iPhone 14 e iPhone 14 Pro: le nuove caratteristiche e funzionalità

da | iPhone/iPad

Apple ha presentato ufficialmente iPhone 14 e iPhone 14 Pro al suo evento “Far Out”. Ecco tutto quello che portano in tavola.

Apple ha finalmente tolto di dosso i tanto attesi iPhone 14 e iPhone 14 Pro al suo evento “Far Out” di settembre e abbiamo così tanto di cui parlare.

Pubblicità
Pubblicità

Sebbene l’iPhone 14 standard assomigli al modello dell’anno scorso, abbiamo anche una variante “Plus” più nuova e più grande perdendo la versione mini. Tuttavia, Apple ha salvato le modifiche più significative per i suoi modelli Pro top di gamma.

La pillola sostituisce la tacca

Apple ha introdotto il notch nel lontano 2017 e, sebbene molti siano arrivati ​​ad accettarlo, la maggior parte stava aspettando che Apple abbandonasse finalmente questo design e mettesse una fotocamera perforata o sotto il display sui propri telefoni.

Pubblicità
Pubblicità

Sfortunatamente, i modelli standard di iPhone 14 mantengono l’aspetto della generazione precedente, con il piccolo notch che ospita la fotocamera frontale, Face ID e altri sensori. Tuttavia, il modello iPhone 14 Pro finalmente abbassa la tacca. Ma anche gli ingegneri di Apple non sono andati con una fotocamera perforata o sotto il display.

Invece, sono andati con un design di pillola chiamato Dynamic Island. Questo design ospita la fotocamera selfie, il sensore Face ID e il sensore di prossimità. Inoltre, iOS 16 utilizza al meglio l’isola dinamica a forma di pillola per le notifiche e le attività, consentendoti di avere un’esperienza senza interruzioni su tutta la linea.

Sistema di fotocamere migliorato

Come con ogni generazione di iPhone, ci aspettiamo miglioramenti incrementali con l’iPhone 14. Abbastanza vero, otteniamo un sensore principale più grande sia per il modello vanilla che per quello Pro. I modelli standard di iPhone 14 ottengono pixel più grandi pur mantenendo il numero di megapixel dell’ultima generazione. Tuttavia, l’iPhone 14 Pro ottiene un sensore più grande e più megapixel, fino a 48 MP per la fotocamera principale.

Potrebbe interessarti:  Come recuperare le foto cancellate dal tuo iPhone

Sebbene la fotocamera frontale mantenga le stesse dimensioni del sensore e lo stesso numero di megapixel, Apple le ha dato un’apertura maggiore per prestazioni migliori in condizioni di scarsa illuminazione. Ora sfoggia anche l’autofocus, che ti consente di avere immagini selfie nitidissime, non importa quanto tu sia vicino o lontano da esso.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, sia l’iPhone 14 che l’iPhone 14 Pro sono dotati di una modalità Cinematica migliorata, che consente di acquisire video in 4K a 30 fps o 4K a 24 fps. Hanno anche la modalità Azione, che ti offre una stabilità simile a un gimbal anche se stai registrando video a mano libera.

Nuove funzioni di sicurezza

Se hai l’Apple Watch Series 7, probabilmente hai familiarità con le funzioni di sicurezza come il rilevamento delle cadute e il sensore della frequenza cardiaca. Tuttavia, non hai funzionalità come queste su iPhone. Cioè, fino ad ora.

Questo perché, con l’iPhone 14, ora ottieni il rilevamento degli arresti anomali. Sia che tu stia utilizzando l’iPhone 14 standard o l’iPhone 14 Pro, il telefono è in grado di rilevare se si entra in una forte collisione. Si collegherà quindi automaticamente ai servizi di emergenza e invierà la tua posizione. Sebbene questo servizio sia già disponibile con l’app Guardian di OnStar , l’iPhone 14 ha un hardware dedicato che gli consente di essere più preciso nel rilevamento.

Un’altra caratteristica rivoluzionaria dell’iPhone 14 è l’SOS di emergenza via satellite. Ciò consente all’iPhone di connettersi direttamente ai satelliti in caso di emergenza. In questo modo puoi contattare i servizi di emergenza anche se non hai una copertura cellulare. Il telefono invierà anche automaticamente le informazioni necessarie per localizzarti e salvarti.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo Apple, questo servizio è gratuito per i primi due anni dal suo lancio. Ciò significa che Apple potrebbe addebitarlo in futuro. Ma nel frattempo, è gratuito per tutti i possessori di iPhone 14 e iPhone 14 Pro.

Potrebbe interessarti:  Come liberare la RAM dello smartphone

Un processore più potente

Se stai acquistando l’iPhone 14 Pro, sarai felice di sapere che racchiude un chip A16 Bionic di classe mondiale basato su un processo a 4 nm, che consente una migliore efficienza fornendo più potenza. Infatti, Apple afferma di avere il chip più veloce di sempre su uno smartphone, sostenendo che l’A16 è il 40% più veloce della concorrenza.

Per qualche ragione, Apple ha deciso di non dotare l’iPhone 14 standard del chip A16 . Invece, ottiene lo stesso chip A15 Bionic dell’anno scorso dei modelli iPhone 13 e iPhone 13 Pro.

Niente più vassoi SIM (negli Stati Uniti)

L’iPhone 14 è anche la prima generazione di iPhone che abbandonerà il vassoio della scheda SIM, almeno negli Stati Uniti. Con l’ eSIM , non devi più armeggiare con una scheda fisica che contiene le informazioni di rete. Invece, ora viene inviato in remoto e archiviato sul telefono.

Il cambio di operatore ora avviene istantaneamente: non è più necessario attendere una scheda SIM sostitutiva. È anche molto più sicuro. Questo perché se perdi il telefono, non c’è più il rischio che qualcuno prenda la tua scheda SIM, la inserisca in un altro dispositivo e faccia finta di essere tu.

Pubblicità
Pubblicità

iPhone 14 e iPhone 14 Plus

Apple ha rilasciato ancora una volta quattro nuovi iPhone, ma questa volta ha interrotto l’iPhone mini e ha introdotto un iPhone 14 Plus più grande. Sebbene le varianti di iPhone 14 e 14 Plus non abbiano i maggiori cambiamenti rispetto ai modelli di iPhone 13 dell’anno scorso, presentano un design interno aggiornato per consentire migliori prestazioni termiche. La configurazione della fotocamera principale aggiornata fornisce un sostanziale miglioramento in condizioni di scarsa illuminazione e la fotocamera TrueDepth è migliore anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Potrebbe interessarti:  Come reimpostare la password dell'ID Apple: 6 semplici modi

Sfortunatamente, per qualche motivo, Apple ha deciso di non utilizzare l’ultimo chip A16 nei modelli iPhone 14 e iPhone 14 Plus, poiché contengono lo stesso chip A15 Bionic dei modelli iPhone 13 Pro dell’anno scorso.

Il lato positivo è, tuttavia, che gli acquirenti di iPhone 14 avranno accesso a nuove funzionalità come SOS di emergenza via satellite, che consente di contattare i servizi di emergenza senza una connessione cellulare o Wi-Fi.

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max

I modelli iPhone 14 Pro hanno ricevuto gli aggiornamenti più significativi quest’anno. È sparito il notch e al suo posto c’è un ritaglio del display che interagisce con le notifiche in iOS 16, chiamato Dynamic Island. Inoltre, i modelli Pro hanno un display sempre attivo, il primo per un iPhone.

iPhone 14 Pro e Pro Max ottengono anche il nuovo chip A16, che secondo Apple è il 40% più veloce della concorrenza. Oltre ai miglioramenti delle prestazioni, i professionisti hanno ricevuto sistemi di fotocamere notevolmente aggiornati, uno dei quali è la fotocamera principale ora da 48 MP. L’iPhone 14 Pro ora può anche registrare in modalità Cinematografica a 4K/30FPS, un grande salto rispetto al suo predecessore.

Pubblicità
Pubblicità

Oltre a tutto ciò, ottieni anche la funzione di sicurezza SOS di emergenza tramite satellite, proprio come l’iPhone 14 standard.

Conclusioni

Con l’iPhone 14, otteniamo sia aggiornamenti evolutivi che nuove funzionalità rivoluzionarie. Ad esempio, sebbene le fotocamere dell’iPhone siano considerate una delle migliori, non offrono nulla di innovativo, poiché altri dispositivi Android di fascia alta hanno caratteristiche simili.

Tuttavia, le sue caratteristiche di sicurezza rivoluzionarie, come la comunicazione satellitare di emergenza tramite smartphone e il rilevamento degli incidenti, e il modo in cui Apple ha adottato l’eSIM, potrebbero indurre altri produttori a fare lo stesso.

Condividi su:
Pubblicità

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere informato sui nostri ultimi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia. Ci seguono già 25.000 persone che aspetti.

Seguici su Telegram

Segui il nostro gruppo Telegram gratis per ricevere i nuovi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità