Pubblicità
Google traduttore: come funziona e come usarlo

Google traduttore: come funziona e come usarlo

Usare le lingue, per parlare o per tradurre un documento, un messaggio o un commento. Non solo in inglese, francese o nelle lingue per noi più note, ma in oltre 100 linguaggi di tutto il mondo: adesso per far questo ti può aiutare Google traduttore.

Con tale servizio si può anche fare una fotografia sul testo che ci interessa tradurre e avviare la traduzione anche con una dettatura vocale.

Pubblicità

Google traduttore si può usare da smartphone, tablet e computer.

Tra le lingue che possiamo tradurre ce ne possono essere anche di quelle meno comuni tra cui Afrikaans, Hawaiano, Kazako o Coreano, insieme ad altre più conosciute tipo Polacco, Spagnolo, Finlandese o Cinese, solo per citarne alcune. Ultimamente è stato poi inserito un settore anche di lingue più antiche, tra cui il latino.

Google Traduttore uno strumento di traduzione online messo a disposizione gratuitamente da Google per tutti i suoi utenti ed disponibile sia in forma di servizio web sia di App per iOS e Android. Serve a tradurre singole parole, intere frasi o testi di massimo 5000 caratteri da una lingua all’altra. Ma anche interi documenti, pagine web, immagini o frasi pronunciate al microfono.

Pubblicità

E’ progettato per garantire una traduzione istantanea, sia online sia offline, e può usare in viaggio all’estero per tradurre le parole pronunciate dal nostro interlocutore, il menù di un ristorante o persino un cartello stradale. E’ utilizzabile anche per tradurre testi scolastici e documenti professionali o per verificare se la traduzione che hai preparato è corretta o meno.

Google traduttore: funzioni

Adesso cercheremo di spiegare quanti e quali sono i modi di utilizzazione di Google Traduttore:

  • Inserimento del testo, che permette di digitare una parola o una frase nell’apposito campo di testo per ottenerne la traduzione.
  • Scrittura manuale, che permette di tradurre frasi o parole scritte a mano utilizzando pennino, tavoletta grafica o mouse.
  • Fotocamera, una modalità valida esclusivamente per l’applicazione di Google Translate. Questa permette di scattare una foto ad un testo e di ottenerne la traduzione in tempo reale.
  • Riconoscimento vocale, una modalità che vanta due funzioni ben distinte. La prima è la funzionalità “Voce”, che permette di parlare direttamente nel microfono e di avere in simultanea la traduzione. La seconda è la funzionalità “Conversazione”, che consente di digitare una parola o una frase per poi ascoltarne la pronuncia corretta.
  • Offline, un’opzione disponibile esclusivamente per smartphone e tablet, che consente a Google Traduttore di funzionare anche senza una connessione Internet.

Come usare Google traduttore

Google Traduttore è uno strumento utilizzabile sia da PC, che sia Mac o altro, sia da mobile, smartphone e tablet. Per accedere al traduttore da web, bisogna collegarsi a https://translate.google.it o cercare la pagina principale tramite un motore di ricerca digitalizzando la scritta Google Traduttore.

Se invece si vuole utilizzare il traduttore da mobile, dobbiamo scaricare l’App ufficiale da Google Play o Apple Store.

Per iniziare a tradurre con Google Traduttore bisogna impostare le lingue di nostro interesse, digitando la parola o il testo da tradurre e premendo sull’apposito tasto di traduzione. Per fare ciò occorre selezionare la lingua che ci interessa trascrivere e la lingua nella quale tradurre, tramite un menu a tendina premere sulla voce Tocca per digitare il testo ( su iPhone e iPad e Inserisci il testo).

Pubblicità

La prima volta che apriamo l’applicazione di Google Traduttore viene richiesto di selezionare prima la lingua di origine e poi quella che utilizzare più spesso per le traduzioni. Per sceglierle, cliccare sulla freccia verso il basso e selezionare le opzioni che preferiamo nelle rispettive caselle di testo. L’App permette così di tradurre frasi o parole sia online sia offline, dando la possibilità di scaricare le lingue precedentemente impostate.
Premendo sull’icona della freccia si potranno visualizzare alcune traduzioni alternative e ascoltare la pronuncia della parola ( premendo sull’icona del megafono).
Selezionando l’opzione A mano libera ( scrittura a mano su iPhone e iPad) è possibile inserire la parola da tradurre anche scrivendola a mano sullo schermo.

Google Traduttore vocale: come funziona

Se si vuole utilizzare Google Traduttore vocale, dopo aver avviato l’applicazione, e scelta la lingua in cui si vuole tradurre, premere sulla scelta Voce e cliccare sul tasto Consenti/Ok, per accedere al microfono.

Nel caso si abbia un dispositivo Android premere nuovamente su Voce, pronunciare la parola o la frase che si vuole tradurre e, automaticamente, sarà visibile a schermo la traduzione.

Per iPhone/iPad premere sempre su Voce, pronunciare la parola/frase che ci interessa decifrare e premere sull’icona microfono, per terminare la registrazione. Anche in questo caso comparirà a schermo la traduzione.

Google Traduttore ha anche una funzione chiamata Conversazione che permette la traduzione in tempo reale di intere conversazioni. Per attivarla basta premere su Conversazione e iniziare a parlare.

Pubblicità

Google Traduttore con fotocamera: come funziona

Un’opzione molto interessante è data dalla possibilità di inquadrare una qualsiasi parola da tradurre con la fotocamera del proprio dispositivo e visualizzare a schermo la traduzione.

Per usare questa funzionalità premere su Fotocamera che si trova nella schermata principale dell’App e premere il pulsante continua. Poi cliccare su Consenti/Ok per consentire a Google Traduttore vocale fi utilizzare la fotocamera del dispositivo.

Seguire selezionando l’opzione Istantanea inquadrando il testo da tradurre con la fotocamera dello smartphone o del tablet. Si può fare la stessa cosa anche premendo sulla voce Rileva, inquadrando il testo e poi cliccare sul pulsante bianco premendo alla voce Seleziona tutto, per trascrivere automaticamente il testo inquadrato per tradurlo.

Se vogliamo tradurre un’immagine già disponibile in galleria, andiamo sulla funzione Fotocamera e premere sull’opzione importa, situata in basso a destra, selezionando l’immagine che ci interessa. Dopo si può scegliere se far tradurre tutto il documento ( seleziona tutto) oppure solo una parte scorrendo il dito sul testo.

Usare Google Traduttore in modalità offline

Per fare ciò è necessario attivare la funzione in questione e scaricare le lingue che ci interessano.

Pubblicità

Per Android fare clic sul pulsante= collocato in alto a sinistra e selezionare l’opzione traduzione offline, premere poi sull’icona della freccia rivolta verso il basso per scegliere le lingue e scaricare quelle che si vuole.

Con un iPhone/iPad cliccare su Impostazioni che si trova in basso e premere su Traduzione offline per visualizzare le lingue disponibili. Per scaricare una lingua premere sul pulsante+, e poi sulla lingua di nostro interesse ( oppure cercandola inserendo il nome nel campo Cerca) e poi scegliere il pulsante Scarica.

A questo punto s può usare Google Traduttore con le consuete funzionalità.

Usare Google Traduttore su WhatsApp

Su Android

Apri l’app Google traduttore su Android, in alto a sinistra seleziona le tre line orizzontali, poi selezionare la voce Impostazioni e premere sull’opzione Tocca per tradurre.

Nella nuova schermata che comparirà porre la levetta Attiva da Off a On.

Pubblicità

Cliccare poi su Attiva ed alla voce Scrittura su altre app, premere da OFF a ON.

A questo punto avviare WhatsApp e accedere alla chat di nostro interesse, fare un tap prolungato sul messaggio da tradurre e selezionare Copia.

In automatico comparirà l’icona di Google Traduttore, cliccando su di essa si avrà la traduzione che vogliamo.

Su iPhone

Per quanto riguarda iPhone avviare WhatsApp ed accedere alla chat che ci interessa tradurre, copiandolo, il testo che ci interessa.

Dopodichè premere a lungo sull’icona Google Traduttore in home screen e cliccare su incolla e traduci, dal menu che è comparso. In questo modo si otterrà la traduzione del messaggio copiato.

Pubblicità

Usare Google Traduttore su Facebook

Per quanto riguarda Facebook non esiste una vera e prorpia funzione per usare Google Traduttore. Si può comunque fare:

Su Android dobbiamo copiare il testo che ci interessa, avviare Google Traduttore premendo alla voce Tocca per digitare il testo.. Quindi inserire il testo e incollare. Il testo incollato sarà infine tradotto.

Su iPhone/iPad, invece, dopo aver copiato il testo di facebook di nostro interesse svolgere le stesse modalità già eseguite per whatsApp.

C’è comunque da dire che Facebook è già fornito di un proprio sistema automatico di traduzione sia per quanto riguarda i post che i contenuti.

Usare Google Traduttore da computer

Per usare Google Traduttore da computer, dobbiamo collegarci al sito principale del servizio translate.google.it, selezionare la lingua di origine e la lingua di destinazione ed inserire il testo che ci interessa tradurre. Se vogliamo possiamo cliccare anche sull’icona del Megafono per ascoltarne la pronuncia.

Pubblicità

Se invece preferiamo usare la funzione dettatura di Google Traduttore, che consente la traduzione, appunto, della parola o delle frasi pronunciate a voce, premere sull’icona del microfono dire la parola o la frase che vogliamo e poi premere di nuovo il microfono per terminare.

Per quando riguarda la traduzione di interi documenti da PC dobbiamo andare alla voce Cerca sul computer e selezionare il file da tradurre per avviarne il caricamento. Fatto ciò, per ottenere la traduzione, basta cliccare sul pulsante traduci. Premendo poi sull’icona della stella, relativa al testo tradotto, si può salvare l’intero documento tradotto.
Per fare ciò però è necessario avere un account Google.

Usare Google Traduttore su Chrome

Google Traduttore è integrato in Chrome e consente la traduzione completa di pagine Web, per attivare la funzione cliccare sull’icona dei tre puntini di Chrome in alto destra e selezionare la voce Impostazioni del menu che si apre.

Nella nuova schermata che si visualizza premere sulle opzioni Avanzate e Lingue, scegliere quindi Lingue e spostare la levetta accanto all’opzione Consenti di tradurre pagine in lingue che non conosci da OFF a ON.

Dopodichè cerchiamo la nostra pagina web da tradurre, clicchiamo sul logo di Google Traduttore, visibile vicino alla barra degli indirizzi e scegliere Opzioni, cambia lingue. Impostare la lingua di destinazione ( ad. esempio Italiano) e cliccare sul pulsante Traduci, per tradurre tutto il contenuto che vogliamo.

Pubblicità

Conclusioni

Per terminare vogliamo segnalarvi altre piccole notizie e novità riguardanti Google Traduttore.

Il traduttore di Google può essere utilizzato da qualunque utente in Rete, è accessibile gratuitamente e non richiede alcuna sottoscrizione da parte dell’utente. Questo significa che si può usare il servizio di traduzione anche se non si possiede un account Google.
Se si ha un profilo Google, ci può servire per fare il login e utilizzare il traduttore accedendo alla funzionalità della “Cronologia”, che permette di vedere le ultime 99 traduzioni che ottenute utilizzando questo strumento.

Ultimi servizi disponibili – Novità di Google Traduttore:

  • 17 marzo 2020 trascrizione di input vocali
  • 22 aprile 2020 riduzione della discriminazione di genere nelle traduzioni.
  • 8 giugno 2020  machine learning, che permette un miglioramento della qualità della traduzione.
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità