristiche principali dell’iPhone 12 è la sua tecnologia della rete wireless Wi-Fi, che consente una connessione internet veloce e stabile.

Essendo un prodotto ricondizionato, l’iPhone 12 viene sottoposto a un processo di controllo e riparazione intenso, per garantire che sia in perfette condizioni di funzionamento. Ciò significa che offre le stesse prestazioni e la stessa qualità di un dispositivo nuovo, ma a un costo inferiore.

In termini di fotografia, l’iPhone 12 è dotato di una fotocamera di alta qualità per scattare foto nitide e dettagliate, con modalità notturna e il controllo della profondità.

La durata della batteria dell’iPhone 12 consente di utilizzarlo per lunghe sessioni di lavoro o intrattenimento senza dover ricaricare continuamente. Inoltre, la sua compatibilità con la ricarica wireless offre un metodo comodo e veloce per ricaricare la batteria quando necessario.

Samsung A54 5G 128 GB

Il Samsung Galaxy A54 5G è uno smartphone di ultima generazione che offre prestazioni elevate e una serie di funzionalità avanzate. Questo dispositivo ha un design elegante e raffinato e si distingue per il suo schermo da 6,4 pollici con tecnologia Super AMOLED, per immagini nitide e colori vivaci.

Il processore è Octa-core, supportato da una RAM da 8 GB, garantendo fluidità e velocità, per gestire anche le applicazioni più esigenti. La capacità di memoria interna è di 128 GB, espandibile tramite slot MicroSD, offrendo ampio spazio per foto, video, app e documenti.

Uno dei punti di forza di questo smartphone è la sua connettività 5G, che consente di navigare in internet ad alta velocità e di sfruttare al meglio tutte le potenzialità della rete. Il Galaxy A54 5G supporta anche le reti 4G LTE, 3G e 2G.

La fotocamera posteriore del Samsung Galaxy A54 5G è composta da tre sensori, con una risoluzione massima di 50 MP, per scattare foto di alta qualità. La fotocamera anteriore, invece, ha una risoluzione di 32 MP, ideale per selfie e videochiamate.

Il Samsung Galaxy A54 5G è alimentato da una batteria da 5000 mAh, che garantisce un’autonomia prolungata e permette di utilizzare lo smartphone per tutto il giorno senza preoccuparsi di ricaricarlo. Il sistema operativo incluso è Android 13, facile da usare e ricco di funzionalità.

In termini di connettività questo smartphone, di color grafite, offre Bluetooth, Wi-Fi e USB, consentendo di collegare facilmente vari dispositivi e accessori.

Apple iPhone 12 Pro, 128GB (Ricondizionato)

L’Apple iPhone 12 Pro, ha una capacità di memoria di 128GB, il colore grafite, ed è un dispositivo ricondizionato che offre prestazioni al pari di un prodotto nuovo.

Il cuore del dispositivo è il sistema operativo iOS, che rende la navigazione tra le applicazioni veloce e senza intoppi.

La capacità di memoria di 128GB garantisce ampio spazio per immagazzinare foto, video, applicazioni e documenti.

Lo schermo da 6,1 pollici offre una visione nitida e dettagliata dei contenuti multimediali. I colori sono vividi e realistici, mentre la risoluzione elevata assicura una chiarezza impeccabile.

La connettività è un altro punto di forza dell’iPhone 12 Pro, in quanto è compatibile con tutti i vettori wireless, supportando Bluetooth, Wi-Fi e USB.

La batteria agli ioni di litio garantisce un’autonomia soddisfacente, permettendo di utilizzare il telefono per tutto il giorno senza doverlo ricaricare, con una batteria duratura.

L’iPhone 12 Pro ricondizionato passa attraverso un rigoroso processo di ispezione e test prima di essere messo in vendita e, ciò assicura che funzioni come nuovo, nonostante sia stato usato o restituito da un cliente, facendone un prodotto di alta qualità a un prezzo conveniente.

Apple iPhone 12 mini, 128GB (Ricondizionato)

L’Apple iPhone 12 mini, di colore nero, con una capacità di memoria di 128GB è un dispositivo ricondizionato che offre tutte le caratteristiche innovative del modello originale.

Uno dei punti di forza dell’iPhone 12 mini è il suo sistema operativo iOS, intuitivo e fluido. La sua compatibilità con tutti i vettori wireless lo rende estremamente versatile e adatto a chiunque, indipendentemente dal proprio operatore telefonico.

La tecnologia cellulare 5G integrata nel dispositivo assicura connessioni ultraveloci e streaming di alta qualità. Grazie a questa tecnologia, l’iPhone 12 mini è in grado di navigare su internet, scaricare app e guardare video in streaming a velocità impressionanti.

La capacità di memoria da 128 GB offre ampio spazio per archiviare foto, video, musica e applicazioni.

Per quanto riguarda la connettività, l’iPhone 12 mini supporta Bluetooth, Wi-Fi e USB, permettendo di collegarlo ad una vasta gamma di dispositivi e accessori.

Il design compatto e leggero ha con un peso di soli 135 grammi, rendendolo comodo da tenere in mano e facile da trasportare. Nonostante le sue dimensioni ridotte, lo schermo da 5,4 pollici offre una visione chiara e dettagliata dei contenuti multimediali.

La batteria agli ioni di litio garantisce una lunga durata, permettendo di utilizzare il tuo iPhone per tutto il giorno senza doverlo ricaricare continuamente.

Google Pixel 7a

Il Google Pixel 7a è un cellulare di ultima generazione che offre una serie di funzionalità avanzate e innovative, propone un design elegante, di color grigio antracite.

Uno dei punti di forza del Google Pixel 7a è la sua fotocamera, con un sistema a doppia fotocamera posteriore ed elaborazione avanzata dell’immagine, per ottime foto anche in condizioni di luce scarsa. Con le sue funzionalità è possibile correggere le foto sfocate e rimuovere gli elementi di disturbo.

Il processore Google Tensor G2 rende il Pixel 7a veloce, efficiente per un’esperienza utente fluida e senza intoppi, sia per navigare su internet, giocare o utilizzare applicazioni impegnative. Questo processore migliora anche la qualità audio delle chiamate e garantisce un’ottima qualità per foto e video.

Un altro aspetto da sottolineare è la sicurezza, grazie al chip di sicurezza Titan M2, il Pixel 7a offre vari livelli di protezione. Inoltre, include la VPN di Google One integrata senza costi aggiuntivi, che permette di navigare su internet in totale sicurezza, anche quando ci colleghiamo da wi-fi pubblici.

La batteria adattiva del Pixel 7a può durare oltre 24 ore con un singolo ciclo di ricarica e, se attiviamo il risparmio energetico estremo, si può arrivare fino a 3 giorni. Inoltre, questo smartphone si ricarica molto velocemente, riducendo al minimo i tempi di attesa.

Per passare a Pixel, inoltre, bastano pochi passaggi per trasferire contatti, messaggi, foto e app da qualsiasi altro smartphone, tramite cavo o direttamente da Google Drive.

Come scegliere uno smartphone a 350 euro

Per scegliere un nuovo smartphone occorre avere un’idea chiara di ciò che si stiamo cercando. Per Questo motivo nelle prossime pagine daremo informazioni tecniche e consigli su quelli che sono i fattori chiave da tenere in considerazione.

Display e materiali

Il display di uno smartphone è il primo impatto con il dispositivo è, quindi, essenziale considerare diversi suoi aspetti per avere la migliore resa visiva possibile.

La risoluzione dello schermo determina la nitidezza delle immagini visualizzate. È comune trovare display con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel), che offre un’ottima qualità visiva con dettagli nitidi e testo leggibile. Alcuni modelli possono offrire risoluzioni superiori, come il Quad HD (2560 x 1440 pixel) e il 4K Ultra HD (3840 x 2160 pixel), anche se spesso, il loro prezzo è più elevato di quello che prendiamo in considerazione oggi.

La densità dei pixel, misurata in pixel per pollice (ppi), è un altro parametro importante da tenere di conto. Una maggiore densità dei pixel significa una maggiore nitidezza delle immagini. È consigliabile cercare una densità dei pixel di almeno 400 ppi per garantire una visualizzazione nitida e dettagliata dei contenuti sullo schermo.

Esistono vari tipi di pannelli, come:

  • LED (Liquid Crystal Display) che utilizzano una retroilluminazione a LED per illuminare i pixel sullo schermo, offrendo una luminosità elevata e colori vibranti. Tuttavia, i pannelli LED possono avere angoli di visione limitati e non offrono il nero perfetto in quanto la retroilluminazione è sempre presente, anche quando gli pixel sono spenti.
  • OLED (Organic Light Emitting Diode), che utilizzano diodi organici che emettono luce propria per illuminare i pixel. Questa tecnologia consente di ottenere neri profondi e un contrasto elevato, poiché i pixel possono essere completamente spenti quando necessario. gli schermi OLED offrono una migliore riproduzione dei colori e angoli di visione più ampi rispetto ai pannelli LED, ma possono essere più costosi da produrre ed essere soggetti al fenomeno del burn-in, sempre più raro.

Le dimensioni del display sono un altro fattore determinante perché influisce sull’esperienza visiva complessiva e sulla comodità d’uso del dispositivo.

Se vogliamo uno smartphone compatto e maneggevole, meglio optare per un display più piccolo, intorno alle 5 pollici o meno, le dimensioni ideali per un utilizzo con una sola mano.

Se ci interessa una visualizzazione più immersiva, possiamo scegliere uno schermo più grande, intorno alle 6 pollici o più. Queste dimensioni sono perfette per guardare video, giocare o navigare sul Web.

La frequenza di aggiornamento dello schermo indica il numero di volte al secondo in cui il display viene aggiornato con nuovi frame. Una frequenza di aggiornamento più elevata, misurata in Hertz (Hz), consente un’esperienza più fluida durante:

  1. lo scorrimento delle pagine,
  2. la navigazione sul Web,
  3. il gaming.

Di solito si trovano frequenze di aggiornamento di 60Hz o 90Hz, soddisfacenti per un utilizzo quotidiano. Tuttavia, alcuni modelli potrebbero offrire frequenze di aggiornamento più elevate, come 120Hz e 144Hz, che garantiscono un’esperienza ancora più fluida e reattiva, sebbene siano meno comuni in questa fascia di prezzo.

Il design è un aspetto da non sottovalutare. I materiali e la costruzione influenzano l’estetica e la durabilità, mentre il design del frontale e del retro, influenzano l’ergonomia e la praticità d’uso.

La presenza della protezione IP68 assicura una maggiore resistenza all’acqua e alla polvere e il notch e la goccia per la fotocamera frontale offrono un’estetica moderna e discreta. I colori e le finiture s’intonano con la propria personalità, mentre un’ergonomia efficace assicura una presa comoda e sicura durante l’utilizzo quotidiano.

Processore, RAM e memoria interna

Il processore, CPU (Central Processing Unit), è il cervello dello smartphone, responsabile dell’esecuzione delle operazioni e del mantenimento delle prestazioni fluide. La velocità del processore, espressa in gigahertz (GHz), indica la rapidità con cui il processore elabora le istruzioni. Nei dispositivi di questa fascia di prezzo, è comune trovare processori di fascia media, come i chip Snapdragon o MediaTek, che offrono un buon compromesso tra prestazioni e consumo energetico.

La RAM (Random Access Memory) è fondamentale per il multitasking fluido e la gestione delle applicazioni. È consigliabile cercare 4 o 6 GB di RAM per garantire prestazioni reattive e senza intoppi durante l’utilizzo quotidiano. Una maggiore quantità di RAM può essere vantaggiosa per coloro che utilizzano frequentemente molte applicazioni contemporaneamente o eseguono giochi più impegnativi.

La memoria interna rappresenta lo spazio duraturo di archiviazione del dispositivo, dove sono conservati il sistema operativo, le applicazioni, le foto, i video e altri file multimediali.

Questa fascia di smartphone offrono 64 GB, 128 GB o 256 GB di memoria interna, consentendo di conservare una vasta quantità di contenuti senza preoccuparsi di esaurire lo spazio disponibile. Inoltre, alcuni dispositivi permettono anche di espandere la memoria mediante schede di archiviazione esterne chiamate microSD.

Batteria

La batteria rappresenta uno degli elementi cruciali di uno smartphone, poiché garantisce l’alimentazione necessaria per il suo utilizzo quotidiano.

La capacità della batteria è espressa in milliampereora (mAh) e rappresenta la quantità di energia che la batteria può immagazzinare. Nei dispositivi a 350 euro, è consigliabile cercare batterie con una capacità superiore ai 4.000 mAh per garantire un’autonomia sufficiente ad un utilizzo quotidiano, senza problemi di ricarica frequente. Una buona batteria, di dimensioni maggiori, garantisce un utilizzo attivo del telefono, consentendo di navigare sul Web, guardare video e utilizzare app senza dover preoccuparsi di rimanere a corto di energia.

Oltre alla capacità della batteria, è importante valutare anche la durata della carica, cioè quanto tempo lo smartphone può rimanere acceso con una singola ricarica.

Essa dipende da diversi fattori, tra cui:

  • l’intensità dell’utilizzo,
  • la luminosità dello schermo,
  • le attività in background.

In questa fascia, i modelli con ottimizzazione energetica e funzionalità di risparmio energetico possono prolungare la durata della batteria. Inoltre, la presenza di tecnologie di ricarica rapida (ad esempio Qualcomm Quick Charge o USB Power Delivery) e di ricarica wireless consentono, nel primo caso di ricaricare rapidamente la batteria, e nel secondo di ricaricare il proprio dispositivo senza l’utilizzo di cavi.

Supporto 4G/5G e connettività

Le reti mobili 4G e 5G rappresentano le tecnologie di connessione di ultima generazione ormai divenute standard, offrendo velocità di download e upload elevate e una maggiore stabilità della connessione. Ormai il supporto al 5G è divenuto abbastanza diffuso in questa fascia di prezzo, la presenza del supporto al 3G è essenziale per garantire una connessione veloce e affidabile anche in assenza di copertura 4G e 5G.

Oltre alla connettività mobile dello smartphone, è importante valutare anche la connettività Wi-Fi e Bluetooth Il Wi-Fi consente di connettersi a reti wireless per navigare sul Web e scaricare contenuti, mentre il Bluetooth permette di collegare il telefono ad altri dispositivi, come auricolari wireless, altoparlanti e accessori per l’auto.

Assicurarsi che lo smartphone supporti le ultime versioni di Wi-Fi (come Wi-Fi 6) e Bluetooth (come Bluetooth 5.0) per garantire una connettività veloce e stabile con dispositivi compatibili.

Alcuni smartphone possono anche offrire il supporto di tecnologie aggiuntive come NFC (Near Field Communication), per effettuare pagamenti senza contatto e trasferire file tra dispositivi compatibili. Inoltre, la presenza della connettività USB-C è vantaggiosa, in quanto, non solo consente la ricarica rapida e il trasferimento dati ad alta velocità, ma può anche fungere da uscita video, consentendo di collegare lo smartphone a TV e monitor esterni. Su gli iPhone più vecchi, è presente la porta Lightning, ormai è ritenuta obsoleta.

Supporto dual-SIM

Il supporto dual-SIM consente di utilizzare due schede SIM contemporaneamente nello stesso telefono, gestendo due numeri separati senza dover portare con sé due dispositivi.

Questa funzionalità è particolarmente utile per coloro che hanno un numero personale e uno professionale, o per chi viaggia frequentemente e desidera utilizzare una SIM locale senza dover rimuovere quella principale. Grazie a questa caratteristica, è possibile scegliere e cambiare facilmente tra diverse tariffe e piani dati offerti da operatori diversi.

Sempre più smartphone includono la possibilità di utilizzare una eSIM, una SIM virtuale integrata direttamente nel dispositivo. Questo metodo elimina la necessità di una scheda fisica e consente agli utenti di attivare un piano telefonico direttamente dalle impostazioni del telefono. Questa opzione è particolarmente conveniente per coloro che desiderano cambiare sovente operatore, o attivare servizi aggiuntivi, senza la necessità di sostituire fisicamente la scheda SIM.

Fotocamera

La fotocamera è un elemento chiave di ogni smartphone, soprattutto per chi ama scattare e condividere foto e video. La qualità delle fotocamere può variare molto, quindi è importante valutare attentamente le loro specifiche e le loro funzionalità.

La prima cosa da considerare è la risoluzione della fotocamera, espressa in Megapixel (MP), indicante la quantità di dettaglio che può essere catturata in un’immagine, anche se questo non è l’unico fattore determinante per la qualità dell’immagine.

Oltre alla risoluzione, è importante considerare anche il numero e la qualità dei sensori presenti sulla fotocamera. È comune trovare fotocamere con risoluzioni tra i 12 e i 48 MP, mentre alcuni modelli offrono più sensori che migliorano la qualità delle immagini in condizioni di luce diverse e per fornire funzionalità tipo zoom ottico o l’ultra grandangolare.

L’apertura dell’obiettivo, misurata in f-stop, influisce sulla quantità di luce che la fotocamera può catturare, influenzando sulla qualità delle immagini, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione. In generale, un’apertura più ampia consente di ottenere immagini più luminose e dettagliate. La dimensione del sensore della fotocamera può influenzare la qualità dell’immagine, consentendo di catturare più dettagli e riducendo il rumore nelle foto.

Oltre alle specifiche hardware, è importante considerare anche le funzionalità aggiuntive offerte dalla fotocamera e il software.

Alcuni smartphone a 350 euro possono offrire funzionalità avanzate come:

  • la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS),
  • la registrazione video in 4K,
  • la modalità notturna per scatti migliori in condizioni di scarsa illuminazione,
  • funzioni di ritocco automatico delle immagini.

Anche l’intelligenza artificiale (AI) può migliorare ulteriormente l’esperienza fotografica, riconoscendo automaticamente soggetti e scene ed ottimizzando le impostazioni della fotocamera.

Sistema di sblocco

Uno dei metodi più diffusi per sbloccare gli smartphone è l’impronta digitale. Questo sistema consente agli utenti di registrare una o più impronte digitali che verranno utilizzate per accedere al telefono in modo rapido e sicuro. Alcuni smartphone offrono anche il riconoscimento del volto come metodo di sblocco. Questa tecnologia utilizza una fotocamera frontale e algoritmi di riconoscimento facciale per identificare il proprietario del telefono e sbloccare il dispositivo.

Oltre ai metodi di sblocco biometrici, per accedere al telefono,è possibile utilizzare anche:

  • codici PIN,
  • o pattern

Questi metodi offrono un livello di sicurezza aggiuntivo e sono particolarmente utili quando l’impronta digitale o il riconoscimento del volto non sono disponibili o non possono essere utilizzati.

Sistema operativo

Il sistema operativo è il cuore di uno smartphone, determinando:

  1. l’interfaccia utente,
  2. le funzionalità disponibili,
  3. la compatibilità con le applicazioni.

Nella scelta del sistema operativo è importante valutare attentamente le opzioni disponibili.

Android è il sistema operativo più diffuso negli smartphone di fascia media ed offre varie funzionalità e tante applicazioni. Nei dispositivi a 350 euro, è comune trovare smartphone che eseguono le ultime versioni, come Android 13 o versioni successive.

Android offre un’ampia possibilità di personalizzare l’interfaccia utente, per soddisfare ogni tipo di esigenza e gusto. Alcuni produttori utilizzano sistemi operativi personalizzati basati su Android, come MIUI di Xiaomi, OxygenOS di OnePlus o One UI di Samsung. Queste personalizzazioni offrono funzionalità aggiuntive e un’esperienza utente unica, sempre valutando con attenzione, però, se le modifiche possono migliorare o compromettere l’uso e le prestazioni del telefono.

iOS è il sistema operativo sviluppato da Apple e viene utilizzato su iPhone. Anche se la maggior parte degli iPhone si trova al di fuori della fascia di prezzo dei 350 euro, potrebbero essere disponibili modelli più vecchi o ricondizionati a prezzi più accessibili. iOS offre un’esperienza utente fluida e intuitiva, con un’ampia selezione di applicazioni disponibili sull’App Store e una forte attenzione alla privacy e alla sicurezza.

Per entrambi i sistemi operativi è importante considerare anche la politica di aggiornamento del produttore. Ottenere aggiornamenti regolari del sistema operativo è fondamentale per garantire la sicurezza e la compatibilità con le ultime funzionalità e applicazioni.

Nel caso di Android, gli aggiornamenti sono frammentati a causa della vasta gamma di produttori e modelli di dispositivi, c’è da verificare, dunque, se il produttore scelto offre aggiornamenti del sistema operativo regolari e per quanto tempo supporterà il dispositivo.

Per quanto riguarda iOS, gli aggiornamenti sono uniformi per tutti i dispositivi supportati da Apple, assicurando una maggiore coerenza e tempestività nell’aggiornamento del sistema operativo.

 

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.