Pubblicità
Come usare hotspot iPhone

Come usare hotspot iPhone

Come usare la modalità HotSpot di iPhone, per condividere  la connessione internet con altri dispositivi come Tablet, PC Windows o Mac, trasformando il nostro cellulare in una specie di router portatile.

Un hotspot permette di condividere la connessione dati dell’iPhone o dell’iPad (Wi-Fi + Cellular) con un altro dispositivo. Garantendo un prezioso accesso a internet senza fili a dispositivi senza connessione internet.

Pubblicità

Può capitare, infatti, di trovarsi in una zona in cui non esiste una rete wireless a cui connettere Mac e PC e dobbiamo collegarci a internet. L’unica possibilità che abbiamo è usare, quindi, il nostro iPhone.
Quasi tutti gli operatori di telefonia mobile supportano la funzione hotspot personale ed il tetering.
Il tetering internet permette di condividere la propria connessione dati di iphone, con altri dispositivi, mac, ipad o PC.

La funzionalità HotSpot è supportata da tutti gli iPhone, da iphone 6, 6S, fino agli ultimi iPhone con tasto home, iphone 7 e 8. Sono compresi, ovviamente, anche iPhone X, XS, iphone 11 e iPhone 11 Pro.

Informazioni preliminari

L’efficacia e la velocità di navigazione dell’iPhone come router, dipende dalla potenza del segnale 3G/4G/5G ricevuto. E’ possibile, quindi, riscontrare delle difficoltà nel navigare online nelle zone con poca connessione di rete.
Per quanto riguarda i costi è bene considerare il proprio piano tariffario, appurando che la funzione tethering internet sia inclusa.

Pubblicità

Quasi tutte le principali tariffe per la navigazione da smartphone comprendono il tethering, (incatenamento) che consiste nell’uso di un telefono cellulare  come gateway per offrire accesso ad internet ad altri dispositivi che ne sono sprovvisti.

Il servizio si paga a consumo di dati standard, sulle cui specifiche tariffe meglio informarci presso il proprio gestore telefonico sia esso:  TIM, Vodafone, WINDTRE o Iliad.

Come usare hotspot iPhone

Scopriamo come configurare e usare l’hotspot generato dall’iPhone su computer, smartphone,  tablet ed altri dispositivi.

Configurare hotspot su iPhone

Iniziamo con il configurare hotspot su iPhone, cioè predisporlo per la condivisone della connessione a Internet.

Andiamo di pari passo:

Pubblicità
  • attivare la connessione dati sul nostro iPhone,
  •  sbloccarlo (se necessario),
  • selezionare l’icona delle Impostazioni, a forma di ruota d’ingranaggio, dalla home screen e/o dalla Libreria app,
  • cliccare sulla voce Cellulare,
  • portare su ON il relativo interruttore, eventualmente fosse disabilitato.

Ritornare alla schermata principale delle Impostazioni di iOS:

  • sfiorare la dicitura Hotspot personale,
  • portare su ON l’interruttore che si trova accanto alla voce Consenti agli altri di accedere.

In questo modo viene attivata la funzione per l’hotspot. Possiamo scegliere se attivare l’hotspot tramite Wi-Fi, Bluetooth o USB, rispondendo all’avviso che compare.

Tramite Wi-Fi si può personalizzare la password predefinita per proteggere la rete senza fili generata dal tuo iPhone,

  • fare tap sulla voce Password Wi-Fi,
  • digitarla nell’apposito campo,
  • cliccare sulla dicitura Fine , in alto a destra.

Per impostazione predefinita, l’hotspot dell’iPhone sfrutta la rete Wi-Fi a 5 GHz. Se i dispositivi da collegare non la supportassero occorre usare la banda a 2,4 GHz.

Per riuscirci:

Pubblicità
  • dalla schermata della funzione di hotspot, portare su ON l’interruttore accanto alla voce Ottimizza la compatibilità o abilitare l’uso dell’hotspot tramite il Centro di Controllo.

Se scegliamo questa seconda opzione:

  • richiamare il Centro di Controllo con uno swipe dall’alto verso il basso dall’angolo in alto a destra, con un iPhone con Face ID o,
  • eseguendo uno swipe dal basso verso l’alto partendo dal centro, con un iPhone con Touch ID,
  • premere sul pulsante Dati cellulare (l’antenna),
  • il tasto da grigio diventerà verde e la connessione dati sarà attivata,
  • effettuare una pressione prolungata sul suo riquadro, così da espandere quest sezione,
  • premere sul pulsante Hotspot personale (la catena) che si colorerà.

Quando il dispositivo sarà connesso alla rete dell’iPhone, in alto a sinistra del display del telefonino comparirà un icona di colore blu.

Al termine della navigazione:

  • disattivare l’hotspot su iPhone, andando di nuovo nella sezione Hotspot personale delle Impostazioni di iOS,
  • portare su OFF l’interruttore accanto alla voce Consenti agli altri accedere o,
  • richiamare il Centro di Controllo di iOS,
  • espandere il riquadro in cui è presente il pulsante Dati cellulare,
  • premere sul pulsante Hotspot personale, che da verde deve tornare grigio.

Come usare hotspot iPhone su Mac

Configurare l’hotspot sull’iPhone con l’hotspot tramite Wi-Fi:

  • fare clic sull’icona del Centro di Controllo (quella con i due interruttori) in alto a destra dello schermo,
  • selezionare la voce Wi-Fi dal menu che si apre,
  • portare su ON l’interruttore Wi-Fi (se disattivato),
  • selezionare la voce iPhone di [nome] dalla sezione Hotspot personale.

Nel caso non si trovasse la rete generata dall’iPhone:

Pubblicità
  • espandere il menu Altre reti,
  • scegliere la rete denominata iPhone di [nome],
  • digitare la sua password.

Per far sì che, le volte successive, la connessione alla rete selezionata si avvii automaticamente dobbiamo:

  • spuntare la casella accanto alla voce Ricorda questa rete nella finestra per l’immissione della password.

Ci si può collegare all’hotspot generato dall’iPhone con il tuo Mac anche:

  • facendo clic sull’icona di Preferenze di Sistema (a forma di ruota d’ingranaggio) dalla barra Dock,
  • nella finestra che si apre premere sulla voce Rete ,
  • selezionare la voce Wi-Fi dalla barra laterale di sinistra,
  • scegliere il nome della rete generata dall’iPhone dal menu Nome rete.

Con un iPhone aggiornato a iOS o versioni successive, e con un Mac datato dal 2012 in poi, installato  con mac OS Yosemite o versioni successive.

Per usare l’hotspot dell’iPhone:

  • non occorre attivare la funzione per il tethering, ma abilitare il Bluetooth sull’iPhone e sul Mac,
  • appena i due dispositivi saranno vicini tra loro, nella lista delle reti Wi-Fi disponibili sul Mac si troverà anche quella dell’iPhone,
  • al termine della navigazione internet l’hotspot si disattiverà automaticamente,
  • il Bluetooth si può, comunque, usare anche da un iPhone e/o un Mac meno recenti, procedendo prima ad abbinare tra loro i due dispositivi.

Vediamo ora come usare l’hotspot dell’iPhone tramite USB:

Pubblicità
  • collegare lo smartphone al Mac tramite il cavo Lightning in dotazione,
  • autorizzare il dispositivo (se necessario) rispondendo sì agli avvisi che compaiono sullo schermo.

Se ciò non funzionasse, per usare USB, provare così:

  • accedere alla sezione Rete delle Preferenze di Sistema,
  • selezionare la voce USB iPhone dalla barra laterale di sinistra, se non fosse visibile aggiungerla con un clic sul pulsante (+) in basso a sinistra e scegliere l’opzione apposita dal menu che si apre,
  • disattivare l’opzione Disabilita,
  • cliccare su Applica,
  • attendere l’avvio della connessione.

Come usare hotspot iPhone su PC

Con  Windows 10:

  • fare clic sul pulsante Start, la bandierina di Microsoft, in fondo a sinistra sulla barra delle applicazioni,
  • selezionare l’icona delle Impostazioni (la ruota d’ingranaggio) dal nuovo menu,
  • sfiorare la dicitura Rete e Internet dalla nuova finestra
  • premere sulla voce Wi-Fi dalla barra laterale di sinistra,
  • selezionare il nome della rete del nostro iPhone a destra,
  • fare tap sul pulsante per stabilire la connessione,
  • digitare la password associata,
  • aspettare l’inizio del collegamento,
  • per le volte successive, per rendere automatico l’avvio della connessione, dobbiamo spuntare l’apposita opzione.

Un’ altra possibilità, specialmente se abbiamo una versione di Windows meno recente:

  • cliccare sull’icona della rete, con le tacchette, in basso a destra sulla barra delle applicazioni, accanto all’orologio di Windows,
  • selezionare la rete chiamaa iPhone di [nome],
  • digitare la chiave di accesso nel campo di testo Immetti la chiave di sicurezza di rete,
  • premere il pulsante Avanti.

L’Hotspot dell’iPhone si può mettere in funzione anche tramite Bluetooth.

Vediamo come:

Pubblicità
  • abbinare lo smartphone al computer usando le impostazioni Bluetooth del PC,
  • digitare sull’iPhone il codice di sicurezza visualizzato sul computer,
  • connettere l’iPhone al PC.

E adesso con una  USB:

  • connettere lo smartphone al computer con il cavo Lightning in dotazione,
  • avviare iTunes,
  • autorizzare il dispositivo (se necessario) rispondendo in maniera affermativa agli avvisi che compaiono sullo schermo dei dispositivi,
  • immettere il codice di sblocco su iPhone,
  • attendere la connessione.

Come usare hotspot iPhone su smartphone e tablet

Per usare l’hotspot dell’iPhone su Android:

  • sfiorare l’icona delle Impostazioni, la ruota d’ingranaggio dalla home screen e/o dal drawer,
  • selezionare la voce Wireless e Reti,
  • selezionare Wi-Fi,
  • spostare su ON l’interruttore accanto alla voce Wi-Fi,
  • dall’elenco che compare in basso, nella sezione Reti disponibili, selezionare la rete  iPhone di [nome],
  • digitare la password nel campo Password,
  • premere sul pulsante Connetti.

Per usare l’hotspot dell’iPhone su iOS/iPadOS:

  • scegliere l’icona delle Impostazioni, dalla home screen e/o dalla Libreria app,
  • fare clic sulla voce Wi-Fi,
  • dalla schermata successiva portare su ON l’interruttore,
  • selezionare la rete chiamata iPhone di [nome],
  • digitare la relativa password nel campo apposito,
  • premere sulla voce Accedi.

Come usare hotspot iPhone per Smart TV

L’iPhone può fare da router anche per altri tipi di dispositivi: Smart TV.

  • Abilitare sull’ iPhone l’uso del Wi-Fi per l’hotspot,
  • accedere alle impostazioni relative alla connettività dello smart TV,
  • selezionare da esse la rete denominata iPhone di [nome],
  • digitare la  password quando richiesta.

I passaggi da compiere possono differire a seconda del modello di smart TV usato ma, a tal proposito, si può cercare su Google il manuale d’uso del nostro apparecchio televisivo, utilizzando il keyword del tipo manuale d’uso [marca e modello Smart TV] oppure connessione a Internet [marca e modello Smart TV].

Pubblicità

L’hotspot dell’iPhone può anche essere utilizzato per collegare a Internet gli apparecchi adibiti a trasformare in smart TV i televisori che non lo sono. Cioè tutti i vari set-top box e dongle in commercio, come: Apple TV, Chromecast, Amazon Fire TV e i TV box Android.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità