Come eseguire il downgrade da Windows 11 a Windows 10

da | Computer, Windows

Pubblicità

Hai provato Windows 11 e hai deciso che preferisci restare con Windows 10? Per quegli utenti che desiderano eseguire il downgrade da Windows 11 a Windows 10, seguire la nostra semplice guida per tornare al sistema operativo precedente. Va bene se in seguito ti penti di questa azione, poiché abbiamo aggiunto le istruzioni per aiutarti a eseguire nuovamente l’aggiornamento a Windows 11.

Come eseguire il downgrade di Windows 11 a Windows 10

Se hai eseguito l’aggiornamento a Windows 11 da Windows 10, esistono due modi per eseguire il rollback, a seconda di quanti giorni sono trascorsi dall’aggiornamento del sistema operativo. Se sono dieci giorni o meno, Windows 11 ha un interruttore integrato per aiutarti a “tornare” automaticamente a Windows 10. Una volta scaduto questo termine, devi optare per un’installazione pulita di Windows 10.

Pubblicità

“Torna indietro” a Windows 10 da Windows 11 entro dieci giorni dall’installazione

Per chi ha approfittato dell’offerta di upgrade gratuito a Windows 11, hai dieci giorni di tempo per tornare a Windows 10.

Windows 11 non ti avvisa riguardo a questa opzione con nessuna notifica di sistema o promemoria. Dovrai ricordare la data in cui hai installato per la prima volta Windows 11 da solo.

  • Sul tuo dispositivo Windows 11, vai su “Impostazioni -> Sistema”.
  • Fai clic sull’opzione “Windows Update” in basso per raggiungere “Opzioni aggiuntive -> Ripristino”.
  • Apparirà una nuova voce di menu denominata “Opzioni di ripristino”. Fare clic sull’opzione “Torna indietro” in questa sezione. Nota : puoi anche cercare direttamente “Torna indietro” utilizzando la ricerca nel menu Start di Windows 11 .
  • Non appena fai clic su “Torna indietro”, viene visualizzata una schermata blu “Preparazione”. Ciò richiederà di attendere alcuni secondi.
  • Prima del rollback, riceverai un sondaggio in cui dovrai indicare il motivo per cui stai tornando a Windows 10. C’è anche lo spazio per fornire il tuo feedback personale su Windows 11.
  • Ti verrà chiesto di verificare la disponibilità di aggiornamenti in Windows 11. Fai clic su “No, grazie” per procedere.
  • Apparirà una schermata di avviso che indica che non è possibile utilizzare il PC fino al termine dell’aggiornamento e che sarà necessario reinstallare alcune app/programmi. Fare clic su “Avanti” per procedere. Dovresti considerare di eseguire il backup dei tuoi file anche se il downgrade a Windows 10 non provoca alcuna perdita di dati.
  • Non dimenticare la password del dispositivo nel caso in cui ti serva per accedere a Windows 10.
  • Dopo aver fatto clic su “Torna a Windows 10”, non è possibile interrompere il processo di downgrade.
Potrebbe interessarti:  Come utilizzare la condivisione dello schermo su un Mac

Durante il downgrade apparirà una schermata blu/nera per quello che potrebbe essere molto tempo. Se spegni il dispositivo utilizzando i pulsanti di accensione, si riavvierà in Windows 11.

Pubblicità

Eseguire il downgrade a Windows 10 da Windows 11 dopo dieci giorni

L’altro modo per tornare a Windows 10 è eseguire un’installazione pulita. Come un ripristino delle impostazioni di fabbrica, questo cancellerebbe completamente Windows 11 dal sistema e installerebbe una nuova copia di Windows 10.

Esegui il backup dei file di Windows 10, delle chiavi di licenza del software e di qualsiasi altro dato importante. Puoi farlo sul dispositivo Windows 11 stesso.

  • Avvia il dispositivo Windows 11 aggiornato in modalità provvisoria utilizzando le chiavi di avvio appropriate, come F2, F10 o F12. Segui le opzioni del menu sullo schermo per installare nuovamente Windows 10 sul tuo dispositivo. Se disponi di una licenza valida per Windows 10/11, l’installazione pulita è assolutamente gratuita.
Condividi su:
Pubblicità

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere informato sui nostri ultimi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia. Ci seguono già 25.000 persone che aspetti.

Seguici su Telegram

Segui il nostro gruppo Telegram gratis per ricevere i nuovi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia.

Che cos’è la modalità S di Windows 11 e dovresti usarla?

Che cos’è la modalità S di Windows 11 e dovresti usarla?

La modalità S di Windows mette il tuo computer in blocco completo. Una volta attivata, la modalità S ti consente di godere del massimo livello di sicurezza che Microsoft può offrire. Tuttavia, ci sono delle limitazioni. Queste limitazioni, di per sé, non ti darebbero...

Come migrare Windows su un SSD usando Disk Genius

Come migrare Windows su un SSD usando Disk Genius

Le unità a stato solido sono ottime, ma possono essere difficili da configurare con un'installazione Windows esistente. Per fortuna, Disk Genius è qui per aiutarti. Portare Windows su un'unità a stato solido (SSD) può davvero velocizzare le cose. Installare una nuova...

Come eseguire l’aggiornamento a Windows 11 da Windows 8.1

Come eseguire l’aggiornamento a Windows 11 da Windows 8.1

Nessun sistema operativo o software è progettato per durare per sempre e Windows 8.1 non fa eccezione. Microsoft ha deciso di terminare il supporto per Windows 8.1 il 10 gennaio 2023, dopodiché il sistema operativo non riceverà più aggiornamenti di sicurezza o...

Pubblicità
Pubblicità