Al momento stai visualizzando Come disconnettersi automaticamente dal tuo account Google

Come disconnettersi automaticamente dal tuo account Google

Per offrire un’esperienza più fluida, Google consente agli utenti di rimanere connessi con il proprio account 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Ma per motivi di privacy sarebbe un’idea migliore assicurarsi di uscire dal tuo account ogni volta che hai finito di usarlo. Questo può essere fatto manualmente o automaticamente, con quest’ultima opzione che è quella più conveniente. Sebbene Google non disponga di un’opzione integrata che ti consenta di disconnetterti automaticamente dal tuo account, ci sono alcuni metodi che puoi utilizzare per raggiungere questo obiettivo finale. Questo articolo li dettaglia per te.

Abilita l’autenticazione a due fattori per il tuo account

L’abilitazione dell’autenticazione a due fattori per il tuo account Google aggiunge un altro livello di protezione al metodo di identificazione online con password standard. Ciò ha anche un effetto aggiuntivo: ti disconnette dal tuo account ogni volta che chiudi la finestra di navigazione. Se desideri saltare a bordo con l’autenticazione a due fattori, ecco come farlo.

Pubblicità
  • Vai alla pagina del tuo account Google .
  • In alternativa, se sei in Gmail, fai clic sulla tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra. Quindi seleziona “Gestisci il tuo account Google” per andare alla stessa pagina.
  • Vai a Sicurezza.
  • Scorri la pagina fino a trovare l’opzione “Verifica in due passaggi”. Fare clic sulla freccia.
  • Ora sei entrato nella schermata della verifica in due passaggi. Per continuare il processo, fai clic su “Inizia” in basso.
  • Accedi con le tue credenziali Google e quindi fai clic su Avanti.
  • Quindi, premi su Continua.
  • Seleziona come desideri ricevere il codice aggiuntivo necessario per l’autenticazione. Le opzioni includono “Messaggio di testo” e “Telefonata”. Fare clic su Invia.
  • Inserisci il codice che hai appena ricevuto sul tuo telefono e clicca su Avanti.
  • Google ora ti chiederà di attivare la verifica in due passaggi. Fallo premendo il pulsante “Accendi”.

La verifica in due passaggi è ora abilitata. Puoi optare per livelli di protezione aggiuntivi, inclusi i prompt di Google o la verifica tramite un’app Authenticator.

Puoi attivare la funzione di privacy anche sul tuo dispositivo mobile. Il processo è abbastanza simile a quello che abbiamo descritto sopra.

  • Vai alla pagina del tuo account Google nel tuo browser mobile.
  • In alternativa, se sei in Gmail, fai clic sulla tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra. Quindi seleziona “Gestisci il tuo account Google” per andare alla stessa pagina.
  • I passaggi successivi sono praticamente gli stessi, quindi seguili come indicato sopra per abilitare la verifica in due passaggi dal tuo dispositivo mobile.

Con questa opzione abilitata dovrai accedere ogni volta che desideri utilizzare il tuo account Google. Anche se potrebbe sembrare un po’ ripetitivo, i vantaggi in termini di privacy sono piuttosto grandi. Hai anche la possibilità di rendere il processo un po’ più semplice utilizzando il riempimento automatico per inserire automaticamente le tue credenziali di accesso.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come farsi rimborsare da Amazon

Usa la navigazione privata

Un altro metodo per assicurarti di disconnetterti dal tuo account Google dopo ogni sessione è optare per la navigazione privata invece della normale navigazione. La navigazione privata è una funzionalità offerta dai principali browser Web che mantiene privati ​​i dati di navigazione temporanei inclusi cronologia di navigazione, record di ricerca, accessi e cookie. Poiché nessuno di questi dati viene salvato, il tuo accesso a Google verrà ripristinato automaticamente al termine della sessione privata. In questa sezione ti mostreremo come attivare la navigazione privata nei principali browser.

Chrome

Se utilizzi Chrome sul tuo PC o dispositivo mobile, ecco come puoi aprire una sessione privata nel tuo browser.

Pubblicità
  • Apri Chrome sul tuo PC o dispositivo mobile.
  • Tocca i tre punti nell’angolo in alto a destra.
  • Fai clic su “Nuova finestra di navigazione in incognito”
  • Ora dovrebbe aprirsi una finestra di navigazione privata.

Firefox

Gli utenti di Firefox possono anche passare alla navigazione privata se desiderano assicurarsi che il loro accesso a Google non venga salvato. Ecco come accedere alla funzione.

  • Apri Firefox sul tuo PC.
  • Tocca il menu dell’hamburger nell’angolo in alto a destra.
  • Seleziona “Nuova finestra privata”.
  • Ecco! La tua finestra privata dovrebbe ora aprirsi sullo schermo.
  • Sui dispositivi mobili, tocca la minuscola icona della maschera sotto la barra di ricerca per aprire una finestra privata.

In alternativa, puoi utilizzare il browser Firefox Focus , che viene eseguito in modalità privata per impostazione predefinita.

Opera

Chi preferisce utilizzare Opera sul proprio PC o dispositivo mobile, può accedere al proprio browser privato seguendo questi passaggi.

Pubblicità
  • Apri Opera sul tuo PC.
  • Tocca la “O” nell’angolo in alto a sinistra.
  • Seleziona “Nuova finestra privata”.
  • La tua sessione privata può iniziare ora.
  • Sul cellulare, tocca l’icona Schede in basso.
  • Passa da Normale a Privato per avviare una sessione di navigazione in incognito.

Cancella i cookie dopo ogni sessione

Un’altra soluzione per quando si desidera disconnettersi automaticamente dai propri account è ricordarsi di eliminare i cookie dopo ogni sessione di navigazione. Ecco come si fa nei principali browser su PC e dispositivi mobili.

Chrome

Se sei un utente di Chrome, dovresti sapere che non devi nemmeno cancellare i cookie manualmente (sebbene sia possibile farlo). Il browser consente di abilitare un’opzione che elimina i cookie automaticamente.

  • Apri Chrome sul tuo PC.
  • Tocca i tre punti nell’angolo in alto a destra.
  • Seleziona Impostazioni.
  • Vai su “Sicurezza e Privacy”.
  • Clicca su “Cookie e altri dati del sito”.
  • Scorri verso il basso fino a trovare “Cancella i cookie e i dati dei siti quando chiudi tutte le finestre” e attivalo.
  • In Chrome mobile inizia andando su “Impostazioni-> Privacy e sicurezza-> Cancella dati di navigazione” e quindi passa ad Avanzate.
  • Seleziona “Cookie e dati del sito” e assicurati che “Intervallo di tempo” sia impostato su “Sempre”.
Potrebbe interessarti:  Come creare un file PDF compilabile gratuitamente

Firefox

Firefox ha un’opzione simile che consente di eliminare automaticamente i cookie dopo ogni sessione di navigazione, disponibile nelle versioni desktop e mobile.

  • Apri Firefox sul tuo PC.
  • Tocca il menu dell’hamburger nell’angolo in alto a destra.
  • Seleziona Impostazioni.
  • Vai su “Privacy e sicurezza”.
  • Scorri verso il basso e seleziona la casella di opzione “Elimina i cookie e i dati dei siti alla chiusura di Firefox”.
  • Se sei su dispositivo mobile, devi andare su “Impostazioni-> Privacy e sicurezza-> Elimina dati di navigazione all’uscita”. Questa opzione dovrebbe essere disattivata per impostazione predefinita, quindi dovrai attivare e selezionare quale tipo di dati (Cookie) devono essere cancellati dopo ogni sessione.

Opera

Anche gli utenti di Opera hanno a disposizione un’opzione simile, ed ecco come attivarla su desktop e mobile.

  • Apri Opera sul tuo PC.
  • Tocca la “O” nell’angolo in alto a sinistra.
  • Seleziona Impostazioni
  • Fai clic su “Avanzate-> Privacy e sicurezza”.
  • Premi su “Cookie e altri dati del sito”.
  • Attiva l’opzione “Cancella cookie e dati del sito quando esci da Opera”.
  • Su dispositivo mobile, tocca l’icona del profilo in basso e poi l’icona a forma di ingranaggio sulla scheda che si apre dal basso.
  • Questo ti porterà Impostazioni. Qui scorri verso il basso fino a trovare la sezione Privacy. Tocca l’opzione “Cancella dati all’uscita” ed effettua la tua selezione.

Crea una scorciatoia di disconnessione sullo schermo

L’eliminazione dei cookie avrà l’effetto di rimuovere le impostazioni salvate per i siti che hai visitato. Se non vuoi che accada e non sei interessato a utilizzare nessuno degli altri metodi sopra descritti, puoi semplicemente disconnetterti manualmente da Google ogni volta che lo usi.

Pubblicità

Il problema è che a volte potresti dimenticarti di farlo. Per risolvere questo problema, puoi creare un collegamento alla pagina di disconnessione di Google sul desktop. È davvero facile farlo.

  • Sul desktop, fai clic con il pulsante destro del mouse.
  • Questo porterà un sacco di opzioni. Seleziona “Nuovo -> Crea collegamento”.
  • Immettere il seguente URL: https://accounts.google.com/Logout?service=mail e premere Avanti.
  • Assegna un nome alla tua scorciatoia. Puoi usare qualcosa come “Disconnessione da Google”. Quindi fare clic su Fine.
  • Ecco qua! L’icona è stata creata. Puoi andare avanti e posizionarlo da qualche parte al centro del desktop, quindi è facile individuarlo e accedervi ogni volta che devi disconnetterti.

Se finisci per optare per questo metodo, ci sono alcune cose che devi fare per farlo funzionare correttamente. Vedi, se in precedenza hai indicato al tuo browser di salvare la tua password, quando andrai avanti e utilizzerai di nuovo il pulsante “Accedi”, ricorderà la password. In tal caso, devi eliminare la password del tuo account Google e indicare al browser di non salvarla la prossima volta che accedi con esso. Ecco come farlo.

Potrebbe interessarti:  Come nascondere foto su Google Foto

Chrome

  • In Chrome, tocca la tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra.
  • Tocca l’icona della piccola chiave sotto l’immagine.
  • Individua il tuo account Google e dai un’occhiata qui sotto. Vedrai tutte le password che hai utilizzato per accedere ai siti Web durante l’utilizzo di questo account Google.
  • Scorri verso il basso fino a trovare il tuo account Google e tocca i tre punti accanto ad esso.
  • Fare clic su Rimuovi per eliminare la password dal database.
  • Dalla stessa pagina, puoi anche disattivare l’opzione “Accesso automatico” in alto, che ti costringe ad accedere ai tuoi account ogni volta che vuoi usarli.
  • Sul cellulare, vai su “Impostazioni -> Password”.
  • Tocca “Visualizza e gestisci le password salvate nel tuo account Google” per visualizzare un elenco delle tue password.
  • Trova il tuo account Google e toccalo.
  • Tocca il pulsante Elimina per dimenticare questa password.

Firefox

  • In Firefox su PC, tocca il menu dell’hamburger nell’angolo in alto a destra.
  • Seleziona Password.
  • Seleziona il tuo account Google dall’elenco e premi “Rimuovi”.
  • Ora torna alla pagina di accesso dell’account Google e accedi con inserendo nuovamente la tua password.
  • Il browser ti chiederà se desideri salvare la password.
  • Rispondi premendo su “Non salvare”.
  • Sul cellulare, vai su “Impostazioni -> Login e password”.
  • Assicurati di disattivare l’opzione “Compilazione automatica in Firefox”.

Opera

  • Apri Opera sul tuo PC.
  • Tocca la “O” nell’angolo in alto a sinistra.
  • Seleziona Impostazioni.
  • Fare clic su Avanzate.
  • Scorri verso il basso fino all’area Compilazione automatica e fai clic su Password. Questa sezione assomiglia molto a Chrome, fino all’interruttore “Accesso automatico” che puoi disabilitare. Anche il resto funziona proprio come nel browser di Google.
  • Sul cellulare vai su “Impostazioni -> Password”.
  • Tocca “Password salvate” per visualizzare tutte le password che hai salvato durante l’utilizzo di Opera.
  • Trova il tuo account Google ed elimina la password associata.

Esci da remoto

Se ti trovi in ​​una situazione in cui hai appena dimenticato di disconnetterti dal tuo account Google, non preoccuparti, puoi farlo da remoto. Ecco come.

  • Apri la pagina del dispositivo di Google nel tuo browser.
  • Trova il dispositivo che desideri rimuovere e quindi fai clic su “Maggiori dettagli”.
  • Premere sul pulsante “Esci” e confermare l’azione.
  • Ecco fatto, ora sei disconnesso dal tuo account Google.
  • Tieni presente che puoi disconnetterti da più dispositivi da questa pagina.
Condividi su: