Al momento stai visualizzando Come riparare un iPhone bloccato sul logo Apple

Come riparare un iPhone bloccato sul logo Apple

Scopri cosa fare se il tuo iPhone è bloccato sul logo Apple e non si accende. Niente panico, di solito puoi aggiustarlo da solo.

È una tale seccatura quando, di punto in bianco, vedi che il tuo iPhone è bloccato sul logo Apple e non carica nemmeno la schermata principale. La buona notizia è che il tuo telefono probabilmente non è rotto. Esistono diverse soluzioni che puoi utilizzare quando il logo Apple è bloccato sullo schermo del tuo iPhone.

Pubblicità

In questo articolo, ti diremo i motivi per cui il tuo iPhone potrebbe essere bloccato sul logo Apple e tutti i diversi modi per risolvere questo problema.

Perché il tuo iPhone non si accende ed è bloccato sul logo Apple

Se il tuo iPhone è bloccato sul logo Apple e continua a spegnersi, niente panico. Questo problema è più comune di quanto pensi. Nella maggior parte dei casi, puoi ripararlo senza dover andare da un tecnico di telefonia mobile.

Prima di ogni altra cosa, discutiamo innanzitutto del motivo per cui il tuo iPhone è bloccato sul logo Apple. Ci sono alcuni motivi per cui il tuo iPhone non supererà questa fase di avvio, come ad esempio:

Pubblicità
  • Il software del telefono è danneggiato. Questo problema può verificarsi durante il trasferimento dei dati o durante l’installazione del più recente aggiornamento iOS su un vecchio modello di iPhone.
  • Hai ripristinato o trasferito file danneggiati da un backup iCloud o iTunes.
  • L’iPhone è stato sottoposto a jailbreak e potrebbe aver causato alcuni problemi software come un ciclo di avvio.
  • Hai lasciato cadere il tuo iPhone e l’impatto potrebbe aver incasinato alcuni componenti interni o hardware.
Potrebbe interessarti:  Migliori app YouTube di terze parti per smartphone e tablet

Come riparare un iPhone bloccato sul logo Apple

Internet è pieno di suggerimenti per lo schermo della morte dell’iPhone e come risolverlo. Ma la verità è che non esiste una soluzione panacea al problema. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per la riparazione che possono aiutarti a far rivivere il tuo amato iPhone se è bloccato sullo schermo del logo Apple.

Forza il riavvio del tuo iPhone

Forzare il riavvio del tuo iPhone potrebbe aiutare a risolvere questo problema. Tuttavia, diversi modelli di iPhone richiedono metodi diversi per il riavvio.

Pubblicità

Per iPhone 8, iPhone SE (2a generazione) o successivi

Premi e rilascia il pulsante Volume su , quindi fai la stessa cosa con il pulsante Volume giù . Quindi tieni premuto il pulsante laterale del telefono finché non viene visualizzato il logo Apple. Ricorda di farlo nell’ordine corretto o il tuo telefono potrebbe inviare messaggi ai tuoi contatti SOS.

Durante la fase di riavvio, è normale che lo schermo lampeggi prima di spegnersi. Si riavvierà e non entrerà in un ciclo di avvio. Questo processo risolve la maggior parte dei problemi, ma potrebbero esserci delle eccezioni quando non funzionerà.

Per un iPhone 7 o iPhone 7 Plus

Tieni premuti contemporaneamente il pulsante laterale e il pulsante Volume giù . Attendi qualche secondo finché il telefono non si riavvia e il logo Apple riappare prima di rilasciare.

Pubblicità

Per iPhone 6S, iPhone SE (1a generazione) o precedenti

Tieni premuti il tasto Home e il tasto Standby/Accensione per alcuni secondi finché il logo Apple non scompare. Quando viene visualizzato il logo, rilascia i due pulsanti.

Reinstalla iOS

Se il riavvio forzato non funziona, prova a reinstallare iOS. Ci sono buone probabilità che il tuo telefono sia stato interrotto nel mezzo di un aggiornamento, causando il danneggiamento di iOS.

Collega il tuo iPhone a un computer. Se utilizzi un macOS Catalina o successivo, apri prima il Finder . Se stai utilizzando un PC Windows o un Mac con macOS Mojave o versioni precedenti, apri invece iTunes .

Individua il tuo iPhone in Finder o iTunes. Una volta connesso, segui le istruzioni sopra per forzare il riavvio e continua a tenere premuti i pulsanti coinvolti nel processo, finché non vedi la schermata Modalità di ripristino sul tuo iPhone, che mostra l’icona di un computer.

Potrebbe interessarti:  Come accoppiare i Samsung Galaxy Buds a qualsiasi dispositivo

Quando ottieni le opzioni di aggiornamento o ripristino, scegli Aggiorna . Il tuo computer scaricherà e reinstallerà iOS senza cancellare i tuoi dati.

Pubblicità

Usa i programmi di riparazione del sistema

Se le due soluzioni precedenti non sono riuscite, prendi in considerazione l’utilizzo di programmi di riparazione del sistema a pagamento o freemium come Fixppo . Questi programmi sono utili per risolvere vari problemi dell’iPhone, incluso il famigerato incidente in cui l’iPhone 11 si è bloccato sul logo Apple.

Altri programmi di ripristino del sistema iOS includono Dr. Fone, TunesKit, Tenorshare Reiboot, iMyFone e FonePaw.

Esegui un ripristino delle impostazioni di fabbrica

Se il tuo iPhone non si accende, dovresti considerare il ripristino dei dati di fabbrica. Questa opzione cancellerà tutti i dati sul telefono. Recuperare i tuoi dati in seguito sarà molto più semplice se hai un backup dei dati del tuo iPhone sul tuo computer o iCloud.

Se non disponi di un backup, perderai tutti i tuoi dati una volta completato questo passaggio.

Per completare un ripristino di fabbrica, accedere alla modalità di ripristino come descritto nelle sezioni precedenti. Ma ora, invece di scegliere di aggiornare il tuo iPhone, dovresti selezionare l’ opzione Ripristina sul tuo computer.

Pubblicità

Ti consigliamo di farlo solo dopo aver esaurito le opzioni precedenti.

Pubblicità

Prova un ripristino DFU

La modalità di aggiornamento del firmware del dispositivo ( modalità DFU) è un’opzione di ripristino per il tuo iPhone che sovrascrive qualsiasi software e firmware incompleto con un nuovo codice. Di conseguenza, può aiutare il tuo telefono a riprendersi da problemi seri.

Utilizzando un cavo USB approvato da Apple, collega il tuo iPhone a un computer. Quindi esegui i passaggi seguenti, in base al modello del tuo iPhone.

Dopo aver raggiunto il passaggio finale per ogni modello di iPhone, assicurati che lo schermo rimanga nero. In tal caso, è ora in modalità DFU e devi seguire le istruzioni sul tuo computer.

Tuttavia, se vedi lo schermo dell’iPhone o l’icona di iTunes, è invece in modalità di ripristino. Ricollega il tuo iPhone al computer e ripeti le istruzioni di seguito. Questa volta assicurati di avere il tempismo giusto.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come utilizzare il tuo iPhone come mouse wireless sul tuo PC o Mac

Per iPhone 8, iPhone SE (2a generazione) o successivi

Segui questi passi:

  • Premi il pulsante Volume su e rilascialo rapidamente, quindi fai la stessa cosa con il pulsante Volume giù .
  • Tieni premuto il pulsante laterale . Quindi, quando viene visualizzata una schermata nera, tieni premuto il pulsante Volume giù .
  • Continua a tenere premuti questi pulsanti per circa cinque secondi. Quindi rilascia il pulsante laterale mentre tieni ancora premuto il pulsante Volume giù .
  • Segui le istruzioni visualizzate sul tuo computer.

Per un iPhone 7 o iPhone 7 Plus

Segui questi passi:

  • Tieni premuto il pulsante laterale insieme al pulsante Volume giù .
  • Continua a tenere premuti entrambi questi pulsanti per otto secondi prima di rilasciare il pulsante laterale .
  • Continua a tenere premuto il pulsante Volume giù finché il computer non riconosce lo smartphone.

Per iPhone 6S, iPhone SE (1a generazione) o precedenti

Segui questi passi:

  • Tieni premuto il pulsante Standby/Riattiva insieme al pulsante Home .
  • Tieni premuti questi pulsanti per circa otto secondi, quindi rilascia il pulsante Standby/Riattiva ma continua a tenere premuto il pulsante Home .
  • Continua a tenere premuto il pulsante Home finché il computer non riconosce il tuo iPhone.

Fallo riparare in un Apple Store

Se hai esaurito tutte le opzioni di cui sopra, è il momento di far riparare il tuo iPhone in modo professionale. Se il tuo iPhone è ancora in garanzia, Apple dovrebbe coprire la riparazione gratuitamente, a condizione che non sia danneggiato in altro modo, ad esempio danni da liquidi.

La riparazione del telefono potrebbe rivelare problemi hardware nascosti. Ad esempio, la scheda logica del tuo iPhone potrebbe essere danneggiata e deve essere sostituita, motivo per cui continuava a rimanere bloccata sul logo Apple.

Pubblicità

Per prenotare una riparazione, visita il sito Web Ottieni supporto di Apple .

Condividi su: