Come correggere l’errore “Impossibile trovare l’indirizzo IP del server” in Google Chrome

da | Computer, MacOS, Windows

Se usi Google Chrome come browser principale, potresti aver riscontrato l’errore “Impossibile trovare l’indirizzo IP del server”. Quando si verifica questo errore, non puoi accedere ai tuoi siti perché il tuo browser semplicemente non ti consentirà di farlo.

Vari problemi di rete possono far sì che Chrome visualizzi l’errore sopra. Una volta risolti i problemi sottostanti, Chrome inizierà a funzionare come dovrebbe e ti consentirà di accedere ai tuoi siti web.

Pubblicità
Pubblicità

Prima di iniziare a seguire i metodi seguenti, assicurati che il tuo messaggio di errore venga visualizzato per tutti i siti e non solo per un determinato sito. Se il problema si verifica solo per un sito specifico, è possibile che si siano verificati problemi in quel sito. In caso contrario, segui i metodi seguenti.

Riavvia Google Chrome

Il modo più semplice per risolvere la maggior parte dei problemi in Chrome è riavviare il browser. Quando lo fai, Chrome ristabilisce tutte le connessioni del tuo browser permettendoti di connetterti ai tuoi siti.

  • Chiudere Chrome selezionando X nell’angolo in alto a destra del browser.
  • Riavvia il browser.

Assicurati che Internet funzioni

Probabilmente il motivo più comune per cui Chrome visualizza l’errore “Impossibile trovare l’indirizzo IP del server” è che la tua connessione Internet non funziona. Dovresti assicurarti che la tua connessione funzioni in modo ottimale e risolvere eventuali problemi.

Pubblicità
Pubblicità

Un modo rapido per verificare è aprire un altro browser Web (o un’altra app connessa a Internet) sul computer e avviare un sito. Se il sito viene caricato, Internet funziona correttamente. Se il sito non si carica, dovrai risolvere il problema con la tua connessione.

Verifica le tue impostazioni proxy

Se hai configurato un server proxy o non sei sicuro di quali impostazioni proxy utilizzi il tuo PC, vale la pena controllare tali impostazioni per assicurarti che non interferiscano con Chrome. Ecco come farlo.

  • Apri il il menù Start, cerca Impostazioni proxy e seleziona tale opzione nei risultati della ricerca.
  • Abilita il Rileva automaticamente le impostazioni opzione nella pagina che si apre.
  • Spegni il Usa un server proxy opzione per disabilitare temporaneamente il proxy.
  • Aprire Chrome e vedi se riesci ad accedere ai tuoi siti.

Disattiva la tua VPN

Se utilizzi una VPN con il tuo PC, considera la possibilità di disattivare il servizio VPN e verifica se questo aiuta a risolvere il problema. Spesso le VPN causano vari problemi di rete e vale la pena disabilitare temporaneamente tali servizi per risolvere i problemi.

Pubblicità

I passaggi esatti per disabilitare una VPN variano in base all’app che hai. Tuttavia, troverai il pulsante per disattivare il servizio nella schermata principale nella maggior parte delle app VPN.

Utilizzare lo strumento per la risoluzione dei problemi di connessione a Internet

Se non riesci ancora ad accedere ai tuoi siti e Chrome continua a visualizzare l’errore “Impossibile trovare l’indirizzo IP del server”, chiedi aiuto allo strumento di risoluzione dei problemi di connessione Internet integrato nel tuo PC.

Pubblicità

Questo strumento esegue un controllo degli errori per le tue connessioni e quindi ti offre aiuto per risolvere i problemi.

Pubblicità
  • Aprire Impostazioni e seleziona Aggiornamento e sicurezza.
  • Scegliere Risoluzione dei problemi a sinistra e selezionare Ulteriori soluzioni per la risoluzione dei problemi sulla destra.
  • Seleziona il Connessioni Internet risoluzione dei problemi e scegli Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi.
  • Attendi che lo strumento di risoluzione dei problemi trovi i problemi e poi ti offra aiuto per risolverli.

Svuota la cache DNS

Vale la pena svuotare la cache DNS del PC per risolvere eventuali problemi con i file problematici della cache. Questo non cambia il modo in cui i tuoi siti vengono caricati e le tue sessioni Internet non sono interessate.

Rimuovere la cache DNS è facile come eseguire un comando sul tuo computer.

Su Windows:

Pubblicità
  • Apri il menù Start, cerca Prompt dei comandi e seleziona lo strumento nei risultati della ricerca.
  • Digita il seguente comando nel prompt dei comandi e premi invio: ipconfig /flushdns
  • La tua cache DNS è ora cancellata.

Su macOS:

Pubblicità
  • Avvia il terminale utilità.
  • Digita il seguente comando in Terminale e premi invio: sudo killall -HUP mDNSResponder
  • Inserisci la password del tuo account e la tua cache DNS verrà cancellata.

Svuota la cache dell’host di Chrome

Chrome memorizza la propria cache DNS e dovresti anche svuotare questa cache per risolvere potenzialmente il problema “Impossibile trovare l’indirizzo IP del server”. Ancora una volta, rimuovere questa cache è facile come selezionare un pulsante.

  • Aprire Chrome digitare quanto segue nella barra degli indirizzi e premere invio:
    chrome://net-internals/#dns
  • Seleziona il Svuota la cache dell’host pulsante per eliminare la cache DNS in-app di Chrome.
  • Apri Chrome e prova ad accedere ai tuoi siti.

Abilita indirizzo IP dinamico sul tuo PC Windows

Un indirizzo IP specificato in modo errato può anche far sì che Chrome visualizzi l’errore “Impossibile trovare l’indirizzo IP del server”. Questo a volte è il caso se tu utilizzare un indirizzo IP manuale con il tuo PC.

Pubblicità

Fortunatamente, puoi passare rapidamente a DHCP e ottenere un indirizzo IP univoco e automatico per il tuo computer. Prima di farlo, sappi che la tua configurazione che utilizza esplicitamente il tuo indirizzo IP statico (come il tuo server di gioco) smetterà di funzionare. Dovrai riconfigurarlo per funzionare con il tuo computer.

Successivamente, puoi tornare a un IP statico inutilizzato sulla tua rete, se lo desideri.

Su Windows:

Pubblicità
Pubblicità
  • Aprire Impostazioni sul tuo PC e vai a Rete e Internet > Modifica le opzioni della connessione.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di rete e scegliere Proprietà dal menu.
  • Seleziona il Protocollo Internet versione 4 opzione e scegli Proprietà.
  • Abilita entrambi Ottieni automaticamente un indirizzo IP e Ottieni automaticamente l’indirizzo del server DNS opzioni. Quindi, seleziona OK in fondo.
  • Scegliere OK per chiudere la finestra.

Su macOS:

  • Seleziona il Menù della mela> Preferenze di Sistema > Rete opzione.
  • Scegli la tua connessione a sinistra e Avanzate sulla destra.
  • Accedi al TCP/IP scheda e scegli Automaticamente in entrambe Configura IPv4 e Configura IPv6 campi.
  • Selezionare OK in fondo.
  • Scegliere Applica in fondo.

Aggiorna il driver della scheda di rete

Come con tutti gli altri dispositivi, è importante mantenere aggiornati i driver della scheda di rete. Questo aiuta a risolvere i problemi di rete sul tuo computer, inclusi quelli in Chrome, e ti offre prestazioni di rete ottimali.

Puoi trova e installa automaticamente i driver più recenti la tua scheda di rete sul tuo PC Windows.

Pubblicità
  • Accedi al menù Start, cerca Gestione dispositivi e seleziona lo strumento nei risultati della ricerca.
  • Espandi il Schede di rete opzione, fare clic con il pulsante destro del mouse sull’adattatore e scegliere Aggiorna driver.
  • Selezionare Cerca automaticamente i driver, così il tuo PC trova e installa automaticamente i driver più recenti.
  • Riavvia il PC una volta installati i driver.
  • Lanciare Chrome e dovresti essere in grado di accedere ai tuoi siti.
Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità