Al momento stai visualizzando Migliori siti streaming

Migliori siti streaming

Oltre ai canali TV del digitale terrestre, in moltissimi, stiamo ormai guardando quotidianamente: film, serie o intrattenimento, sulle piattaforme di streaming, le quali, tramite la connessione a Internet, ci propongono un ulteriore e stimolante modo di usare il mezzo televisivo.

Quindi c’è una ricerca continua di siti di streaming e soprattutto dei migliori siti di streaming disponibili.

Pubblicità

In questo articolo affronteremo l’argomento e spazieremo sulle varie proposte esistenti, delle quali molte gratuite.

Ma vediamole in sequenza.

Migliori siti di streaming: film e serie TV

Per siti di streaming, si intendono quei portali dove poter vedere film e serie TV tramite browser, che si tratti di soluzioni:

Pubblicità
  • a pagamento,
  • gratuite,
  • con registrazione,
  • senza registrazione.

Migliori siti di streaming a pagamento

Partiamo con i servizi a pagamento, comprendenti un vasto catalogo di film, serie TV e show.

Ecco le principali soluzioni disponibili.

Pubblicità
  • Netflix: il servizio che più di tutti ha cambiato le abitudini degli italiani. L’abbonamento di base ha un costo di 7,99 euro al mese, e permette di prendere visione dei contenuti in qualità standard, su un singolo dispositivo. I prezzi arrivano fino a 17,99 euro al mese, per i contenuti a risoluzione più elevata e su più dispositivi in contemporanea.
  • Amazon Prime Video: la proposta di Amazon in termini di servizi di streaming, include show originali, e può essere integrata nella sottoscrizione ad Amazon Prime (a 36 euro all’anno o 3,99 euro al mese, con 30 giorni di prova gratuita per i nuovi utenti). .
  • Disney+: oltre a dare accesso a tutti i classici Disney e Pixar, include i film e le serie Marvel, i film e le serie di Star Wars, i contenuti di FOX e National Geographic e vari contenuti originali, realizzati in esclusiva per la piattaforma. Nel suo catalogo vi è inclusa la sezione Star che, grazie a Star Original, permette la visione di numerosi altri film e serie TV. I costi 8,99 euro al mese o 89,90 euro all’anno.
  • Infinity+: è il servizio di cinema e serie TV on demand a pagamento di Mediaset. Il catalogo include molti contenuti italiani e il prezzo è pari a 7,99 euro al mese. L’iniziativa Premiere porta generalmente sulla piattaforma, a livello settimanale, un contenuto di recente uscita nelle sale cinematografiche.
  • NOW: il Pass Cinema ed Entertainment, proposto a 14,99 euro al mese (a volte i primi due mesi costano 9,99 euro) o 179,88 euro all’anno (in alcuni casi il primo anno potrebbe costare 89,99 euro) include film, serie TV e show di Sky su 2 schermi in contemporanea.
  • Apple TV+: punta molto sugli Apple Original, con volti noti e budget stellari. Il prezzo è pari a 4,99 euro al mese, ma ci sono 7 giorni di prova gratuita per i nuovi utenti. In determinati casi vengono offerti 3 mesi gratuiti, con l’acquisto di un dispositivo Apple.
Potrebbe interessarti:  Come vedere la Formula 1 in chiaro su TV8: tutte le gare e come vederle

Migliori siti di streaming gratis

Andiamo ad elencare, adesso, i siti streaming non a pagamento, che consentono di prendere visione di film e serie TV in modo totalmente gratuito (con pubblicità) e legale.

Queste le soluzioni più interessanti.

  • CHILI : servizio di streaming che permette il noleggio e l’acquisto di contenuti, ha anche una sezione dedicata ai film gratuiti (con pubblicità).
  • VVVVID: include parecchi contenuti gratuiti, tanto da disporre di un’interessante sezione FILM e non solo. Esiste una sottoscrizione per rimuovere la pubblicità, ma per il resto è gratuito.
  • Mediaset Infinity:  si tratta della piattaforma di Mediaset, per rivedere i programmi di questi canali televisivi, e di accedere a un catalogo on demand di Fiction e serie TV.
  • RaiPlay: è il servizio di streaming della Rai, con una grande quantità di contenuti disponibili, con film e fiction che vanno anche oltre a quelle classiche italiane, oltre ai contenuti esclusivi.
  • Serially: un servizio di streaming più recente. Il suo obiettivo è quello di importare dall’estero e doppiare o localizzare serie TV, non ancora disponibili in Italia. Il catalogo non è dei più vasti, ma ugualmente interessante.

Migliori siti di streaming senza registrazione

Ed eccoci all’ intrattenimento gratuito e senza registrazione.

Pubblicità

Per vedere questi canali in streaming non c’è bisogno neppure di compilare moduli e login.

  • Pluto TV: buono per canali tematici e contenuti on demand, compresi film, cartoni animati, reality e programmi musicali.
  • YouTube: ben noto, questa piattaforma di Google è un’ ottima fonte per l’intrattenimento. Qui si possono anche acquistare film, nel qual caso dovremmo avere un account Nel caso dei contenuti gratuiti, a meno di limiti imposti in termini di età, dovremmo riuscire a fare tutto senza registrazione.
  • Popcorn TV: una soluzione un po’ datata, ma sempre efficace. Permette di guardare in modo legale e gratuito un catalogo che si basa, soprattutto, su contenuti americani di vario genere.

Migliori siti di streaming: anime

Gli appassionati di anime spesso, per trovare i loro contenuti di “nicchia,” devono fare una ricerca ancor più capillare nelle varie piattaforme di streaming.

Vediamo in questo spazio loro riservato, quali sono i portali tematici dedicati proprio a coloro che amano le anime.

C’è da dire comunque che, anche le principali piattaforme di streaming, stanno inserendo sempre più questo tipo di programmi. Basta cercare.

  • VVVVID: uno dei portali più conosciuti e apprezzati dagli amanti degli anime. Consente di vedere in modo gratuito (con pubblicità) e legale, titoli ben conosciuti come “L’attacco dei giganti” e “Death Note“. Il servizio è attivo in Italia dal 2014, prima ancora dell’avvento dei maggiori siti di streaming. Esiste una sottoscrizione per rimuovere la pubblicità, ma per il resto si può usare dopo una registrazione. Il portale serve anche come aggregatore, integrando contenuti gratuiti provenienti da altre piattaforme di streaming.
  • Crunchyroll: impossibile non citarlo in uno spazio dedicato ai portali di streaming degli anime. Da “One Piece” a “Naruto”, ad altri contenuti meno noti, ma non per questo meno belli. Il servizio si può utilizzare gratuitamente con pubblicità, ma per il catalogo completo, con accesso rapido agli episodi, poco dopo la trasmissione in Giappone e molto altro, si può sottoscrivere Crunchyroll Premium, che viene proposta a partire da 4,99 euro al mese (è previsto un periodo di prova di 14 giorni).
  • TIMVISION: il servizio di streaming di TIM , include nel suo catalogo qualche contenuto interessante tra: “Doraemon”, “Holly e Benji”, “Digimon” ed altro. Alcuni contenuti possono essere visti solamente a noleggio o acquistandoli. Prima di sottoscrivere l’abbonamento, che in genere parte da 9,99 euro al mese, meglio quindi dare un’occhiata al catalogo di TIMVISION .
Potrebbe interessarti:  Come funziona l'app di incontri Bumble

Oltre a questi siti Web, anche alcuni dei servizi di streaming a pagamento o gratis, che abbiamo fin qui visto, offrono dei contenuti di Anime.

Pubblicità

Inoltre, su YouTube sono presenti canali interessanti come quello di Yamato Animation  , che detiene i diritti di alcuni anime e permette di vederli gratuitamente (con pubblicità) e spesso senza registrazioni. Non vanno sottovalutati poi:

  • RaiPlay
  • Mediaset Infinity , con i contenuti dei classici canali televisivi Mediaset, come “Dragon Ball”, che si possono vedere anche in streaming a fronte con un po’ di pubblicità.

Migliori siti di streaming: sport

Veniamo adesso agli appassionati degli sport.

Molti i servizi in streaming anche per amici sportivi, di vari sport calcio compreso.

Migliori siti di streaming: calcio

Il calcio in Italia attira molto l’attenzione degli spettatori ed è, forse per questo che ,esistono più player che possono trasmettere le varie partite.

Ecco l’elenco dei principali servizi di streaming legati al calcio che operano in Italia.

Pubblicità
  • DAZN: il servizio di streaming sportivo, tra i suoi contenuti: a Serie A TIM, UEFA Europa League, UEFA Europa Conference League, Serie BKT e LaLiga Santander. DAZN è sicuramente uno dei servizi di streaming più utilizzati per vedere le partite in Italia. Il prezzo è di 29,99 euro al mese.
  • Amazon Prime Video molto apprezzato dagli utenti per via della qualità dello streaming, il servizio è incluso nella sottoscrizione ad Amazon Prime (36 euro all’anno o 3,99 euro al mese, con 30 giorni di prova gratuita per i nuovi clienti), solitamente include partite della Champions League e altri contenuti legati a questo mondo.
  • NOW: la sezione sport del servizio di streaming di Sky Italia, include partite di Serie A, Serie BKT, Champions League, Europa League e altro. Il Pass Sport viene proposto a 14,99 euro al mese (anche se il primo mese a un prezzo scontato, di 9,99 euro.

Per il resto c’è anche la questione delle partite in chiaro, cioè quelle che vengono trasmesse nei canali TV del digitale terrestre, che possono essere viste in streaming mediante servizi come:

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  TIDAL: cos'è e come funziona

Migliori siti di streaming: F1

Gli appassionati di Formula 1 (F1)hanno a disposizione diverse soluzioni interessanti.

  • NOW: è il servizio di streaming, legato a Sky Italia, che permette di vedere tutti i Gran Premi di Formula 1, oltre ad altri servizi extra, tanto da avere anche un canale dedicato. Questa tipologia di contenuti sono contenute nel Pass Sport, proposto di solito a 14,99 euro (il primo mese potrebbe essere scontato, ad esempio, a 9,99 euro).
  • F1 TV: si tratta del servizio ufficiale della Formula 1, solitamente utilizzato dagli appassionati per vedere in replica tutti i Gran Premi, qualifiche e prove comprese, e accedere a contenuti esclusivi. Il prezzo è di 26,99 euro all’anno o 2,99 euro al mese.
  • TV8: il metodo usato dagli appassionati italiani di Formula 1 per vedere i Gran Premi di F1 gratuitamente è quello di passare per lo streaming del canale televisivo in chiaro TV8, di proprietà di Sky. In genere c’è un numero di gare in diretta (ad esempio, cinque) e il resto viene trasmesso invece in differita.

Siti di streaming per altri sport

Gli sport non sono, ovviamente solo calcio e F1, e vediamo dove poter vedere altri contenuti sportivi, dal tennis al basket, passando per la MotoGP.

In questo caso, i principali servizi di streaming sportivi da tenere in considerazione sono i seguenti.

  • DAZN: un servizio di streaming che contiene una pluralità di sport. Nel catalogo non mancano: boxe, ciclismo, UFC, NFL e molto altro. I 29,99 euro al mese dell’abbonamento includono molto più dei contenuti calcistici.
  • NOW: il Pass Sport del servizio di streaming di Sky Italia, venduto a 14,99 euro al mese (a volte il primo mese viene proposto a 9,99 euro), include contenuti relativi a svariati sport: MotoGP (tutta), tennis (Wimbledon e altro), basket (NBA Regular Season, Playoff, Finals e altro) e non solo.
  • Discovery+: Discovery+ è diventato nel corso degli anni un servizio di streaming molto interessante per lo sport, ci sono contenuti WWE, nonché tennis, basket, ciclismo e altro. Il Pass mensile Intrattenimento e Sport viene proposto a 7,99 euro al mese, mentre quello annuale ha un costo di 69,90 euro.
  • TV8: la diretta streaming di questo canale televisivo non è usata solo per la F1, ma anche da quelli di MotoGP e non solo. Alcuni gran premi solitamente sono in diretta, altri no, si tratta comunque di una soluzione gratuita da approfondire.
  • Eleven Sports: basket, calcio e tanto altro, questo è lo sport di ELEVEN. Per vedere la Serie C o l’EuroCup, si può fare ’abbonamento stagionale al prezzo di 24,99 euro.
Condividi su: