Guida definitiva al blocco delle chiamate spam sul tuo smartphone

da | Android, iPhone/iPad, Smartphone

Nell’era digitale, le chiamate indesiderate possono trasformare una giornata tranquilla in un susseguirsi di fastidi. Fortunatamente, esistono metodi efficaci per porre fine a questo disturbo, sia per gli utenti Android che per quelli iPhone. Questo articolo esplorerà le opzioni integrate nei sistemi operativi e le applicazioni di terze parti disponibili su App Store e Google Play Store, ideate per aiutarti a liberarti delle chiamate spam.

Preparati a riprendere il comando del tuo dispositivo e a eliminare le chiamate indesiderate seguendo questa guida. Dedica il tempo necessario per comprendere ogni passaggio e migliorerai notevolmente la tua esperienza d’uso quotidiana dello smartphone.

Come bloccare le chiamate spam su Android

Gli smartphone Android con servizi Google integrano una funzione che identifica i chiamanti non registrati in rubrica e segnala le potenziali chiamate spam. Per attivare questa funzione, apri l’app Telefono di Google, tocca i tre puntini in alto a destra per accedere alle Impostazioni, seleziona “ID chiamante e spam” e attiva l’opzione corrispondente. È anche possibile abilitare il filtro antispam per evitare notifiche da chiamate e messaggi vocali indesiderati, mantenendo però la possibilità di consultarli nella cronologia chiamate.

Un’altra opzione utile è l'”Annuncio ID chiamante”, che annuncia a voce alta il nome o il numero del chiamante. Per segnalare e bloccare un numero come spam, usa l’app Telefono, vai alla scheda Recenti, tieni premuto sulla chiamata indesiderata e seleziona “Blocca/Segnala come spam”.

Come bloccare le chiamate spam su iPhone

Sebbene iPhone non offra un filtro antispam nativo, iOS 13 introduce la funzione “Silenzia numeri sconosciuti”, che ignora le chiamate da numeri non salvati in rubrica. Per attivarla, vai in Impostazioni > Telefono e attiva “Silenzia numeri sconosciuti”. Inoltre, è possibile utilizzare le informazioni di Apple Business Connect o app di terze parti per identificare chiamate spam.

Per bloccare un numero specifico, apri l’app Telefono, seleziona la scheda Recenti, tocca il simbolo (i) accanto al numero da bloccare e scegli “Blocca contatto”. Puoi gestire i contatti bloccati manualmente in Impostazioni > Telefono > Contatti bloccati.

Blocco delle chiamate spam tramite app

Se le soluzioni integrate non sono sufficienti, esplora le applicazioni di terze parti per un controllo ancora più efficace sulle chiamate indesiderate.

  • Truecaller (Android/iOS): Quest’app identifica e blocca le chiamate spam, richiedendo però l’inclusione del tuo numero nel suo database. È disponibile in versione gratuita o a pagamento, con funzionalità aggiuntive come l’identificativo del chiamante in tempo reale e una modalità incognito.
  • Should I Answer (Android/iOS): Protegge dagli spam attraverso un database valutato dagli utenti, offrendo un’interfaccia user-friendly e aggiornamenti giornalieri. Su Android, l’abbonamento è opzionale, mentre su iPhone è necessario per il filtraggio delle chiamate.
  • Tellows (Android/iOS): Permette di identificare le chiamate sconosciute, bloccare numeri indesiderati, e creare una blacklist personale. Disponibile in versione gratuita o premium, con funzioni aggiuntive per un’identificazione e un blocco ancora più efficaci delle chiamate spam.

Seguendo questa guida, potrai facilmente ridurre le interruzioni causate dalle chiamate spam e migliorare l’uso quotidiano del tuo smartphone.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo in nostro canale Whatsapp.