Guida alla creazione di una casella di posta elettronica certificata (PEC)

da | Siti web e servizi online

Se necessiti di inviare documenti di lavoro via email o vuoi sbrigare pratiche burocratiche evitando code negli uffici, la soluzione ideale potrebbe essere creare una casella di posta elettronica certificata (PEC). Con una PEC, otterrai un indirizzo email personale o aziendale valido per comunicazioni ufficiali con la Pubblica Amministrazione, l’invio e ricezione di documenti di lavoro e la partecipazione a concorsi pubblici. Non serve attrezzatura speciale, solo una corretta configurazione del tuo client email o l’accesso via browser al pannello di gestione della PEC. Ecco come procedere, in modo semplice e diretto.

Cenni preliminari sulla PEC

La posta elettronica certificata offre un mezzo per scambiarsi comunicazioni digitali con valore legale, simile a una raccomandata A/R. Accessibile via browser o client di posta configurato con parametri IMAP, non necessita di hardware dedicato. La principale differenza con l’email tradizionale risiede nel processo di certificazione che autentica e attribuisce valore legale ai messaggi.

Servizi PEC a pagamento

Diverse piattaforme approvate dall’AGID consentono di registrare un indirizzo PEC, utilizzabile anche per indicare il proprio domicilio digitale presso l’INAD. Tra queste:

  • Aruba PEC: offre piani da 9,90 euro+IVA all’anno con varie opzioni di spazio e servizi aggiuntivi.
  • PEC Postecertifica: il servizio di Poste Italiane parte da 7 euro/anno con varie configurazioni di spazio e notifiche.
  • Libero Mail PEC: disponibile a partire da 14,99 euro/anno per privati, con opzioni per professionisti e aziende.
  • Altre opzioni: Virgilio PEC, Namirial, e TIM PEC offrono diverse tariffe e servizi, con particolari condizioni per clienti esistenti o nuovi utenti.

Opzioni gratuite per una casella PEC

Per chi cerca soluzioni senza costi iniziali, esistono alternative gratuite o con periodi di prova, ideali per valutare l’utilità del servizio prima di un eventuale investimento:

  • Namirial SpidMail: un servizio gratuito per la ricezione, con costi per l’invio di email certificata.
  • Register.it: offre 6 mesi gratuiti del servizio PEC Agile, con opzione di rinnovo a pagamento.
  • InfoCert Legalmail: possibilità di provare gratuitamente il piano Silver per 6 mesi, con servizi aggiuntivi inclusi.

Queste informazioni offrono una panoramica completa per scegliere e attivare la soluzione PEC più adatta alle proprie esigenze, sia per uso personale che aziendale, con opzioni sia a pagamento che gratuite. La PEC rappresenta uno strumento indispensabile per la digitalizzazione delle comunicazioni ufficiali, garantendo affidabilità e sicurezza.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.