Al momento stai visualizzando Come installare TWRP Recovery su Android senza root

Come installare TWRP Recovery su Android senza root

TWRP sta per Team Win Recovery Project ed è un software di recupero open source per dispositivi e telefoni Android. TWRP consente all’utente di salvare, installare, eseguire il backup e ripristinare il firmware su un dispositivo senza doversi preoccupare di rovinare lo stato del dispositivo durante il rooting, il flashing o l’installazione di un nuovo firmware su un dispositivo Android. Qui ti mostreremo come installare TWRP sul tuo telefono Android senza eseguire il root.

Nota : non è necessario eseguire il root del dispositivo per installare TWRP, ma sarà necessario sbloccare il bootloader, che cancellerà tutto il contenuto sul dispositivo. Anche il metodo per sbloccare il bootloader è diverso per ogni dispositivo.

Pubblicità

Scarica ed estrai gli strumenti dell’SDK Android

Prima di installare TWRP, dovrai installare gli strumenti Android SDK . In quella pagina, se vuoi solo gli strumenti della riga di comando invece dell’intero Android Studio (che occupa parecchio spazio), fai clic su “Opzioni di download”, quindi seleziona il pacchetto che corrisponde al tuo sistema operativo dagli “Strumenti della riga di comando solo” del sito Web per sviluppatori Android.

Dopo il download, estrai gli strumenti della riga di comando in una posizione a tua scelta.

Scarica l’immagine TWRP che corrisponde al tuo dispositivo

Dovrai scaricare l’immagine TWRP che corrisponde al tuo dispositivo. È possibile trovare un elenco completo dei file immagine disponibili sul sito Web di TWRP .

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Migliori smartphone da gioco: quale comprare

Sblocca le opzioni sviluppatore, abilita debug USB e abilita sblocco OEM

Dovrai sbloccare le opzioni sviluppatore sul tuo telefono. Per fare ciò, vai su “Informazioni” sul telefono nell’app Impostazioni del tuo telefono. Dovrai toccare “Numero build” sette volte prima di poter accedere alle opzioni sviluppatore.

Dalle impostazioni di Android, tocca “Sistema -> Avanzate -> Opzioni sviluppatore -> Debug USB”. Premi OK.

Pubblicità

Quindi, cerca “Sblocco OEM” nel menu Opzioni sviluppatore e seleziona questa opzione.

Il dispositivo ti chiederà di digitare il codice di sicurezza e indicherà che lo sblocco del bootloader disabiliterà la funzione di protezione del dispositivo. Ciò consente di sbloccare il bootloader all’inizio dell’avvio del dispositivo. Nella maggior parte dei casi, lo sblocco del bootloader eliminerà i dati dal tuo dispositivo, quindi assicurati di eseguire il backup di tutti i file, immagini, dati e impostazioni che desideri conservare.

Collega il dispositivo al computer

Collega il tuo dispositivo al computer tramite un cavo dati USB. Quando si collega il dispositivo al computer, potrebbe essere visualizzato un messaggio che richiede di consentire il debug USB, in tal caso tocca “Consenti sempre da questo computer” e tocca il pulsante OK.

Pubblicità

Se questi messaggi non vengono visualizzati , probabilmente stai utilizzando un normale cavo di ricarica USB anziché un cavo dati e dovrai trovare un cavo che funzioni.

Installa TWRP tramite il prompt dei comandi

Questo varia a seconda del tuo sistema operativo, ma dovrai avviare un prompt dei comandi nella cartella in cui hai installato/estratto gli strumenti dell’SDK Android. Dovrai anche posizionare il tuo file immagine TWRP in questa cartella.

Nella finestra dei comandi, digita:

adb devices

quindi premere Invio. Il tuo dispositivo sarà elencato.
Quindi, digita il seguente comando per riavviare il dispositivo in modalità bootlader/fastboot:

adb reboot bootloader

Quindi, esegui:

Pubblicità
fastboot flash recovery twrp-3.6.X-XXX.img

Dovrai assicurarti di sostituire la versione di TWRP in questa riga di codice con quella che corrisponde a quella che devi caricare sul tuo dispositivo.
Infine, esegui la seguente riga di codice:

fastboot reboot

Una volta completato questo passaggio, sarai in grado di avviare il tuo dispositivo utilizzando il ripristino personalizzato TWRP e utilizzarne le funzionalità.

Potrebbe interessarti:  L'app continua a fermarsi su Android? Soluzioni da provare

Avvio in TWRP Recovery

Questa è un’altra cosa che varia da dispositivo a dispositivo, ma di solito c’è una combinazione di tasti che deve essere eseguita dagli utenti per mettere i propri dispositivi in ​​modalità di ripristino. Ad esempio, alcuni dispositivi richiedono di premere i pulsanti di accensione e di aumento del volume mentre sono spenti per avviare la recovery TWRP.

Condividi su: