Al momento stai visualizzando Google Play Store continua a bloccarsi su Android: come risolvere

Google Play Store continua a bloccarsi su Android: come risolvere

Questa guida ti guiderà attraverso 10 possibili soluzioni che impediranno il crash di Google Play Store ogni volta che apri l’app.

Tieni presente che i passaggi per queste soluzioni di risoluzione dei problemi possono variare in base alla versione di Android installata sul tuo dispositivo.

Pubblicità

Chiudi le app usate

Più applicazioni apri sul tuo smartphone, meno memoria ad accesso casuale (RAM) è disponibile per l’esecuzione efficace senza problemi di altre applicazioni. Se Google Play Store continua ad arrestarsi in modo anomalo sul tuo dispositivo Android, chiudi le app che non stai utilizzando per liberare memoria affinché Google Play Store funzioni senza problemi.

Liberare spazio di archiviazione

Il Play Store potrebbe non riuscire a installare le applicazioni o scaricare gli aggiornamenti delle app se il tuo dispositivo ha poco spazio di archiviazione. Ancora peggio, Play Store e altre applicazioni potrebbero bloccarsi occasionalmente durante l’utilizzo. Controlla l’app File (o qualsiasi app di gestione dei file) e assicurati di avere spazio di archiviazione sufficiente, almeno 1 GB.

Se il tuo dispositivo esegue il sistema operativo Android di serie, c’è uno strumento di gestione dell’archiviazione nell’app Impostazioni che aiuta a liberare spazio rimuovendo file spazzatura, foto sfocate, app inutilizzate, duplicati e file di grandi dimensioni.

Pubblicità

Vai a Impostazioni Selezionare Memoria seleziona Libera memoria e segui i consigli nella pagina successiva.

In alternativa, apri l’app Google Files, vai alla scheda “Pulisci” e segui i consigli nella pagina.

Pubblicità

Uscita forzata dal Play Store

Lo strumento Force Stop termina un’applicazione e altri processi correlati in esecuzione in background. È uno dei modi più semplici per correggere un’app malfunzionante su dispositivi Android.

  • Premere a lungo il Icona Play Store nella schermata Home o nell’icona di avvio delle app e tocca il icona informazioni.
  • Selezionare Arresto forzato e tocca OK alla richiesta di conferma.
Potrebbe interessarti:  Come si gioca a Minecraft su Android

Se il Play Store continua a bloccarsi dopo l’uscita forzata dall’app, svuotare la cache dovrebbe stabilizzarne le prestazioni.

Svuota la cache del Google Play Store

Google Play Store crea file di cache (altrimenti noti come file temporanei) quando installi applicazioni o aggiornamenti delle app ed esegui altre azioni sull’app.

Pubblicità

L’accumulo eccessivo di questi file temporanei a volte può compromettere le prestazioni dell’app. Oltre a consumare lo spazio di archiviazione del tuo dispositivo, questi file temporanei possono causare l’arresto anomalo del Play Store e mostrare altri problemi relativi alle prestazioni.

Per cancellare i dati della cache di Google Play Store, vai a Impostazioni > App e notifiche > Tutte le applicazioni o Informazioni sull’app > Google Play Store > Archiviazione e cache e tocca Cancella cache.

Riavvia il Play Store e controlla se non si arresta più in modo anomalo. Se il problema persiste, elimina i dati di Google Play Store (vedi la sezione successiva) e riprova.

Cancella i dati del Google Play Store

L’eliminazione dei dati di Google Play Store ripristinerà le preferenze dell’app (configurazioni di download automatico, impostazioni di sicurezza e autenticazione, ecc.) ai valori predefiniti. Il lato positivo è che l’operazione può eliminare il danneggiamento dei dati e altri problemi di Google Play Store.

Apri il menu dell’app Google Play Store (Impostazioni > App e notifiche > Tutte le applicazioni o Informazioni sull’app > Google Play Store), Selezionare Archiviazione e cache seleziona Spazio pulito e seleziona OK alla richiesta di conferma.

Pubblicità

Svuota la cache dei servizi di Google Play

Google Play Services è un’applicazione in background che mantiene le altre app Google aggiornate e in esecuzione sul tuo dispositivo. Se il Play Store continua a bloccarsi nonostante lo svuotamento della cache e dei dati delle app, l’eliminazione della cache di Google Play Services potrebbe risolvere il problema.

  • Vai a Impostazioni > App e notifiche e tocca Informazioni sull’app (o Vedi tutte le app).
  • Selezionare Google Play services.
  • Selezionare Archiviazione e cache.
  • Seleziona Cancella cache.

Concedi l’accesso ai dati in background del Play Store

Google Play Store a volte non funziona correttamente se non ha accesso in background a Internet del tuo dispositivo. Controlla le impostazioni dell’app e assicurati che i dati in background siano abilitati.

  • Come al solito, premi a lungo l’icona del Google Play Store e tocca il icona informazioni per avviare il menu delle impostazioni dell’app.
  • Selezionare Dati mobili e Wi-Fi.
  • Attiva Dati in background.
Potrebbe interessarti:  Come utilizzare Gmail offline: la guida completa

Cancella i dati di Google Services Framework

Google Framework Services è un’altra importante app di sistema che mantiene il Play Store e altre app di Google sui dispositivi Android. Se si verifica un problema con questo processo di sistema, potresti riscontrare difficoltà nell’utilizzo di alcune app Google. La cancellazione della cache di Google Services Framework e dei dati dell’app ripristinerà le impostazioni predefinite e risolverà eventuali problemi nascosti.

  • Vai a Impostazioni > App e notifiche > Vedi tutte le app e tocca il icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra.
  • Selezionare Mostra sistema.
  • Individua e seleziona Google Services Framework nell’elenco delle app.
  • Selezionare Archiviazione e cache.
  • Seleziona Cancella cache per eliminare i file temporanei dell’app dai tuoi dispositivi.

Avvia Play Store e controlla se questo risolve il problema. Se il Play Store continua a bloccarsi, elimina i dati di Google Services Framework e riprova.

  • Seleziona Spazio pulito e seleziona OK al prompt.

Disinstalla e reinstalla gli aggiornamenti di Google Play Store

L’aggiornamento del Play Store migliora le prestazioni delle app e dei servizi Google sul tuo dispositivo. Al contrario, gli aggiornamenti con errori possono causare problemi di prestazioni. Se la versione del Play Store del tuo dispositivo è obsoleta, ripristina l’impostazione predefinita del sistema e controlla se l’app funziona senza arresti anomali.

Pubblicità

Vai a Impostazioni > App e notifiche > Vedi tutte le app (o Informazioni sull’app) > Google Play services. Clicca il icona del menu nell’angolo in alto a destra, seleziona Disinstalla gli aggiornamenti e tocca OK.

Pubblicità

Apri Google Play Store e verifica se riesci a installare app dallo store senza problemi. In caso contrario, aggiorna il Play Store all’ultima versione e riprova.

Avvia Google Play Store, tocca il icona del menu dell’hamburger, e seleziona Impostazioni. Scorri fino alla sezione Informazioni e tocca Versione Play Store.

Dovresti ricevere una notifica che “Verrà scaricata e installata una nuova versione di Google Play Store”. Seleziona OK e attendi che il tuo dispositivo installi il nuovo aggiornamento.

Potrebbe interessarti:  Quanto dovresti spendere per uno smartphone?

L’aggiornamento di Google Play Store continuerà in background e l’operazione potrebbe richiedere un paio di secondi o minuti, a seconda della velocità di connessione. Dovresti ricevere una richiesta “Completa la configurazione installando app” nel centro notifiche quando l’aggiornamento del Play Store è completo.

Pubblicità

Tocca la notifica o apri il Play Store dall’icona di avvio delle app e verifica se riesci a installare le app senza problemi.

Riavvia il telefono

Un riavvio del sistema è un’altra soluzione semplice per problemi di prestazioni e malfunzionamenti delle app. Se le soluzioni di cui sopra non funzionano, riavvia il dispositivo e verifica se ciò ripristina Google Play Store alla normalità.

Tieni premuto il pulsante di accensione del dispositivo e seleziona Riavvia nel menu di alimentazione. . Quando il dispositivo si riaccende, collegalo a Internet e avvia Google Play Store.

Aggiorna il sistema operativo del tuo dispositivo

I bug del software nel sistema operativo del tuo dispositivo potrebbero essere la causa principale di questo problema. Se il Play Store continua a bloccarsi subito dopo l’installazione di un aggiornamento del sistema operativo, controlla se è disponibile una nuova versione che risolve il problema.

Vai a Impostazioni > Sistema > Avanzate > Aggiornamento del sistema e installa qualsiasi aggiornamento disponibile sulla pagina.

Pubblicità

Contatta il Centro assistenza di Google Play

Se il Play Store continua a bloccarsi su tutti i tuoi dispositivi Android o nessuna delle soluzioni di risoluzione dei problemi sopra ha prodotto il risultato desiderato, invia una segnalazione nel Centro assistenza di Google Play. Allo stesso modo, visita il Comunità di Google Play per verificare se altri utenti Android riscontrano problemi simili.

Condividi su: