Pubblicità
Pubblicità
You are currently viewing Come risolvere l’errore “Hai provato ad accedere troppe volte” in Gmail

Come risolvere l’errore “Hai provato ad accedere troppe volte” in Gmail

Se utilizzi Gmail su più dispositivi, a volte non ti consente di accedere. Potresti visualizzare questo messaggio di errore: “Hai tentato di accedere troppe volte. Per la tua protezione, non puoi accedere ora.” Di fronte a questo problema di recente, sono stato bloccato dal mio account Google principale per quasi tre giorni. Se ti trovi in ​​una situazione simile, segui i passaggi seguenti per risolvere il problema e riottenere l’accesso a Gmail.

Perché Gmail mostra lo stato “Hai provato ad accedere troppe volte”?

La causa principale dell’errore “hai provato ad accedere troppe volte” è che potresti aver rimosso il tuo numero di telefono dal tuo account Google per una maggiore privacy. Questo rende il tuo dispositivo irriconoscibile ai server di Google. È un fenomeno completamente nuovo, in quanto anche nel recente passato si poteva rinunciare a fornire un numero di telefono a Google. Questa opzione non esiste più per motivi di sicurezza.

Pubblicità

Anche se hai fornito un numero di telefono, potresti riscontrare un problema simile se hai disabilitato la verifica in due passaggi seguita dalla cancellazione dei cookie sul tuo dispositivo. In questa variazione dell’errore, si dice “troppi tentativi falliti” e il codice di verifica per il numero di telefono è disattivato.

Anche dopo poche ore o addirittura giorni, il messaggio continua a ripetersi sul dispositivo problematico senza fine in vista. Potresti ritrovarti bloccato dal tuo account Gmail se ti sei disconnesso con noncuranza da tutti i dispositivi prima che si manifestasse il problema. Tuttavia, il recupero dell’account non è poi così difficile.

Come risolvere l’errore “Hai provato ad accedere troppe volte” in Gmail

Attendere 24 ore

La soluzione migliore in una situazione del genere è dimenticare il tuo account Gmail per un po’ di tempo. Può variare da poche ore fino a un giorno o più. Se hai salvato un telefono sul tuo account per il recupero, dopo circa sei ore potresti ricevere un codice di verifica per il recupero o ti potrebbe essere chiesto di confermare il numero di telefono per il recupero.

Pubblicità

Se accedi con i messaggi di Google, assicurati di non perdere l’accesso al dispositivo. Questo può creare seri problemi se si perde il telefono o si danneggia improvvisamente. Ma quel dispositivo continua a rimanere nel registro di Google per sempre fino a quando non lo sostituisci e verrà utilizzato per l’autenticazione futura anche quando non utilizzerai più quel telefono. Per evitare una situazione del genere, è più sicuro evitare i messaggi di Google e utilizzare i codici di verifica per l’accesso.

Abilitare la verifica in due passaggi

Se hai abilitato Google su un dispositivo ma ti trovi bloccato fuori da un altro, puoi modificare le impostazioni di autenticazione a due fattori sul primo per sbloccare il secondo. Vai a questo link che gestisce le impostazioni dell’account Google. Mostrerà che l’accesso con la verifica in due passaggi è stato disattivato. È necessario riattivarlo per ripristinare l’accesso ai dispositivi bloccati. Fai clic su “Gestisci impostazioni” per configurarlo.

Nel passaggio successivo, ti verrà chiesto di confermare con la tua e-mail e password, seguito da una schermata di configurazione del telefono.

Una volta configurata la verifica in due passaggi su un dispositivo connesso, è sorprendentemente facile riottenere l’accesso a Gmail su un dispositivo bloccato. Basta cancellare i cookie e provare ad accedere al tuo account Gmail tramite un ID utente e una password. Verrai quindi accolto dalla schermata del codice di verifica nella sezione precedente. Puoi continuare a rimuovere la verifica in due passaggi purché tu abbia effettuato l’accesso a Gmail su almeno un browser e un dispositivo (preferibilmente il tuo telefono).

Recupero dell’account Google

Hai rimosso completamente il tuo numero di telefono da Google? In tal caso, l’unica opzione è quella di eseguire il ripristino completo dell’account Google a questo link . Ti verrà chiesto di inserire la password più recente che ricordi seguita da un numero di telefono. Anche se non lo volevi, Google non rimuove mai veramente il tuo numero di telefono dal suo database perché è quello che viene utilizzato per il recupero dell’account.

Pubblicità

Dopo la verifica telefonica tramite SMS, riceverai un codice di verifica sulla tua email di backup con il tuo account Google. Inserisci questo codice nel link e Google ti invierà un altro messaggio sull’email di backup dopo sei ore per modificare la password di Google. Non appena accedi di nuovo con la nuova password, ricorda di aggiungere un numero di telefono di ripristino per evitare problemi di accesso futuri.

Come evitare di rimanere bloccati da Google

C’è stato un tempo in cui avere una password sicura e la dovuta diligenza sarebbero state sufficienti per proteggere il tuo account Google. Ma oggi non è più possibile gestire l’accesso senza telefono. Per evitare di essere bloccato fuori dal tuo account Gmail dal messaggio “Hai provato ad accedere troppe volte”, segui i suggerimenti di seguito:

  • Rimani sempre connesso a Google con almeno un dispositivo : questo sarà utile per un rapido accesso all’account. I telefoni sono i migliori.
  • Utilizza la funzione “Aggiungi un altro account” di Google : se hai bisogno di un account Google per lavoro o per un altro motivo, uniscilo come account secondario in un altro primario.
  • Abilita l’accesso a Gmail su un’app desktop: se hai Gmail abilitato su un’app desktop come Thunderbird o Outlook, puoi ignorare le esigenze di autenticazione a due fattori. Tuttavia, sarai limitato a un solo dispositivo.
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità