Al momento stai visualizzando Migliori giochi gratuiti di Battle Royale a cui dovresti giocare

Migliori giochi gratuiti di Battle Royale a cui dovresti giocare

Prova le tue emozioni e combatti fino alla fine in questi emozionanti giochi di battle royale, a cui puoi giocare gratuitamente su più piattaforme.

Se sei riuscito a evitare di giocare a un gioco di battle royale, ben fatto. Sembra che ogni sviluppatore sotto il sole stia provando a rilasciare un gioco battle royale, un genere multiplayer online in cui devi essere l’ultima persona in piedi in una zona di contrazione.

Pubblicità

Migliori giochi gratuiti di Battle Royale

Che tu sia un principiante di battle royale che si chiede da dove cominciare, o un veterano che cerca qualcosa di nuovo, abbiamo raccolto i migliori giochi di battle royale gratuiti a cui dovresti giocare oggi.

Call of Duty: Warzone

Era inevitabile che il franchise di Call of Duty si rivolgesse al genere battle royale. È una testimonianza per lo sviluppatore Infinity Ward che funziona così bene.

Pubblicità

In una piccola squadra, devi combattere contro altri 150 giocatori mentre il gas si riduce intorno a te. Raccogli il bottino a terra, risparmia per oggetti come maschere antigas e UAV e salta sui veicoli per darti una posizione vantaggiosa.

Sebbene il gioco soffra di bug e hacker, vale comunque la pena dedicare del tempo. Soprattutto perché continua ad evolversi, con nuove mappe e modalità.

Pubblicità

Apex Legends

Apex Legends è sviluppato da Respawn Entertainment, il team dietro l’eccellente Titanfall e Star Wars Jedi: Fallen Order. Infatti, Apex Legends si svolge nello stesso universo del primo.

All’inizio di ogni gioco, scegli il personaggio che desideri interpretare, ognuno con abilità e personalità divertenti diverse. Quindi, in squadre di due o tre, atterri su un’isola e combatti fino alla morte.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come registrare lo schermo con audio su Windows

Apex Legends è unico perché investe così tanto nell’intrecciare una storia interessante, ma lo abbina anche a un gameplay emozionante e ricco di azione.

Fortnite

Se c’è un battle royale che conosci, anche per nome, è Fortnite. Il gioco è un incredibile successo per lo sviluppatore Epic Games, che ha fatto guadagnare all’azienda miliardi di dollari di entrate. C’è una ragione per questo: Fortnite è davvero divertente da giocare.

Laddove altri battle royale hanno faticato a tenere il passo, Fortnite non si ferma. In effetti, il Fortnite di oggi non assomiglia per niente a quando è stato lanciato nel 2017. La mappa è in continua evoluzione, così come le meccaniche di gioco, le armi e i personaggi.

Questo è l’unico battle royale in cui puoi assistere a un concerto di Ariana Grande, equipaggiare il tuo vestito di Spider-Man e poi combattere contro centinaia di giocatori.

Babble Royale

Mentre la maggior parte dei battle royale si occupa di sparare e uccidere persone, Babble Royale è essenzialmente un gioco simultaneo di Scrabble dal ritmo frenetico.

Pubblicità

Ha tutti i tratti distintivi di un battle royale: un gran numero di giocatori, una zona di restringimento, la capacità di mettere fuori combattimento gli altri. Ma il tuo obiettivo è costruire parole, raccogliere oggetti e superare in astuzia i tuoi avversari.

Se ti piacciono i puzzle o i giochi di parole, prova Babble Royale.

PUBG: Battlegrounds

PUBG: Battlegrounds è il gioco che ha reso popolare il genere battle royale. Lo sviluppatore originale Brendan Greene ha creato il concetto come mod per altri giochi, prima di portarlo in una sua creazione.

È progettato come un’esperienza tattica e radicata, in cui devi saccheggiare e combattere per essere l’ultimo in piedi. È decisamente divertente, anche se potresti trovarlo di base se confrontato con i battle royale più elaborati e spesso aggiornati di altri studi.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come abilitare e utilizzare la tastiera touch su Windows 11

A partire da gennaio 2022, PUBG è ora gratuito e puoi averlo su PC, Xbox, PlayStation, Android e iOS.

Pubblicità

Spellbreak

Mentre molti battle royale amano essere seri e noiosi, Spellbreak è tutt’altro che. Questo è un gioco colorato e affascinante che ti vede padroneggiare la magia elementale, lanciare incantesimi per eliminare altri giocatori.

Puoi scegliere una classe elementale (come fuoco o ghiaccio), che poi informa su quale incantesimo e stregoneria possiedi. Ci sono anche abilità speciali ottenute attraverso le rune, che sono nascoste in forzieri magici, come il teletrasporto, l’invisibilità e il controllo del tempo.

Spellbreak assomiglia un po’ a The Legend of Zelda: Breath of the Wild, quindi ti divertirai a esplorare il suo mondo fantastico mentre padroneggi la magia.

Hyper Scape

Pubblicità

Hyper Scape si definisce un “battle royale urbano al 100%”. Questo perché i combattimenti si svolgono nelle strade e sui tetti; la verticalità è una parte importante della battaglia e dovrai scalare costantemente gli edifici mentre ti impegni in selvaggi inseguimenti al gatto e al topo.

Non ci sono mai due giochi uguali perché devi saccheggiare le tue abilità (dove ottieni armi e abilità di alterazione del gioco chiamate Hacks) e adattarti a una mappa che si evolve casualmente.

Facilmente, non sei fuori dal gioco quando muori. Invece, diventi un Echo, che ti consente di eseguire il ping di cose importanti per i tuoi compagni di squadra. Man mano che uccidono altri giocatori, ottengono punti di rianimazione, che possono essere utilizzati per riportarti in vita.

Darwin Project

Darwin Project si svolge nelle Montagne Rocciose del Canada settentrionale, in un mondo distopico e post-apocalittico. Con un’imminente era glaciale, dieci giocatori devono sopravvivere al freddo e combattere l’un l’altro.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Il computer non si accende? Come risolvere il problema

Tutto questo è fatto in nome della scienza e del divertimento. Questo perché Darwin Project ha una svolta unica: ogni gioco può essere influenzato da uno Show Director, che usa bombe, chiusure di zone, tempeste gravitazionali e altro per controllare il campo di gioco.

Anche se la base di giocatori non è più quella di una volta, Darwin Project è comunque divertente se riesci a mettere insieme una partita.

Condividi su: