Pubblicità
You are currently viewing Come importare ed esportare contatti su dispositivi Android

Come importare ed esportare contatti su dispositivi Android

Se hai appena acquistato un nuovo telefono Android, probabilmente stai cercando modi per trasferire i tuoi numeri di telefono dal vecchio dispositivo a quello nuovo. Fortunatamente, su Android è un processo abbastanza fluido. Qui ti mostreremo come ottenere i tuoi contatti sul tuo nuovo dispositivo in pochissimo tempo.

Trasferisci facilmente i tuoi contatti con Google

Per impostazione predefinita, Google ha un ottimo sistema che esegue il backup automatico dei tuoi dati (non solo i tuoi contatti, ma anche foto, video, testi e altri dati).

Pubblicità

Tutto questo viene fatto in background e il file risultante è collegato all’account Google che hai utilizzato sul tuo dispositivo Android. Ora, se continui a utilizzare lo stesso account Google sul tuo nuovo telefono, tutti questi dati verranno trasferiti lì in modo facile e veloce. Senza che tu debba fare nulla, se non accedere con le tue credenziali di Google.

Tutti i tuoi dati sono archiviati in Google Drive e la buona notizia è che Google non li conta per la quota di archiviazione del tuo Drive (tuttavia, le immagini sono esentate da questa regola).

Anche se lo strumento di backup di Google è attivo per impostazione predefinita, puoi comunque andare avanti e verificare se la funzione funziona correttamente.

Pubblicità
  • Apri l’app Impostazioni sul telefono.
  • Scorri fino in fondo fino a trovare Sistema.
  • Premi Backup per vedere maggiori dettagli.
  • Assicurati che l’interruttore “Backup su Google Drive” sia attivo e che lo strumento esegua il backup dei dati collegati al tuo account Google principale (o a qualsiasi altro account desideri).
  • Puoi anche indicare al telefono di eseguire un nuovo backup premendo il pulsante blu “Esegui backup adesso”.

Tieni presente che Google eseguirà il backup dei tuoi dati una volta al giorno e la sezione Backup ti mostrerà quando è stato eseguito l’ultimo backup. Se non sei soddisfatto, puoi andare avanti e crearne uno nuovo.

Come salvare nuovi contatti sul tuo account Google

Google di solito fa un ottimo lavoro nel backup dei tuoi dati, ma se vuoi assicurarti che i nuovi contatti vengano salvati direttamente sul tuo account Google, è possibile farlo manualmente. Ti consigliamo di farlo soprattutto se sei su un dispositivo Samsung, che salverà automaticamente i tuoi dati sull’account Samsung anziché su Google.

  • Apri l’app Telefono sul telefono.
  • Premere o il pulsante “+” in alto a destra del display.
  • Immettere le informazioni del contatto, ma prima di premere Salva cercare l’opzione “Salva in” sotto “Crea contatto”.
  • Tocca l’opzione predefinita “Dispositivo” e seleziona il tuo account Google principale.

Ciò assicurerà che il nuovo contatto venga salvato nel tuo account Google preferito.

Come trasferire manualmente i tuoi contatti da Android ad Android

È possibile trasferire manualmente i contatti sul nuovo telefono. Dovrai creare un file .vcf e quindi trasferirlo sul dispositivo per accedere ai dati. Ecco come puoi farlo.

  • Prendi il tuo vecchio dispositivo Android e vai all’app Contatti.
  • Tocca il menu a tre punti nell’angolo in alto a destra del display e seleziona Impostazioni da lì.
  • Selezionare “Importa/esporta” dalla sezione Operazioni sui contatti.
  • Toccare “Esporta in file .vcf” per avviare il processo.
  • Selezionare dove si desidera posizionare il backup. Può trovarsi nella memoria interna (la cartella Download, ad esempio) o nel tuo Google Drive.
  • Dopo aver effettuato la selezione, inizierà finalmente la creazione del file .vcf.

Una volta completato il processo, puoi andare a controllare se il file si trova nella posizione che hai indicato. Se hai optato per la tua memoria locale, dovrai inviare il file .vcf al tuo account Gmail, in modo che tu possa accedervi facilmente sul tuo nuovo dispositivo.

Pubblicità

Come importare i contatti sul tuo nuovo telefono

Per importare manualmente i contatti sul tuo nuovo telefono, devi prima scaricare il file .vcf sul tuo dispositivo. Se l’hai salvato su Google Drive, è fantastico, puoi accedervi facilmente da lì (a condizione che ti sia registrato con lo stesso account Gmail).

D’altra parte, se hai inviato il file .vcf al tuo nuovo dispositivo via e-mail, vai avanti e scarica il file sul tuo nuovo dispositivo. Dovresti trovarlo nella sezione Download sul tuo telefono (questo potrebbe variare; sui dispositivi OnePlus dovrai prima accedere a File Manager). Quindi segui questi passaggi:

  • Apri l’app Contatti sul tuo telefono.
  • Seleziona il menu a tre punti nell’angolo in alto a destra e premi “Impostazioni”.
  • Toccare il pulsante “Importa/Esporta”.
  • Seleziona “Importa da file .vcf”.
  • Seleziona dove vuoi che i tuoi contatti vengano salvati. La prima opzione è sul tuo telefono, ma puoi anche scegliere di aggiungerli al tuo account Google.
  • Successivamente, il telefono cercherà qualsiasi file .vcf sul dispositivo. Verrà quindi mostrato un elenco delle opzioni disponibili. Seleziona il file .vcf corretto e poi premi OK. I tuoi numeri verranno caricati sul nuovo portatile.

Se ricontrolla l’app Contatti sul tuo nuovo telefono ora, dovresti vedere che è stata popolata con tutti i numeri di telefono che avevi sul tuo vecchio dispositivo.

Questo è tutto! Come puoi vedere è molto facile trasferire i tuoi contatti da un telefono Android all’altro. Indipendentemente dai modelli di telefono che stai utilizzando, non dovresti avere problemi a spostare i tuoi dati in modo sicuro.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Pubblicità
Condividi su:
Pubblicità