Pubblicità
You are currently viewing Come liberare spazio di archiviazione su iPhone

Come liberare spazio di archiviazione su iPhone

Anche se gli iPhone di oggi sono dotati di un enorme spazio di archiviazione, è abbastanza facile popolarlo con foto, video, musica, podcast e altro. Apple lo sa bene, motivo per cui iOS è dotato di strumenti integrati per aiutarti a gestire lo spazio di archiviazione del tuo telefono. Qui ti guidiamo attraverso sei diversi modi per liberare spazio di archiviazione sul tuo iPhone, tutti abbastanza facili da fare.

“Scarica” ​​ed elimina le app utilizzate raramente

È probabile che il tuo iPhone stia esaurendo lo spazio di archiviazione a causa delle app iOS, soprattutto se ti piace giocare. Detto questo, la nostra prima raccomandazione su come liberare spazio di archiviazione sul tuo iPhone sarebbe quella di “scaricare” ed eliminare le app. Segui le istruzioni di seguito:

Pubblicità
  • Avvia l’app Impostazioni. Scorri un po’ verso il basso e seleziona “Generale -> Archiviazione iPhone” e attendi qualche istante finché il telefono non calcola quanto spazio libero hai.
  • La prima opzione dà il controllo a iOS. Se desideri che il tuo iPhone determini quali app devono essere rimosse, seleziona “Scarica app inutilizzate”. Ciò conserverà i tuoi documenti, media e dati personali. Eliminerà solo le app utilizzate raramente e solo quando lo spazio di archiviazione sta per esaurirsi.
  • La seconda opzione ti lascia il controllo. Seleziona ogni app (già ordinata per dimensione) e tocca qualsiasi app che decidi di non aver bisogno. Questo rivelerà ulteriori informazioni ed è dove troverai l’opzione “Elimina app”, che rimuove tutti i dati correlati dal tuo iPhone.

Riduci la dimensione del file delle tue foto

Negli ultimi due anni, la fotocamera dell’iPhone è cresciuta alla grande. Tuttavia, quei megapixel aggiuntivi ora si traducono in file di dimensioni enormi. Ecco come liberare spazio di archiviazione su un iPhone ottimizzando le tue foto.

  • Avvia l’app Impostazioni. Scorri un po’ verso il basso e tocca “Fotocamera”.
  • Dopo aver toccato “Formati”, vedrai un paio di opzioni. Ti consigliamo di utilizzare “Alta efficienza”, che indicherà all’app Fotocamera di utilizzare il formato HEIF/HEVC. Le tue foto avranno lo stesso aspetto di prima, pur essendo molto più piccole nelle dimensioni del file.
  • Se hai un iPhone che può scattare in “ProRAW”, vedrai anche questa opzione qui. Sappi che le immagini “ProRAW” sono di dimensioni assolutamente enormi. A meno che tu non sia un fotografo professionista che modifica le immagini, non è necessario utilizzare questa funzione.

Elimina i media archiviati localmente

Se scarichi musica e podcast per l’ascolto offline o utilizzi un servizio di streaming multimediale per scaricare film e programmi TV, sappi che quei file consumano la tua memoria abbastanza facilmente. Ecco come rimuovere quei file e recuperare un po’ di spazio di archiviazione sul tuo iPhone.

  • Vai all’app Impostazioni e vai su “Generale -> Memoria iPhone”.
  • Scegli l’app che utilizzi per gestire i dati offline. Ad esempio, se hai molta musica memorizzata localmente, apri l’app “Musica”. O forse hai molti podcast salvati nell’app “Podcast”. Le app di streaming multimediale, come Netflix, Disney Plus possono anche archiviare file offline, che troverai qui.
  • Una volta scelta ogni app, entrerai nella sua panoramica dettagliata. È anche qui che vedrai tutti i dati archiviati per l’utilizzo offline, comodamente presentati nella parte inferiore dello schermo. Elimina quei dati scorrendo su ciascun file dal bordo destro dello schermo.

Cancella la cronologia di Safari e i dati del sito web

Se utilizzi Safari quotidianamente, probabilmente hai molti cookie e altri file memorizzati sul tuo iPhone. Anche se non sono di dimensioni enormi, rimuoverli ti aiuterà a liberare spazio di archiviazione sul tuo iPhone. Segui le istruzioni di seguito:

Pubblicità
  • Apri l’app Impostazioni, scorri verso il basso e seleziona “Safari”.
  • Seleziona “Cancella cronologia e dati del sito web”.

Archivia foto e file su iCloud

Certamente, un altro modo per liberare spazio sul tuo iPhone è salvare le tue foto e i tuoi file nel cloud. e se utilizzi un iPhone, non esiste un servizio cloud più semplice di iCloud.

I primi elementi che vorrai spostare in iCloud saranno probabilmente le tue foto e i tuoi video. Possono occupare molto spazio.

iCloud Drive è un’app predefinita per iOS che memorizzerà i tuoi file. Una volta che inizi a utilizzare iCloud, i tuoi file verranno salvati lì. Puoi modificarlo nelle impostazioni di iCloud come descritto di seguito.

  • Vai su Impostazioni e tocca il tuo profilo in alto, quindi fai clic su “iCloud”. Vedrai un grafico che mostra quanto spazio di archiviazione hai sul telefono in quanto si applica a Backup, foto, altro e Famiglia.
  • Il primo pannello nell’immagine sopra mostra un piano familiare. Di seguito è riportato un elenco di funzioni e interruttori per disattivarle o menu aggiuntivi per funzioni aggiuntive. Tieni presente che se li disattivi, tutti i file salvati verranno archiviati localmente e occuperanno nuovamente spazio sul telefono.
  • Se tocchi “Gestisci spazio di archiviazione”, vedrai il secondo pannello in alto. Insieme a quel grafico, c’è un’opzione per vedere quanti dati sta usando la famiglia e un’opzione per cambiare il piano di archiviazione. Di seguito è riportato un elenco di app utilizzate su quel telefono e la quantità di spazio di archiviazione iCloud utilizzata.
  • Toccando un’opzione potrai eliminare i dati salvati

Crea un backup locale (iTunes) e ripristina il tuo iPhone

In alcuni casi, il tuo iPhone potrebbe non presentare un rapporto accurato su quanto spazio libero hai. Una soluzione sarebbe eseguire il backup e quindi ripristinare il tuo iPhone, localmente. Non preoccuparti, non perderai nessuno dei tuoi dati. Ecco cosa devi fare.

  • Collega il tuo iPhone alla porta USB del tuo computer usando un cavo Lightning. Se utilizzi Windows, assicurati di avviare iTunes. E se usi macOS, avvia Finder e seleziona il tuo iPhone utilizzando la barra laterale sinistra.
  • Cerca la sezione “Backup” e seleziona l’opzione “Esegui il backup di tutti i dati del tuo iPhone su questo Mac/Computer”. Questo eseguirà un backup sul disco rigido del tuo computer anziché un backup iCloud
  • Seleziona la casella di controllo “Crittografa backup locale”. Un backup crittografato può includere informazioni sensibili come i dati sanitari e del portachiavi. Se non selezioni questa casella, tutti i dati verranno eliminati quando li ripristini dal backup.
  • Quando sei pronto, fai clic sul pulsante “Esegui backup adesso”. Il tuo iPhone inizierà ora il processo di backup. Se puoi, evita di usare il tuo iPhone per un po’.
  • Una volta eseguito il backup del tuo iPhone sul computer, dovrai ripristinarlo. selezionare il pulsante “Ripristina backup”. A questo punto, potresti ricevere un avviso che ti dice che dovrai disattivare “Trova il mio iPhone” prima che il ripristino possa essere completato. In questo caso, puoi disattivarlo sul tuo iPhone in “Impostazioni -> iCloud”.
  • Per impostazione predefinita, per il ripristino verrà selezionato il backup più recente. Se desideri scegliere un file di backup diverso, utilizza l’elenco a discesa accanto a “Backup”.
  • Fare clic sul pulsante “Ripristina”. Inserisci la tua password per sbloccare il backup crittografato, quindi fai clic sul pulsante “OK” quando richiesto.
  • Il tuo iPhone entrerà in modalità di ripristino, visualizzando il messaggio “Ripristino da backup”. Non sarai in grado di utilizzare il telefono fino al completamento del ripristino. Mantieni il telefono connesso al computer fino al riavvio del telefono e al completamento del ripristino.
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Pubblicità
Condividi su:
Pubblicità