Pubblicità
You are currently viewing Come eliminare il tuo account di posta elettronica Hotmail o Outlook

Come eliminare il tuo account di posta elettronica Hotmail o Outlook

Vuoi chiudere il tuo account Microsoft? O eliminare il tuo account Outlook o Hotmail? Ecco come farlo correttamente.

Occasionalmente, arriva un momento nella vita di qualsiasi indirizzo e-mail in cui deve essere messo a tacere. Forse soffre di un sovraccarico di spam o di un nome utente non professionale, o forse hai appena deciso di passare a un nuovo provider di posta elettronica.

Pubblicità

Ma come si elimina un indirizzo email di Outlook? E come si elimina un account Hotmail? Se vuoi eliminare un indirizzo con uno dei due provider, qual è il processo?

Come eliminare il tuo account Outlook o Hotmail

Outlook e Hotmail sono entrambi di proprietà e gestiti da Microsoft. Se disponi di un account di posta elettronica con entrambi i servizi, è indissolubilmente collegato al resto del tuo profilo nel tuo account Microsoft.

Pertanto, non puoi eliminare il tuo account Outlook o Hotmail senza eliminare il tuo account Microsoft.

Pubblicità

A seconda del tuo caso d’uso, ciò potrebbe non essere prudente né possibile. Molti altri servizi si basano sul tuo account Microsoft, inclusi Windows, Xbox Live, Microsoft 365 e Microsoft To-Do.

Se desideri eliminare il tuo account Microsoft, procedi nel seguente modo:

  • Vai su account.microsoft.com e inserisci le tue credenziali di accesso.
  • Fare clic sulla scheda Le tue informazioni nella parte superiore della pagina.
  • Scorri verso il basso fino alla sezione Guida con l’account Microsoft .
  • Clicca su Come chiudere il tuo account .
  • Scegli se desideri che Microsoft conservi i tuoi dati per 30 giorni o 60 giorni .
  • Fare clic su Avanti .
  • Lavora attraverso le varie conferme di sicurezza.

Per 30/60 giorni dopo aver completato la procedura, potrai accedere nuovamente al tuo account utilizzando le stesse credenziali per riattivarlo.

Come eliminare gli indirizzi e-mail di Outlook o Hotmail

Quindi, hai deciso che eliminare l’intero account Microsoft non è la migliore linea d’azione, ma quali altre opzioni hai a disposizione?

Per fortuna, il supporto di Outlook per gli alias significa che hai ancora delle scelte. Per procedere, segui questi passaggi:

Pubblicità
  • Crea un nuovo alias di posta elettronica di Outlook.
  • Modifica le impostazioni di accesso.
  • Modifica l’indirizzo email principale del tuo account.
  • Elimina il vecchio indirizzo email.

Crea un nuovo indirizzo email di Outlook

Prima di poterti preoccupare di come eliminare il tuo vecchio indirizzo email di Outlook, devi prima crearne uno nuovo. Vivrà sotto lo stesso ombrello dell’account Microsoft del tuo indirizzo attuale.

Per iniziare il processo, accedi all’app Web di Outlook, fai clic sull’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra e seleziona Visualizza tutte le impostazioni di Outlook .

Nella nuova finestra, vai a E – mail > Sincronizza e-mail > Alias ​​e-mail > Gestisci o scegli un alias principale . Il tuo browser si aprirà. Aggiungi un nuovo alias facendo clic su Aggiungi email .

Ora hai due opzioni:

Puoi creare un indirizzo e-mail completamente nuovo oppure puoi aggiungere un indirizzo e-mail esistente su un account Microsoft diverso alla posta in arrivo di Outlook. Quest’ultima opzione è utile se desideri unire il tuo vecchio account Hotmail con il tuo nuovo indirizzo email di Outlook.

Pubblicità

Dopo aver inserito le informazioni richieste, premi il pulsante Aggiungi alias . Il nuovo indirizzo di posta elettronica di Outlook è ora attivo. Puoi usarlo per inviare e ricevere e-mail immediatamente.

Modifica le preferenze di accesso su Outlook

Il tuo vecchio indirizzo e-mail verrà ancora utilizzato come accesso per le altre app e servizi Microsoft; non sarai in grado di lasciarlo veramente nel passato.

Puoi risolvere questo problema scegliendo quale dei tuoi indirizzi email di Outlook ha le autorizzazioni di accesso sul tuo account. Quando guardi il tuo elenco di alias, fai clic su Modifica preferenze di accesso nella parte inferiore dello schermo per apportare modifiche. Seleziona le caselle di controllo accanto agli account a cui devi concedere l’accesso e fai clic su Salva quando sei pronto.

Nota: non puoi modificare le impostazioni di accesso per il tuo account Outlook principale.

Cambia l’indirizzo email principale

Non sarai in grado di eliminare il tuo indirizzo Outlook o Hotmail senza prima rimuovere il suo stato come indirizzo principale sul tuo account.

Pubblicità

Per rimuovere i privilegi della tua vecchia email, torna a Email > Sincronizza email > Alias ​​email > Gestisci o scegli un alias principale nel menu Impostazioni di Outlook .

Verrà visualizzato un elenco di tutti i tuoi indirizzi e-mail sullo schermo. Identifica il nuovo indirizzo appena creato, quindi fai clic sul pulsante Rendi principale corrispondente e accetta la conferma sullo schermo.

Elimina il vecchio indirizzo email di Outlook

Dopo aver creato un alias e-mail e averlo (o uno dei tuoi altri alias) il tuo indirizzo principale sul tuo account Microsoft, sei pronto per eliminare il tuo vecchio indirizzo e-mail di Outlook. Ricorda, seguire questo processo significa che l’account Microsoft sottostante rimane inalterato.

Ancora una volta, apri l’app Web Outlook o Hotmail e vai su E – mail> Sincronizza e-mail> Alias ​​e-mail> Gestisci o scegli un alias principale nel menu Impostazioni .

Trova l’indirizzo email di Outlook da eliminare nell’elenco, quindi fai clic sul pulsante Rimuovi e accetta la conferma sullo schermo.

Pubblicità

Attenzione: l’ eliminazione della tua vecchia email significa che non potrai più ricevere messaggi all’indirizzo. Assicurati di fornire il tuo nuovo indirizzo e-mail a tutte le aziende, app o servizi che utilizzano il tuo vecchio indirizzo e-mail come punto di contatto. La mancata notifica ai servizi potrebbe comportare il blocco dei tuoi account.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità