Pubblicità
You are currently viewing Come eliminare i file dal tuo Mac che non si spostano nel cestino

Come eliminare i file dal tuo Mac che non si spostano nel cestino

Hai mai provato a trascinare un file nel Cestino del tuo Mac, solo per ricevere un messaggio di errore? Forse il file è in uso, bloccato o non disponi dell’autorizzazione per modificare il file in questione. Qui copriamo tutti i modi in cui puoi eliminare i file sul tuo Mac che non vengono eliminati perché si rifiuteranno di essere spostati nel cestino.

Errore “File in uso”

Non è possibile eliminare un file se un’applicazione lo sta utilizzando! Se il tuo Mac visualizza l’errore “file in uso”, devi capire quale applicazione ha un blocco sul file e chiudere quell’applicazione.

Pubblicità

Se hai solo una manciata di applicazioni aperte, potrebbe essere semplice come scorrere le varie finestre dell’applicazione. In alternativa, puoi vedere un elenco di tutte le applicazioni attive nella finestra “Forza Esci”, come mostrato di seguito:

  • Fai clic sul logo “Apple” nella barra dei menu del tuo Mac. Lo troverai nell’angolo in alto a sinistra dello schermo del tuo computer.
  • Seleziona “Esci forzato”.

Ora puoi rivedere tutte le app in esecuzione sul tuo Mac.

Se rilevi un’app che potrebbe essere responsabile dell’errore “File in uso”, puoi chiudere normalmente quell’applicazione. In alternativa, è possibile selezionare l’applicazione nel pop-up “Chiusura forzata”, quindi fare clic sul pulsante “Chiusura forzata”.

Pubblicità

Tieni presente che se opti per quest’ultimo, perderai qualsiasi lavoro non salvato all’interno dell’applicazione.

Una volta chiusa l’applicazione incriminata, prova a eliminare nuovamente il file. Ora dovrebbe svanire senza alcun problema!

Il file è bloccato

Quando un file è bloccato, non puoi apportare modifiche a quel file. Ciò include l’eliminazione.

Dovrai sbloccare questo file prima di eliminarlo:

  • Ctrl+ fai clic sul file che desideri sbloccare.
  • Seleziona “Ottieni informazioni”.
  • Fare clic per espandere la sezione “Generale”.
  • Trova la casella di controllo “Bloccato” e deselezionala.

In alternativa, puoi sbloccare un file utilizzando il terminale del tuo Mac.

Pubblicità

Apri il Terminale (Applicazioni -> Utilità -> Terminale) e digita il seguente comando:

Quando il file si sblocca, puoi procedere ed eliminare il file, come faresti normalmente.

Non hai il permesso di modificare il file

A volte potresti premere il tasto “Elimina” solo per incontrare un messaggio “Non hai l’autorizzazione per modificare questo file”.

Per fortuna, puoi concederti il ​​permesso:

  • Ctrl+ fare clic sul file in questione.
  • Seleziona “Ottieni informazioni”.
  • Fare clic per espandere la sezione “Condivisione e autorizzazioni”. Vedrai un elenco di tutti gli account utente registrati con il tuo Mac.
  • Per concederti il ​​permesso di modificare questo file, fai clic sull’icona del lucchetto.
  • Quando richiesto, inserisci il nome utente e la password.
  • Trova il tuo nome utente nell’elenco, fai clic sulle frecce di accompagnamento, quindi seleziona “Leggi e scrivi”.

Ora dovresti avere il permesso di modificare questo file, incluso il trascinamento nel Cestino!

Pubblicità

Utilizzo di app di terze parti

Se tutto il resto fallisce, potresti avere un piccolo successo utilizzando app di terze parti per eliminare i file che non verranno eliminati sul tuo Mac.

Uno che potrebbe valere la pena di controllare è Cleaner One , che ti consente di rimuovere facilmente i file di cui vuoi sbarazzarti sul tuo Mac.

In alternativa, potresti prendere in considerazione WeClean Pro . Oltre a eliminare i file che non verranno eliminati, puoi anche utilizzare questa app per spazzare via tutto ciò che occupa spazio non necessario sul tuo computer.

Nessuna delle soluzioni precedenti funziona? Prova a forzare l’eliminazione

Se tutto il resto fallisce, puoi forzare l’eliminazione del file usando un comando Terminale. Tieni presente che l’eliminazione forzata non invia il file nel Cestino, ma elimina in modo permanente e immediato il file in questione. Se ti rendi conto di aver commesso un terribile errore, non c’è modo di recuperare il file.

Questa tecnica può anche eliminare file che normalmente non saresti in grado di eliminare – e talvolta Apple ha un’ottima ragione per proteggere determinati file! L’eliminazione forzata è una tecnica utile, ma deve essere utilizzata con cautela.

Pubblicità

Per forzare l’eliminazione di un file, apri il Terminale del tuo Mac. Puoi farlo facendo clic sulla lente di ingrandimento in alto a destra della barra degli strumenti prima di collegare “terminale” nella barra di ricerca e fare clic su “terminal.app”.

Quando hai aperto il Terminale del tuo Mac, digita il seguente comando:

rm -f /path/to/file
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità