Come installare e configurare Windows 11 senza una connessione Internet

da | Computer, Windows

Pubblicità

Windows 11 Home ti costringe a connetterti ai servizi di Microsoft durante l’installazione, ma cosa succede se Internet non funziona? Ecco come configurare Windows 11 offline.

Microsoft richiede che il tuo sistema disponga di una connessione Internet attiva per completare l’installazione di Windows 11. Ti chiede di accedere al tuo account Microsoft in modo da poter scaricare aggiornamenti critici e nuove funzionalità prima di rimanere bloccato in Windows 11.

Pubblicità

Questo diventa un problema se si desidera utilizzare un account utente locale o non si dispone di una connessione Internet attiva durante la configurazione. Qui ti mostriamo come aggirare questa restrizione e completare l’installazione di Windows 11 senza una connessione Internet.

Perché l’installazione di Windows 11 richiede una connessione Internet?

Secondo Microsoft, è necessaria una connessione Internet attiva per eseguire aggiornamenti e scaricare e utilizzare alcune funzionalità. Inoltre, Windows 11 Home Edition richiede un account Microsoft per completare la configurazione del dispositivo al primo utilizzo.

Tuttavia, questo potrebbe non essere fattibile per molte ragioni. Innanzitutto, potresti voler utilizzare un account utente locale, ma la connessione a Internet ti costringerà ad accedere con un account Microsoft. Il secondo potenziale problema sono i driver WiFi mancanti per la connessione alla rete. Infine, l’indisponibilità di una connessione Internet funzionante è un altro motivo per cui potresti voler aggirare questa restrizione.

Pubblicità

In Windows 10, aggirare questa restrizione è stato facile. Puoi fare clic sull’opzione “Non ho Internet” e procedere alla creazione di un account utente locale e completare la configurazione.

Potrebbe interessarti:  Come utilizzare la condivisione dello schermo su un Mac

Windows 11, tuttavia, si ferma alla schermata “connettiti a una rete” con il pulsante “Avanti” disattivato. Gli utenti dell’edizione Pro possono fare clic su “Non ho Internet” e procedere per completare la configurazione con un account utente locale; tuttavia, gli utenti dell’edizione Home non dispongono di questa opzione.

Ecco alcune soluzioni alternative per installare Windows 11 Home senza una connessione Internet attiva.

Termina il processo del flusso di connessione di rete utilizzando Task Manager

È possibile ignorare la schermata “connettiti a una rete” chiudendo il processo oobenetworkconnectionflow.exe utilizzando il Task Manager.

Poiché hai già installato Windows 11 in questa fase, puoi avviare Task Manager in cima alla procedura guidata di installazione utilizzando il prompt dei comandi e terminare il processo. Ecco come farlo.

Pubblicità
  • Supponendo che tu sia nella schermata Connettiti a una rete, premi Maiusc + F10 per avviare il prompt dei comandi.
  • Nella finestra del prompt dei comandi, digita taskmgr e premi invio per avviare Task Manager.
  • In alternativa, usa la scorciatoia Ctrl + Maiusc + Esc per avviare Task Manager senza prompt dei comandi.
  • Fare clic su Maggiori dettagli per aprire Task Manager in piena vista.
  • Nella scheda Processi , individua Flusso di connessione di rete.
  • Selezionare Flusso di connessione di rete e quindi fare clic sul pulsante Termina operazione . Attendi il termine del processo, quindi chiudi il Task Manager.
  • Digita exit nel prompt dei comandi e premi invio.

Ora tornerai nella procedura guidata di configurazione. Mostrerà alcune animazioni di caricamento e quindi procederà al passaggio successivo. Inserisci qui il tuo nome e la password per creare un account utente locale e completare la configurazione.

Potrebbe interessarti:  Come ingrandire il cursore sul tuo Mac per trovarlo più velocemente

Termina direttamente il flusso di connessione di rete utilizzando il prompt dei comandi

Se non riesci a terminare il flusso di connessione alla rete tramite il Task Manager, puoi interromperlo direttamente utilizzando il prompt dei comandi. Ecco come farlo.

  • Nella schermata Connettiti a una rete, premi Maiusc + F10 per avviare il prompt dei comandi.
  • Nella finestra del prompt dei comandi, digita il seguente comando e premi invio per eseguire:
    taskkill /F /IM oobenetworkconnectionflow.exe
  • Una volta eseguito, chiudi la finestra del prompt dei comandi per continuare con l’installazione.

Conclusioni

Una volta terminata la configurazione e creato un account utente locale, connettiti a Internet per scaricare aggiornamenti e funzionalità di sicurezza critici. Potresti anche notare alcune icone mancanti dopo la configurazione iniziale. Windows scaricherà queste icone la prossima volta che ti connetterai a Internet.

Condividi su:
Pubblicità

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere informato sui nostri ultimi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia. Ci seguono già 25.000 persone che aspetti.

Seguici su Telegram

Segui il nostro gruppo Telegram gratis per ricevere i nuovi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia.

Che cos’è la modalità S di Windows 11 e dovresti usarla?

Che cos’è la modalità S di Windows 11 e dovresti usarla?

La modalità S di Windows mette il tuo computer in blocco completo. Una volta attivata, la modalità S ti consente di godere del massimo livello di sicurezza che Microsoft può offrire. Tuttavia, ci sono delle limitazioni. Queste limitazioni, di per sé, non ti darebbero...

Come migrare Windows su un SSD usando Disk Genius

Come migrare Windows su un SSD usando Disk Genius

Le unità a stato solido sono ottime, ma possono essere difficili da configurare con un'installazione Windows esistente. Per fortuna, Disk Genius è qui per aiutarti. Portare Windows su un'unità a stato solido (SSD) può davvero velocizzare le cose. Installare una nuova...

Come eseguire l’aggiornamento a Windows 11 da Windows 8.1

Come eseguire l’aggiornamento a Windows 11 da Windows 8.1

Nessun sistema operativo o software è progettato per durare per sempre e Windows 8.1 non fa eccezione. Microsoft ha deciso di terminare il supporto per Windows 8.1 il 10 gennaio 2023, dopodiché il sistema operativo non riceverà più aggiornamenti di sicurezza o...

Pubblicità
Pubblicità