Al momento stai visualizzando Come esportare chat ed eseguire il backup di WhatsApp

Come esportare chat ed eseguire il backup di WhatsApp

Spostare le chat fuori da WhatsApp può essere utile in diverse situazioni. Ad esempio, puoi condividere l’intera cronologia di una conversazione con un amico, usarla come prova di chissà cosa o creare un backup delle chat nel caso in cui perdessi le chat originali. Questo articolo mostra come esportare o eseguire il backup della cronologia chat di WhatsApp e la differenza tra i due.

Differenza tra esportazione e backup in WhatsApp

L’esportazione delle chat è un processo manuale che deve essere eseguito ogni volta che se ne desidera trasferire una e deve essere eseguito individualmente. Al contrario, il backup è un processo automatico e viene eseguito per ogni chat sul tuo account. WhatsApp creerà automaticamente un backup su Google Drive (Android) o iCloud (iPhone) alla frequenza desiderata (giornaliera, settimanale o mensile). Puoi anche scegliere di aggiornare i backup manualmente.

Pubblicità

In secondo luogo, le chat esportate possono essere lette su qualsiasi dispositivo. Puoi aprirli su Windows, macOS, iPhone e Android. Una volta esportata la cronologia della chat, diventa separata dalla chat originale e può essere visualizzata da chiunque. Ma quando esegui il backup delle chat di WhatsApp, si ricollegheranno all’account WhatsApp originale e nessun altro potrà visualizzarle.

In poche parole, l’esportazione delle chat è utile quando vuoi inviare la cronologia delle chat a qualcun altro o importarla su Telegram , mentre il backup può aiutarti a memorizzare e recuperare la cronologia delle chat se cambi o perdi il telefono.

Come esportare le chat di Whatsapp da Android a PC

  • Apri WhatsApp e vai alla chat che desideri esportare.
  • Tocca l’icona del menu a tre punti in alto a destra.
  • Tocca “Altro -> Esporta chat“.
  • Apparirà un pop-up che ti chiederà se desideri esportare la chat con i media o senza. Se vuoi ottenere l’intera conversazione e i contenuti multimediali non sono una priorità, seleziona l’opzione “Senza media”, ma se desideri trasferire anche video e immagini, seleziona “Includi media”. Tieni presente che l’inclusione di contenuti multimediali aumenterà le dimensioni della chat.
  • Seleziona dove verrà esportata la chat. Puoi inviarlo tramite app di chat o inviarlo tramite e-mail a te stesso. Se vuoi aprirlo su un PC, la soluzione migliore è caricarlo su Google Drive (o su un altro servizio cloud che hai sia sul PC che sul telefono).
  • Dopo l’esportazione, la tua conversazione apparirà come un file “txt” che può essere aperto nella versione browser di Google Drive o utilizzando qualsiasi app di editor di testo di base, come Blocco note su PC o TextEdit su macOS.
Potrebbe interessarti:  Come installare Whatsapp Web su computer Windows e MAC

Come esportare le chat di WhatsApp da iPhone a PC

  • Avvia l’app WhatsApp e apri la chat da esportare.
  • Tocca il nome del contatto o del gruppo nella parte superiore del thread della chat.
  • Scorri verso il basso e tocca “Esporta chat“. Scegli se vuoi esportare la chat con i media o senza dal menu a comparsa.

Suggerimento : un secondo modo per esportare la cronologia chat di WhatsApp da un iPhone è “Impostazioni → Chat → Esporta chat”. Tocca la chat da esportare.

Pubblicità
  • Seleziona la tua app di posta elettronica dalla schermata Condividi e invia a te stesso il file ZIP. Puoi anche caricarlo su un servizio di archiviazione cloud di tua scelta.
  • Apri l’e-mail sul tuo PC, scarica il file ZIP ed estrailo per ottenere il documento “txt” contenente le tue chat. Puoi estrarre un file ZIP in Google Drive o con altri strumenti online .

Nota: puoi esportare la cronologia chat di WhatsApp solo dall’app mobile. Le app Web e desktop di WhatsApp non supportano questa funzione. Ma se scorri fino al primo messaggio nella chat e premi CtrlA (Windows) o CmdA (macOS), verrà selezionata l’intera chat. Usa i comandi copia-incolla per trasferire la chat selezionata in un editor di testo.

Come eseguire il backup delle chat di WhatsApp da Android a Google Drive

Prima di passare ai passaggi, tieni presente quanto segue sui backup di WhatsApp su Google Drive .

Pubblicità
  • I backup di WhatsApp da un dispositivo Android al tuo account personale di Google Drive non verranno conteggiati per lo spazio di archiviazione di Drive.
  • Puoi interrompere ed eliminare i backup da Drive, ma non puoi aprire o visualizzare i file all’interno di un backup.
  • Se non aggiorni il backup di WhatsApp entro un anno, verrà eliminato automaticamente da Google Drive.
Potrebbe interessarti:  Come ricevere le mail sul cellulare

Per eseguire il backup su Google Drive, procedi nel seguente modo:

  • Apri WhatsApp sul tuo telefono Android.
  • Tocca l’icona a tre punti in alto a destra e seleziona “Impostazioni”.
  • Vai su “Chat” seguito da “Backup chat“.
  • Tocca “Account Google” e seleziona l’account desiderato dall’elenco. Se desideri aggiungerlo a un altro account Google, tocca “Aggiungi account”.
  • È possibile personalizzare le impostazioni di backup dalla stessa schermata. Tocca “Backup su Google Drive” e scegli la frequenza: giornaliera, settimanale, mensile o “Solo quando tocco “backup”. Inoltre, se disponi di un piano dati mobile limitato, puoi limitare il backup in modo che avvenga solo mentre sei su Wi-Fi nell’opzione “Esegui backup”.
  • Tocca l’opzione “Backup” per iniziare a creare un backup.

Come eseguire il backup delle chat di WhatsApp da iOS su iCloud

Prima di eseguire il backup delle chat di WhatsApp su iCloud, la funzione iCloud Drive deve essere prima abilitata nell’app Impostazioni.

  • Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone.
  • Tocca il tuo nome in alto e premi l’opzione “iCloud”.
  • Abilita l’interruttore accanto a “iCloud Drive”. Scorri verso il basso nella stessa schermata e assicurati che l’interruttore accanto a “WhatsApp” sia abilitato.

Nota : devi solo eseguire i primi tre passaggi prima di eseguire il backup delle chat per la prima volta.

Pubblicità
  • Apri WhatsApp sul tuo iPhone e tocca “Impostazioni” in basso.
  • Vai su “Chat” seguito da “Backup chat“.
  • Tocca “Esegui backup ora“.

Se desideri che WhatsApp crei e aggiorni automaticamente il backup in futuro, seleziona la frequenza desiderata sotto l’opzione Backup automatico invece dell’opzione Off.

Per impostazione predefinita, i video non sono inclusi nel backup per ridurre le dimensioni del backup. Se vuoi includerli anche tu, attiva l’interruttore accanto a “Includi video”.

Potrebbe interessarti:  Come utilizzare WhatsApp Web su computer e Chrome

Alcune cose da notare sui backup di WhatsApp su iCloud :

  • Il tuo iPhone deve avere iOS 10 o versioni successive per creare un backup WhatsApp su iCloud.
  • Ci deve essere almeno 2,05 volte lo spazio disponibile sul tuo account iCloud e iPhone rispetto alle dimensioni del backup.

Come posso esportare la mia cronologia chat di WhatsApp in un PDF?

Scarica la cronologia chat nel formato “txt” come mostrato sopra per esportarla sul tuo PC. Aprilo in Word o un editor simile e fai clic su “File → Salva con nome” e seleziona una destinazione. Scegli PDF dalla casella a discesa “Salva con nome”. In alternativa, aprilo in Google Docs e vai su “File → Scarica → PDF”.

Ci sono limitazioni al numero di chat che possono essere esportate?

Puoi esportare una chat più volte. Tuttavia, le chat esportate con i media avranno solo fino a 10.000 messaggi più recenti. Senza media, puoi esportare fino a 40.000 messaggi.

Pubblicità

Come posso ripristinare le chat di WhatsApp?

Puoi ripristinare le chat da un backup durante la registrazione dell’account WhatsApp. Installa WhatsApp su un nuovo dispositivo e assicurati di aver effettuato l’accesso agli stessi account Google (Android) e iCloud (iPhone) sul telefono che sono stati utilizzati per il backup. Registrati con lo stesso numero di telefono che usi per WhatsApp. Ti verrà chiesto se desideri ripristinare il backup. Tocca “Ripristina”.

Condividi su: